Love (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Love
Love TV Logo.png
PaeseStati Uniti d'America
Anno2016-2018
Formatoserie TV
Generecommedia
Stagioni3
Episodi34
Durata23-40 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreJudd Apatow, Paul Rust, Lesley Arfin
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivoJudd Apatow, Paul Rust, Lesley Arfin, Brent Forrester, Dean Holland, Dave King
Casa di produzioneApatow Productions, Legendary Television
Prima visione
Distribuzione originale
Dal19 febbraio 2016
Al9 marzo 2018
DistributoreNetflix
Distribuzione in italiano
Dal19 febbraio 2016
Al9 marzo 2018
DistributoreNetflix

Love è una serie televisiva statunitense creata da Judd Apatow, Paul Rust e Lesley Arfin per Netflix.

La serie è incentrata sulla relazione romantica tra Mickey (Gillian Jacobs), una ragazza ribelle e sfrontata, e Gus (Paul Rust), un giovane timido e insicuro. La prima stagione, composta da 10 episodi, è stata resa disponibile il 19 febbraio 2016. Una seconda stagione di 12 episodi ha debuttato il 10 marzo 2017. Netflix ha rinnovato la serie per una terza stagione un mese prima del debutto della seconda. Il 15 dicembre 2017, Netflix annuncia che la terza stagione sarà l'ultima e ha debuttato il 9 marzo 2018.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 10 2016 2016
Seconda stagione 12 2017 2017
Terza stagione 12 2018 2018

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Mickey Dobbs, interpretata da Gillian Jacobs: una giovane program manager per la stazione radiofonica satellitare Gravity.
  • Gus Cruikshank, interpretato da Paul Rust: un giovane che lavora come insegnante sul set della serie tv Witchita.
  • Bertie, interpretata da Claudia O'Doherty: coinquilina di Mickey; lavora come moderatrice di focus group.

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Kevin, interpretato da Jordan Rock: amico di Gus e responsabile del catering sul set di Witchita.
  • Susan Cheryl, interpretata da Tracie Thoms: autrice della serie tv Witchita.
  • Dottor Greg Colter, interpretato da Brett Gelman: conduttore della trasmissione radiofonica Il lavoro del cuore.
  • Heidi McAuliffe, interpretata da Briga Heelan: una delle attrici di Wichita.
  • Arya, interpretata da Iris Apatow: una delle star di Wichita; Gus è il suo insegnante.
  • Shaun, interpretata da Chantal Claret: un'amica di vecchia data di Mickey.
  • Chris, interpretato da Chris Witaske: un amico di Gus.
  • Evan, interpretato da Seth Morris
  • Wyatt Meyers, interpretato da Dave King: uno degli sceneggiatori di Wichita.
  • Syd, interpretata da Kerry Kenney: vicina di casa di Mickey, ha un figlio e vive con Jeff.
  • Allan, interpretato da Dave Allen: uno degli abitanti di Springwood; vive con il suo amico Frank.
  • Frank, interpretato da Steve Bannos: uno degli abitanti di Springwood; vive con il suo amico Allan.
  • Cori, interpretata da Charlyne Yi: amica di Gus, con il quale suonava in una band.
  • Rob, interpretato da John Ross Bowie: un collega di Mickey.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre 2014 Netflix ordinò due stagioni della serie.[1] Gli episodi della prima stagione sono stati pubblicati simultaneamente il 19 febbraio 2016 in tutti i territori in cui Netflix è disponibile.[2] La seconda stagione, composta da 12 episodi, è stata interamente pubblicata il 10 marzo 2017.[3] L'8 febbraio 2017 Netflix annunciò di aver rinnovato la serie per una terza stagione, prevista per il 2018.[4]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Paul Rust nei panni di Gus, uno dei protagonisti della serie.

La prima stagione della serie è stata accolta positivamente dalla critica. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento del 87% basato su 38 recensioni, con un voto medio di 7 su 10. Il commento del sito recita: "Love di Judd Apatow offre uno sguardo onesto nella costruzione di una relazione, aiutato dai suoi due accattivanti protagonisti".[5] Su Metacritic ha un punteggio di 72 su 100 basato su 27 recensioni.[6]

Erik Adams di The A.V. Club ha lodato la serie, affermando che "comunica quell'onestà che i suoi creatori stavano cercando, anche solo per il modo credibile in cui dipinge Gus e Mickey insieme nel tempo, nello spazio e nelle loro insicurezze".[7] Brian Lowry di Variety ha scritto: "I personaggi sono spesso irritanti e metteranno a dura prova l'interesse dello spettatore, ma ci sono abbastanza momenti di completa goffaggine e umorismo sconcio da renderla una serie che la maggior parte del pubblico riuscirà ad apprezzare, o perché no, ad amare".[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cynthia Littleton, Netflix Recruits Judd Apatow, Handing 2-Season Order to Lesley Arfin Comedy 'Love', su Variety, 16 settembre 2014. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  2. ^ (EN) Denise Petski, Judd Apatow Netflix Comedy Series 'Love' Gets Premiere Date -- First-Look Teaser, su Deadline.com, 4 gennaio 2016. URL consultato il 16 gennaio 2016.
  3. ^ (EN) Liz Shannon Miller, ‘Love’ Season 2: Netflix’s Judd Apatow Romantic Comedy Gets a Premiere Date and First Look, su indiewire.com, 26 gennaio 2017. URL consultato il 27 gennaio 2017.
  4. ^ (EN) Denise Petski, Judd Apatow Comedy Series ‘Love’ Renewed For Season 3 By Netflix, su Deadline.com, 8 febbraio 2017. URL consultato l'8 febbraio 2017.
  5. ^ (EN) Love: Season 1, su Rotten Tomatoes. URL consultato il 19 febbraio 2016.
  6. ^ (EN) Love (2016) - Season 1, su Metacritic. URL consultato il 19 febbraio 2016.
  7. ^ (EN) Erik Adams, Love takes its time, su The AV Club, 17 febbraio 2016. URL consultato il 19 febbraio 2016.
  8. ^ (EN) Brian Lowry, Judd Apatow's 'Love' Brings Slow-Developing Romance to Netflix, su Variety, 8 febbraio 2016. URL consultato il 19 febbraio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione