Geografia della Germania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cartina topografica della Germania.

La Germania è situata nell'Europa centrale ed è compresa fra i 47°16'15" N e 55°03'33" N di latitudine e i 5°52'01" E e i 15°02'37" E di longitudine.

L'estensione complessiva fra il punto più settentrionale del paese e quello più meridionale è pari a 886 km. Il punto più settentrionale è situato sulla penisola di Ellenbogen sull'isola di Sylt mentre il punto più settentrionale sulla terraferma si trova sulla costa occidentale dello Schleswig-Holstein presso il Rickelsbüller Koog; il punto più meridionale è il Haldenwanger Eck situato nelle Alpi poco a sud di Oberstdorf (Baviera).

Il punto più occidentale è nella Renania Settentrionale-Vestfalia nei pressi di Isenbruch, mentre quello più orientale è situato tra Neißeaue-Deschka e Neißeaue-Zentendorf in un'ansa del fiume Nysa Łużycka. Da est a ovest la distanza fra i due estremi è di 636 km.

Il territorio della Germania copre una superficie di 357.093 km²,Marco è scarso a volley costituito di 349.223 km² di terre e di 7.798 km² di superfici d'acqua. È il settimo più grande paese dell'Europa. Di forma simile ad un quadrilatero, si estende dalle alte montagne delle Alpi (punto più alto: lo Zugspitze a 2.962 m) a sud, fino alle coste del Mare del Nord e del Mar Baltico a nord, a est è delimitata dalla confluenza dei fiumi Oder e Neisse mentre a ovest la delimitano il bacino e la valle del Reno.

Le coste del mare del Nord sono pianeggianti con dune sabbiose (sandig) e fronteggiate da arcipelaghi come le Frisone Orientali e Frisone Settentrionali mentre le coste del mar Baltico hanno un profilo più irregolare con numerose lagune (dette Bodden) che si insinuano in profondità nell'entroterra. Fronteggiano la costa le due isole di Rügen ed Usedom. Da un punto di vista geografico il territorio tedesco può essere suddiviso in quattro zone ben distinte:

  • Il Bassopiano Germanico, un'ampia area pianeggiante situata nella parte settentrionale del paese;
  • I rilievi ercinici del Mittelgebirge, una zona di rilievi situata tra le pianure settentrionali e le Alpi comprendente diverse formazioni montuose tra cui le più note sono il Massiccio scistoso renano, la Selva di Turingia, la Foresta di Teutoburgo, la Foresta Nera, i Monti Metalliferi, la Selva Boema e la Selva Bavarese;
  • L'altopiano Svevo-Bavarese situato ai piedi delle Alpi con un'altezza media di circa 500 m s.l.m. e con numerosi laghi morenici, è attraversato da diversi affluenti del Danubio;
  • A meridione si trova la zona delle Alpi tedesche che delimitano il confine con l'Austria: caratterizzate dalla presenza di numerosi laghi alpini, il loro punto più elevato è la vetta dello Zugspitze (2.963 m s.l.m.)

Dati generali[modifica | modifica sorgente]

Confini[modifica | modifica sorgente]

La Germania confina a nord con la Danimarca (per 67 km), ad est con la Polonia (442 km) e la Repubblica Ceca (811 km), a sud-est con l'Austria (815 km senza contare la frontiera interna al lago di Costanza), a sud con la Svizzera (316 km compresa l'exclave di Büsingen ed escluso il lago di Costanza), a sud-ovest con la Francia (448 km), a ovest con il Lussemburgo (135 km) e con il Belgio (156 km) e a nord-ovest con i Paesi Bassi (567 km).

La lunghezza complessiva dei confini è pari a 3.757 km.

Lo sviluppo costiero complessivo è di 2.389 km isole comprese.

Superficie[modifica | modifica sorgente]

L'unica exclave della Germania è la località di Büsingen situata sull'alto Reno e che appartiene al circondario rurale di Costanza nel Baden-Württemberg. La superficie è di 7,62 km² e confina con i cantoni svizzeri di Sciaffusa, Turgovia e Zurigo.

Esiste inoltre una cosiddetta enclave "funzionale", il Kleinwalsertal, una vallata dell'Austria raggiungibile, sia da terra sia per vie d'acqua, solo attraversando il territorio tedesco. a

Morfologia[modifica | modifica sorgente]

Da un punto di vista morfologico il paese può essere diviso in 4 macroregioni: l'area costiera, il bassopiano della Germania settentrionale, i rilievi centrali (Mittelgebirge) e l'area prealpina e alpina.

