Episodi di Star Trek: Lower Decks (prima stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Star Trek: Lower Decks.

L'astronave della Flotta Stellare USS Cerritos nei titoli di testa della prima stagione della serie

La prima stagione della serie animata Star Trek: Lower Decks è stata trasmessa dalla CBS All Access tra agosto e ottobre 2020.

In Italia è disponibile su Amazon Prime Video dal 22 gennaio 2021.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 Second Contact Secondo contatto 5 agosto 2020 22 gennaio 2021
2 Envoys Delegati 13 agosto 2020
3 Temporal Edict Decreto temporale 20 agosto 2020
4 Moist Vessel Nave umida 27 agosto 2020
5 Cupid's Errant Arrow La freccia errante di Cupido 3 settembre 2020
6 Terminal Provocations Provocazioni terminali 10 settembre 2020
7 Much Ado About Boimler Molto rumore per Boimler 17 settembre 2020
8 Veritas Veritas 24 settembre 2020
9 Crisis Point Punto critico 1º ottobre 2020
10 No Small Parts Nessuna piccola parte 8 ottobre 2020

Secondo contatto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il guardiamariana D'Vana Tendi arriva a bordo della USS Cerritos e viene accompagna in un giro dell'astronave dai colleghi parigrado Brad Boimler e Beckett Mariner. Il capitano Carol Freeman chiede a Boimler di segnalarle ogni infrazione del protocollo da parte della collega Mariner. Durante una missione di "secondo contatto" Boimler scopre che Mariner sta procurando dell'equipaggiamento ai contadini locali. I due vengono attaccati da un animale della fattoria che distrugge l'uniforme di Boimler e lo ricopre di muco. Nel frattempo il comandante Jack Ranson viene infettato da un virus allieno sulla superficie del pianeta e lo trasporta inavvertitamente a bordo della Cerritos, infettando rapidamente tutto l'equipaggio dell'astronave. Il guardiamarina Sam Rutheford ha un appuntamento con il guardiamarina Barnes. I due si trovano però a combattere contro i membri dell'equipaggio infettati dal virus alieno e Rutheford perde interesse nei confronti di Barnes quando scopre che lei non è interessata a ai meccanismi della Cerritos. Il dottor T'Ana usa il muco che ricopre Boimler per sintetizzare un antidoto, ricevendo un encomio da parte del capitano Freeman. Boimler sceglie di non segnalare le infrazioni di protocollo di Mariner, con disappunto da parte del capitano Freeman, che in realtà è la madre di Mariner e stava cercando un pretesto per allontanarla dall'astronave. Beckett Mariner ringrazia Boimler e decide di aiutarlo per ottenere il grado di capitano.

Delegati[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Boimler viene assegnato a una missione che prevede il trasporto del generale Klingon K'orin all'ambasciata della Federazione sul pianeta Tulgana IV. Anche Mariner viene assegnata alla stessa missione, rivelando che è una vecchia amica del generale K'orin. I due bevono assieme abbandonandosi ai ricordi mentre Boimler li trasporta sul pianeta con una navetta. Dopo l'atterraggio K'orin, completamente ubriaco, ruba la navetta e sparisce. Mentre sono alla ricerca di K'orin, Boimler si rende conto di quanto sia impreparato per il lavoro sul campo rispetto a Mariner e paventa di abbandonare la Flotta Stellare. Un Ferengi si offre di aiutarli. Mariner decide di fidarsi di lui ma Boimler sospetta invece stia tramando qualcosa, il che si rivela corretto quando il Ferenghi minaccia entrambi con un coltello. Boimler spaventa il Ferenghi che scappa via e i due trovano K'orin e lo lasciano all'ambasciata prima di far ritorno alla Cerritos. Boimler canzona Marina riguardo alla storia del Ferengi, ignaro che si tratta in realtà di una messinscena orchestrata da quest'ultima per restituire fiducia in sé stesso all'amico. Nel frattempo Rutheford si trasferisce dall'ingegneria ad altre divisioni sperando di avere così più tempo da trascorrere con Tendi. Ma alla fine decide che l'ingegneria è il posto dove lui vuole lavorare e Tendi decide di trascorrere più tempo con lui mentre lavora.

