Viorica Dăncilă

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Viorica Dăncilă
Viorica Dăncilă.jpg

Primo ministro della Romania
In carica
Inizio mandato 29 gennaio 2018
Presidente Klaus Iohannis
Predecessore Mihai Fifor (ad interim)
Mihai Tudose

Europarlamentare
Durata mandato 21 gennaio 2009 –
28 gennaio 2018
Legislature VI, VII, VIII
Gruppo
parlamentare
PSE (fino a luglio 2009)
S&D (da luglio 2009)
Collegio Romania
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico PSD
Dancila durante una manifestazione PSD.

Vasilica Viorica Dăncilă (Roșiorii de Vede, 16 dicembre 1963) è una politica romena.

Dal giugno 2009 al gennaio 2018 è deputata del Parlamento europeo, eletta nelle file del Partito Social Democratico.

Il 17 gennaio 2018 è stata designata Primo ministro della Romania[1] dal Presidente della Repubblica Klaus Iohannis. È entrata in carica il 29 gennaio successivo.

È la prima donna ad essere Primo Ministro nella storia della Romania.[2]

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

Nel Parlamento europeo[modifica | modifica wikitesto]

Daciana Sârbu e Viorica Dancila ai Workshops del Futuro - 3ª edizione, Palazzo del Parlamento.

Nel 2009, Viorica Dăncilă è stata eletta negli elenchi del Partito Social Democratico per il suo primo mandato come membro del Parlamento europeo. È stata attiva nel gruppo Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici.[3] Durante il periodo di 5 anni, non ha redatto alcun rapporto come relatore (legislatore primario).

Nel 2013 è stato nominato relatore[4] del Parlamento europeo per il bilancio 2014 per l'agricoltura a livello europeo.

Nel 2014, Viorica Dăncilă è stata eletta per un altro mandato come deputato alle liste del Partito Social Democratico. È anche il leader della delegazione dei socialdemocratici rumeni al PE. Viorica Dăncilă è vicepresidente della Commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale del PE. È inoltre membro a pieno titolo della Commissione per i diritti della donna e l'uguaglianza di genere e di un membro supplente della Commissione per lo sviluppo regionale.

Nel 2015, è stata selezionata per i MEP Awards, nella categoria Agricoltura.[5] Due anni dopo, nel 2017, è stata nuovamente nominata, in due distinte categorie: diritti delle donne e uguaglianza di genere, ricerca e innovazione.[6]

Nell'Organizzazione delle Donne Socialdemocratiche[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2015, le donne socialdemocratiche hanno proposto un patto alle forze politiche nazionali che mirava a proteggere le donne dalla violenza domestica. Si trattava di un'iniziativa di Viorica Dăncilă, allora presidente in carica dell'organizzazione, cresciuta alla Summer School OFSD a Mamaia, il 28-30 agosto.

Nell'ottobre 2015 è stata eletta Presidente dell'Organizzazione delle donne socialdemocratiche. In qualità di presidente OFSD, Viorica Dăncilă ha chiesto ai dirigenti del PSD di garantire una quota di almeno il 30% di donne candidate nelle liste del Partito Social Democratico durante le elezioni. La proposta è stata approvata dalla direzione del PSD.

Primo ministro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Governo Dăncilă.

Il 17 gennaio 2018, il presidente del Partito Social Democratico Liviu Dragnea ha nominato Viorica Dăncilă primo Primo ministro femminile della Romania e terzo capo di governo del paese in un anno. Il suo predecessore, Mihai Tudose, si è dimesso il 15 gennaio dopo che il suo stesso partito ha ritirato il suo sostegno. Il presidente Klaus Iohannis ha accettato la nomina del PSD e nominato Dăncilă primo ministro designato in una mossa criticata aspramente dai suoi sostenitori e dai principali partiti di opposizione.[7][8] Il suo governo ha ricevuto il voto di fiducia dal Parlamento il 29 gennaio.[9]

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2018, Dăncilă era al centro di uno scandalo di discriminazione. Ha catalogato come "autistici" i deputati europei che "disinformano l'UE" riguardo ai cambiamenti delle leggi della giustizia.[10] Poco dopo, l'Associazione dei genitori di bambini con autismo ha comunicato che l'uso del termine "autistico" con un significato profondamente negativo in una disputa politica è un'offesa per coloro che hanno questa condizione.[11] Inoltre, il Consiglio nazionale per la lotta alla discriminazione ha avviato le procedure di audizione di Viorica Dăncilă per i suoi percepiti commenti discriminatori.[12] Più tardi si è scusata per la dichiarazione e ha detto che attraverso il paragone non voleva insultare le persone con autismo.[13]

È stata anche criticata per aver mostrato una mancanza di conoscenza per una corretta grammatica in rumeno,[14][15] una mancanza di fluidità verbale,[16] scarsa conoscenza dei termini[17] e argomenti relativi ai suoi compiti.[18] Mircea Dumitru, rettore dell'Università di Bucarest ed ex ministro della Pubblica Istruzione, ha caratterizzato il suo linguaggio come "difficile da capire" e "pieno di errori costruttivi sintattici e di incongruenze logiche".[19] Dopo aver evitato ripetutamente incontri e conversazioni telefoniche nazionali e internazionali nelle questioni con il presidente Klaus Iohannis, quest'ultimo le ha chiesto di dimettersi, sostenendo che "non affronta la posizione di primo ministro e trasforma il governo in una vulnerabilità della Romania".[20] Inoltre, Iohannis ha accusato Dăncilă di aver obbedito agli "ordini del capo del partito , peraltro condannato per frode elletorale e anche in primo grado per frode a fondi pubblici , Liviu Dragnea "e ha annunciato di aver ritirato la fiducia in lei.[21]

