Alexandru Vaida-Voevod

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alexandru Vaida-Voevod
Vaida-Voevod.jpg

Primo ministro del Regno di Romania
Durata mandato 1º dicembre 1919 –
12 marzo 1920
Monarca Ferdinando I di Romania
Predecessore Artur Văitoianu
Successore Alexandru Averescu

Durata mandato 6 giugno 1932 –
19 ottobre 1932
Monarca Carlo II di Romania
Predecessore Nicolae Iorga
Successore Iuliu Maniu

Durata mandato 14 gennaio 1933 –
13 novembre 1933
Monarca Carlo II di Romania
Predecessore Iuliu Maniu
Successore Ion G. Duca

Presidente della Camera dei deputati del Regno di Romania
Durata mandato 28 novembre 1919 –
1º dicembre 1919
Monarca Ferdinando I di Romania
Predecessore Constantin Meissner
Successore Nicolae Iorga

Durata mandato 9 giugno 1939 –
5 settembre 1940
Monarca Carlo II di Romania
Predecessore Nicolae Săveanu
Successore parlamento sospeso nel settembre 1940

Ministro degli affari esteri del Regno di Romania
Durata mandato 1º dicembre 1919 –
9 gennaio 1920
Capo del governo se stesso
Predecessore Nicolae Mișu
Successore Duiliu Zamfirescu

Ministro degli affari interni del Regno di Romania
Durata mandato 10 novembre 1928 –
7 giugno 1930
Capo del governo Iuliu Maniu
Predecessore Ion G. Duca
Successore Mihai Popovici

Durata mandato 13 giugno 1930 –
8 ottobre 1930
Capo del governo Iuliu Maniu
Predecessore Mihai Popovici
Successore Ion Mihalache

Durata mandato 6 giugno 1932 –
10 agosto 1932
Capo del governo se stesso
Predecessore Constantin Argetoianu
(ad interim)
Successore Ion Mihalache

Presidente del Fronte Rumeno
Durata mandato 12 marzo 1935 –
30 marzo 1938
Successore Armand Călinescu
(partito confluito nel Fronte di Rinascita Nazionale)

Presidente del Partito Nazionale Contadino
Durata mandato gennaio 1933 –
marzo 1935
Predecessore Iuliu Maniu
Successore Ion Mihalache

Dati generali
Partito politico Partito Nazionale Rumeno
(prima del 1926)
Partito Nazionale Contadino
(dopo il 1926)
Università Università di Vienna
Firma Firma di Alexandru Vaida-Voevod

Alexandru Vaida-Voevod (Bobâlna, 27 febbraio 1872Sibiu, 19 marzo 1950) è stato un politico rumeno, tre volte primo ministro della Romania (dal 9 dicembre 1919 al 19 marzo 1920, dal 6 giugno al 19 ottobre 1932 e dal 14 gennaio al 14 novembre 1933) e due volte ministro degli Esteri, dal 1º dicembre 1919 al 9 gennaio 1920 e dal 6 giugno al 19 ottobre 1932 (ad interim).

A partire dal 4 agosto 1919 divenne membro della Massoneria[1] parigina insieme ad Traian Vuia e agli altri membri della delegazione romena partecipanti alla Conferenza di Pace di Parigi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stoica, Stan (coordinatore), Dicţionar de Istorie a României, Bucharest, Editura Merona, 2007, sub voce.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN89595314 · ISNI (EN0000 0001 0321 7529 · LCCN (ENn95098589 · GND (DE118803662 · BNF (FRcb15523492f (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n95098589