Decreto temporale[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La Cerritos è in rotta per Cardassia Primo dove si dovrebbero tenere dei negoziati di pace, quando questi vengono spostati su Vulcano e la Cerritos viene riassegnata a consegnare "regali diplomatici". Questo fa arrabbiare il capitano Freeman, che pensa che la Cerritos non sia rispettata dalla flotta stellare. Beckett Mariner insegna a Tendi la tradizione del "tempo di ricarica", che consiste nel prendersi del tempo per rilassarsi tra un compito e l'altro. Boimler rivela accidentalmente al capitano Freeman questa tradizione e perciò istituisce delle scadenze per tutti i compiti che vengono controllati dal computer. La nave precipita nel caos mentre l'equipaggio tenta di completare i compiti assegnati nei tempi stabiliti e questo che la squadra di sbarco consegnli il regalo sbagliato su Gelrak V. Gli abitanti del pianeta, offesi, attaccano la Cerritos, ma l'equipaggio non è in grado di rispondere, perché impegnato a sbrigare i propri compiti. Boimler fa notare al capitano che l'equipaggio non è in grado di completare i propri compiti nei tempi previsi e Freeman annulla il monitoraggio dei tempi di lavoro, così l'equipaggio è in grado di respingere gli aggressori. Freeman istituisce così un nuovo mandato chiamato "Effetto Boimler" che consiste nell'incoraggiare l'equipaggio a prendere scorciatoie, non seguire ciecamente le regole e ricavarsi "tempi di ricarica" ogni volta che lo si ritenga opportuno.

Nave umida[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La Cerritos partecipa a una missione congiunta con la USS Merced per rimorchiare una vecchia nave disabilitata. La nave trasporta materiale di terraformazione, che converte la materia inerte in materia organica. Il capitano Freeman assegna a Beckett Mariner i compiti più antipatici nel tentativo di costringerla a chiedere il trasferimento su un'altra nave, ma Mariner trova il modo di rendere i suoi compiti piacevoli. Freeman quindi escogita di promuoverla, nel tentativo di renderle i compiti assegnati al suo nuovo grado noiosi e costringerla a chiedere il trasferimento. Durante la missione qualcosa va storto e il materiale di terraformazione blocca la Merced e comincia ad aggredire anche la Cerritos. Mariner e Freeman lavorano assieme per sfuggire alla terraformazione e, usando i controlli ambientali, Mariner riporta la nave al suo stato precedente, oltre a salvare la Merced. Nel frattempo la goffaggine di Tendi impedisce l'ascensione spirituale del tenente O'Connor, col risultato di ascendere con risultati dolorosi. Durante il disastro della terraformazione, O'Connor si era quasi sacrificato per salvare la vita a Tendi. Alla fine Mariner, per aver preso in giro la pronuncia insolita di un ammiraglio della parola "sensore", viene retrocessa al grado di guardiamarina.

La freccia errante di Cupido[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Boimler accoglie la sua ragazza Barbara sulla Cerritos. Mariner crede che barbara non sia realmente interessata a Boimler e si lascia ossessionare dall'idea che questa stia complottando qualcosa alle spalle del collega. La Cerritos fornisce supporto alla USS Vancouver nella demolizione controllata di una luna instabile, mentre il capitano Freeman si occupa della politica aliena prima che questa venga messa in atto. Rutherford e Tendi sono entusiasti nel visitare la Vancouver, astronave dotata di una tecnologia all'avanguardia, molto più avanzata rispetto a quella della Cerritos. Dopo un breve confronto, il comandante della Vancouver Docent chiede che uno dei due venga trasferito sulla sua nave, contro la loro volontà, provocando una breve colluttazione. Docent in seguito ammette di non essere in grado di gestire le avventure che lo coinvolgono a bordo della Vancouver, sperando di effettuare lo scambio con uno dei due così da venire trasferito su una nave più noiosa. Nel frattempo Mariner scopre che Barbara è attratta da Boimler perché sotto l'influenza di un parassita alieno invisibile che si è attaccato a costui, parassita che lei rimuove. Barbara lascia Boimler, mentre Mariner e Barbara scoprono di avere molto in comune e diventano amiche. Freeman completa la demolizione della luna.

