Nicolae Golescu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nicolae Golescu
Nicolae Golescu desen.png

Primo ministro della Romania
Durata mandato 1º maggio 1868 –
15 novembre 1868
Capo di Stato Carlo I
Predecessore Ștefan Golescu
Successore Dimitrie Ghica

Presidente del Senato della Romania
Durata mandato 18 novembre 1868 –
9 luglio 1869
Predecessore Ştefan Golescu
Successore Alexandru Plagino

Ministro degli affari esteri
Durata mandato 1º maggio 1868 –
luglio 1868
Predecessore Ştefan Golescu
Successore Ion Brătianu

Ministro della difesa
Durata mandato 28 maggio 1860 –
15 novembre 1868
Predecessore Ion Emanuel Florescu
Successore Gheorghe Adrian

Dati generali
Partito politico Partito Nazionale Liberale

Nicolae Golescu (Câmpulung, 1810Bucarest, 10 dicembre 1870) è stato un politico rumeno, primo ministro della Romania nel 1860 e dal maggio al novembre 1868.

Prese parte ai moti del 1848 e si adoperò nel 1856 per l'unione dei principati. Primo ministro per poco tempo nel 1860, cospirò contro Alexandru Ioan Cuza portandolo alla caduta nel 1866 e divenendo reggente.

Di nuovo primo ministro nel 1868, fu successivamente presidente del senato. Arrestato per aver tentato la rivolta contro Carlo I di Romania, fu in seguito assolto da ogni accusa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nicolescu, Nicholas C. (2006), Enciclopedia șefilor de guvern ai României (1862-2006), Bucarest:. Meronia, pp 174-176
  • Vasile Novac, Nicolae Golescu și alți generali Câmpulungeni, Editura Nova Internațional, 2002

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN28179108 · GND (DE130484873 · CERL cnp00681203