Denuncia penale per alto tradimento[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 maggio 2018, Ludovic Orban, leader del principale partito di opposizione PNL, ha presentato una denuncia penale contro Dăncilă per alto tradimento e usurpazione delle qualità ufficiali del trasferimento dell'ambasciata rumena da Tel Aviv a Gerusalemme senza il consenso e l'approvazione del presidente Klaus Iohannis.[22]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Viorica Dăncilă è sposata con Cristinel Dăncilă, manager presso una compagnia petrolifera ed ex consigliere nel Consiglio del Distretto di Teleorman.[23] Ha un figlio, Victor.[23]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Romania, Viorica Dancila è la prima donna premier, in Repubblica.it, 17 gennaio 2018. URL consultato il 17 gennaio 2018.
  2. ^ Viorica Dancila sarà la prima premier donna della Romania, Il Post.it, 17 gennaio 2018.
  3. ^ (RO) Parlamentul European - Istoricul legislaturilor - Viorica Dăncilă, su europarl.europa.eu.
  4. ^ (RO) Viorica Dăncilă: C.E. trebuie să pregătească un buget realist, pe 2014 | Fabrica de carne, su Fabrica de carne. URL consultato il 2 marzo 2016.
  5. ^ (RO) MEP Awards 2015. Viorica Dăncilă, nominalizată pentru premiul de cel mai bun europarlamentar la categoria Agricultură, su dcnews.ro.
  6. ^ (RO) Viorica Dăncilă – nominalizată pentru Europarlamentarul Anului 2017, la categoriile Drepturile Femeii și Egalitate de Gen și Cercetare și Inovare, su caleaeuropeana.ro.
  7. ^ (RO) Maria Stan, Sorin Andreiana, Președintele, izolat de decizia desemnării Vioricăi Dăncilă. Iohannis și-a dat jos geaca roșie la numirea celui de-al treilea premier PSD, in Evenimentul zilei, 19 gennaio 2018.
  8. ^ (RO) USR critică decizia lui Iohannis: A ratat șansa de a limita dezastrul produs de PSD, in Digi 24, 17 gennaio 2018.
  9. ^ (RO) Romania: Viorica Dancila voted in as first female prime minister, in Deutsche Welle, 29 gennaio 2018.
  10. ^ (RO) VIDEO / Viorica Dăncilă și-a cerut scuze public, în urma afirmației jignitoare pentru persoanele cu autism, in Libertatea, 16 febbraio 2018.
  11. ^ (RO) Scrisoare de protest a asociației „Autism România”, după o declarație a premierului Dăncilă. CNCD, sesizat, in Digi 24, 16 febbraio 2018.
  12. ^ (RO) Sorin Ghica, Viorica Dăncilă se află în centrul unui scandal de discriminare: de ce afirmația privind „autiștii“ aduce grave prejudicii în societate, in Adevărul, 18 febbraio 2018.
  13. ^ (RO) Viorica Dăncilă își cere scuze pentru declarația privind „autiștii”, in Digi 24, 16 febbraio 2018.
  14. ^ (RO) Un colaj VIDEO cu gafele premierului Viorica Dăncilă a ajuns viral pe Facebook, in Știrile Pro TV, 5 aprile 2018.
  15. ^ (RO) Viorica Dăncilă a găsit un nou mod de a pronunța ”EURO 2020”, in Știrile Pro TV, 12 aprile 2018.
  16. ^ (RO) Radu Eremia, Dăncilă, serie de gafe în plen: Programul de guvernare, vă spun sincer, nu a făcut bine României, in Adevărul, 3 aprile 2018.
  17. ^ (RO) Premierul Dăncilă, probleme cu un cuvânt: A spus de șase ori „imunoglobină” în loc de „imunoglobulină”, in Digi 24, 7 marzo 2018.
  18. ^ (RO) Cum a crescut Dăncilă pensiile de 10 ori, din greșeală, in Digi 24, 26 febbraio 2018.
  19. ^ (RO) Limbaj precar, greu de înțeles, plin de greșeli și inconsecvențe logice. Rectorul Universității București dă notă mică premierului Dăncilă, in Gândul, 20 maggio 2018.
  20. ^ (RO) Radu Eremia, Război între palate. Iohannis cere demisia Vioricăi Dăncilă: Nu face față poziției de premier și transformă Guvernul într-o vulnerabilitate, in Adevărul, 27 aprile 2018.
  21. ^ (RO) Conflict între Președinție și Guvern. Klaus Iohannis îi solicită demisia premierului Dăncilă, in Știrile Pro TV, 27 aprile 2018.
  22. ^ (RO) Ludovic Orban a depus plângere penală împotriva Vioricăi Dăncilă pentru înaltă trădare, in Știrile Pro TV, 17 maggio 2018.
  23. ^ a b (RO) Cum arată soțul premierului desemnat. Cristinel Dăncilă e manager la o companie petrolieră, in Libertatea, 19 gennaio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2609151778258718130004 · GND (DE1151494992