Gheorghe Grigore Cantacuzino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gheorghe Grigore Cantacuzino

Gheorghe Grigore Cantacuzino (Bucarest, 22 settembre 1833Bucarest, 22 marzo 1913) è stato un politico rumeno, due volte primo ministro della Romania dal 23 aprile 1899 all’19 luglio 1900 e dal 4 gennaio 1906 al 24 marzo 1907.

Membro della famiglia aristocratica rumena dei Cantacuzino (discendenti degli imperatori bizantini il cui palazzo a Bucarest attualmente ospita il Museo George Enescu) viene ricordato per la dura repressione della rivolta dei contadini del 1907 in Moldavia.

Fu membro della Massoneria[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stoica, Stan (coordinatore), Dicţionar de Istorie a României, Bucharest, Editura Merona, 2007, sub voce.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]