Provocazioni terminali[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La Cerritos si trova in una situazione di stallo con i Drookmani a causa del salvataggio di una vecchia nave della Flotta Stellare. Il guardiamarina Fletcher, un amico di Mariner e Boimler, si offre di ricalibrare i nuclei isolineare della nave per loro, in modo che i due possano lasciare il lavoro in anticipo così da poter partecipare a un concerto. Quando tornano lo trovano caduto vittima di un attacco e il nucleo dello scudo mancante. Nel frattempo sul ponte ologrammi Rutherford mostra a Tendi il suo nuovo assistente olografico, un distintivo gigante della Flotta Stellare umanizzato di nome Badgey[1]. I Drookmani attaccano la Cerritos, ora priva di scudi, causando la perdita dei protocolli di sicurezza sul ponte ologrammi. Badgey viene assalito da istinti omicidi e attacca Rutherford e Tendi. I due lo sconfiggono, cambiando l'ambiente in una tundra che congela Badgey. Intanto Boimler e Mariner scoprono che Fletcher ha organizzato l'attacco perché non è stato in grado di completare il lavoro assegnatoli. Il nucleo mancante diventa senziente e va su tutte le furie prima di essere espulso, ma questo va alla deriva verso la nave Drookmani e la disabilita. Fletcher viene ricompensato per aver fermato i Drookmani con una promozione un trasferimento sulla USS Titan, dove viene licenziato una settimana dopo.

Altri interpreti: Tim Robinson (Fletcher), Jack McBrayer (Badgey)

Molto rumore per Boimler[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Boimler si offre volontario per testare il nuovo aggiornamento del teletrasporto operato da Rutherford, che non funziona correttamente e lo lascia fuori "fase". Tendi ingegnerizza geneticamente un cane conferendogli una serie di abilità bizzarre. Entrambi vengono così trasferiti per cure mediche alla "Fattoria", a bordo della USS Osler. Altri pazienti a bordo ritengono che la "Fattoria" in realtà non esista. Il capitano Freeman nel frattempo viene assegnata a una missione segreta mentre la vecchia amica di Marine, il capitano Amina Ramnsey, assume il comando temporaneo della Cerritos in sua assenza. Per evitare di venire promossa da Ramnsey, Mariner dimostra un'insolita incompetenza, ma è costretta a riprendere il controllo quando l'equipaggio della Cerritos scopre che la USS Rubidoux sta venendo fatta a pezzi da un'entità che vive nello spazio. I pazienti dell'Osler tentano un ammutinamento, ma vengono traditi da Boimler che, ripresosi dal suo stato, tenta di mettere pace. Mentre i pazienti ammutinati stanno per farlo espellere da una camera stagna nello spazio, la Osler arriva alla "Fattoria": si tratta di un pianeta termale di lusso in cui i pazienti ricevono le migliori cure. Boimler cerca di restare, ma viene rimandato sulla Cerritos. Ramsey lascia il ponte rimanendo in buoni rapporti con Mariner.

Veritas[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I guardiamarina Mariner, Boimler, Tendi e Rutherford vengono portati davanti a una corte aliena da Clar, che chiede loro di testimoniare in merito alle azioni dell'equipaggio della plancia della Cerritos. Mariner racconta una storia di una situazione di stallo con la razza insettoide Clickets mal gestita e aggravata dal fatto che Mariner abbia frainteso gli ordini del capitano Freeman. Rutherford ricorda una missione ad alto rischio in cui ha rubato un uccello da preda romulano da un museo vulcaniano, ma accusa delle lacune alla sua memoria a causa del suo impianto cibernetico. Tendi testimonia di essere stata erroneamente portata in missione segreta a bordo di un Uccello da Preda romulano sul pianeta Romulus, per rubare un pacco. Clar dubita di queste storie, sostenendo che gli ufficiali della Flotta Stellare dovrebbero sapere che cosa accade nelle loro astronavi, ma Boimler gli assicura che i membri della Flotta Stellare commettono errori tutto il tempo (inclusi gli scherzi di Q o l'imbarco su un'astronave sbagliata) e accusa Clar di tenere un processo iniquo. Clar chiarisce che non si tratta di un processo ma di una festa per celebrare il suo salvataggio su Romulus da parte della Cerritos e che stava cercando solamente di raccogliere un resoconto di quegli eventi. I guardiamarina in seguito ignorano un altro incontro con Q.

Punto critico[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Boimler, per prepararsi a un colloquio con il capitano Freeman, crea un programma per il ponte ologrammi utilizzando i registri privati dell'equipaggio al fine di produrre un'accurata simulazione olografica della Cerritos. Il capitano Freeman manda Mariner in terapia, ma questa sostiene che sta bene. Più tardi Mariner assume il controllo del programma di Boimler, creando un'esperienza simile a un film in cui interpreta la malvagia Vindicta, invade la simulazione della Cerritos con la sua ciurma e uccide l'equipaggio. Boimler e Rutherford si uniscono all'equipaggio olografico per combattere contro Vindicta, mentre Tendi lascia la simulazione perché disturbata dal comportamento di Mariner. Questa alla fine interrompe la simulazione della Cerritos, per sostituirla con una versione olografica di sé stessa, al fine di manifestare i suoi veri sentimenti nei confronti della madre e della Flotta Stellare. Concludendo che questa "terapia" ha funzionato, lascia il ponte ologrammi. Boimler completa la simulazione, scoprendo per caso che il capitano Freeman è la madre di Mariner. Consapevole di ciò, Boimler va nel panico e fallisce il suo colloquio con il capitano.

Nessuna piccola parte[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Boimler rivela involontariamente all'equipaggio che Mariner è la figlia del capitano Freeman. La Cerritos accoglie nuovi membri dell'equipaggio, tra cui un Exocomp chiamato Peanut Hamper[2]. La Cerritos riceve una chiamata di soccorso dalla USS Solvang, che trovano distrutta dai Pakled, diventati una minaccia ignorata dalla Flotta Stellare che incominciano a fare a pezzi anche la Cerritos. Rutherford prevede di sconfiggere i Pakled utilizzando un virus informatico sviluppato da Badgey, utilizzando l'Exocomp per consegnarlo ai nemici. Peanut Hamper però si rifiuta di consegnare il virus, costringendo il tenente Shaxs e Rutherford a far volare una navetta verso la nave dei Pakled. Una volta giuntivi, Badgey carica il virus ma attiva anche l'autodistruzione della nave così da uccidere Rutherford. Shaxs prende gli impianti cibernetici di Rutherford e si sacrifica per aiutarlo a fuggire, mentre quest'ultimo perde la memoria a lungo termine. Arrivano altre navi Pakled e la Cerritos viene salvata dalla USS Titan, capitanata da William Riker. Viene celebrato un funerale per Shaxs. Freeman si riappacifica con Mariner e le propone di lavorare insieme per piegare i regolamenti della Flotta Stellare. Boimler accetta una promozione sulla USS Titan.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il nome è un gioco di parole con badge, "distintivo".
  2. ^ Letteralmente "cestino di arachidi" in inglese.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]