L'area costiera affacciata sul mare del Nord è caratterizzata dal Wattenmeer, una fascia costiera larga fino a 30 km fortemente influenzata dalle maree; la costa del Baltico è caratterizzata invece da tre profonde baie in corrispondenza delle città di Flensburg e di Kiel oltre alla baia di Meclemburgo, e dalla presenza di numerose isole.

Il Bassopiano Germanico[modifica | modifica sorgente]

Nella parte settentrionale della Germania, a ridosso della costa e fino ai primi rilievi situati nel centro del paese si estende un'ampia fascia pianeggiante più stretta verso ovest e che a est si allarga verso l'immensa pianura sarmatica.

A ovest dell'Elba, nelle aree costiere del mare del Nord, il bassopiano è completamente pianeggiante. È caratterizzato da una stretta fascia sabbiosa costiera situata a livello del mare e formatasi laddove il progressivo accumulo di sabbia ha strappato la terra al mare e permesso alla vegetazione di ricoprire il terreno, questo particolare ecosistema simile ai Polder olandesi e caratterizzato da acquitrini e torbiere, è detto Marsch, in quest'area si trova il punto più basso del paese, il Wilstermarsch situato a 3,5 m sotto il livello del mare. Muovendosi verso l'interno segue una zona pianeggiante di origine morenica e relativamente poco fertile detta geest.

Tutta quest'area ha un clima fortemente influenzato dal mare con abbondanti precipitazioni e frequenti nebbie, relativamente mite d'inverno con anomalie termiche positive che raggiungono anche i 20° mentre d'estate le temperature corrispondono alle isoterme del parallelo.

A est dell'Elba si ha una zona pianeggiante nella fascia costiera nella quale si trovano molti stagni detti Bodden, segue un'area pianeggiante e una zona di origine morenica con rilievi che raggiungono i 200 m. In questa zona il ritiro dei ghiacciai ha formato delle aree con numerosi laghi come ad esempio la Mecklenburgische Seenplatte. Il clima risente in misura molto minore dell'influsso della corrente del Golfo e le temperature invernali sono rigide, muovendosi verso est il clima risente dell'anticiclone siberiano con inverni freddi e nevosi, estati calde e precipitazioni scarse.

Il rilievo centrale[modifica | modifica sorgente]

Nella fascia centrale sono presenti diversi massicci montuosi di origine ercinica, isolati e con elevazioni che non superano i 1500 m s.l.m. che nel loro complesso vengono definiti in tedesco Mittelgebirge. I massicci più noti sono il Massiccio Renano (di cui fanno parte il Taunus, l' Eifel, lo Hunsrück), lo Harz, la Selva di Turingia, la Foresta Nera, il Giura Svevo, il Giura Francone, la Selva Francona, la Selva Bavarese, la Selva Boema, i Monti Metalliferi.

A meridione, appena a sud del corso del Danubio, l'altopiano Svevo-Bavarese rappresenta la transizione fra i rilievi ercinici e le Alpi.

Prealpi e Alpi[modifica | modifica sorgente]

La parte meridionale della Germania è caratterizzata da una fascia prealpina che nella parte orientale dà luogo alle aree geografiche delle Alpi dell'Algovia, delle Prealpi Bavaresi e di parte delle Alpi Settentrionali Salisburghesi. Qui, nei Monti del Wetterstein si trovano le montagne più elevate del paese.

Montagne[modifica | modifica sorgente]

Il massiccio dello Zugspitze da ovest
Vista sul Watzmann e sulle Alpi di Berchtesgaden.

Le dodici montagne più elevate del paese sono:

Nome Altezza Massiccio
Zugspitze 2962 m Monti del Wetterstein
Hochwanner 2746 m Monti del Wetterstein
Watzmann 2713 m Alpi di Berchtesgaden
Leutascher Dreitorspitze 2682 m Monti del Wetterstein
Hochkalter 2607 m Alpi di Berchtesgaden
Biberkopf 2599 m Alpi dell'Algovia
Großer Hundstod 2593 m Alpi di Berchtesgaden
Hochvogel 2592 m Alpi dell'Algovia
Funtenseetauern 2578 m Alpi di Berchtesgaden
Östliche Karwendelspitze 2537 m Monti del Karwendel
Hocheisspitze 2523 m Alpi di Berchtesgaden
Hoher Göll 2522 m Alpi di Berchtesgaden

Isole[modifica | modifica sorgente]

Mare del Nord[modifica | modifica sorgente]

Le isole Frisone Orientali da satellite

Considerando lo sviluppo costiero moderato la Germania ha un consistente numero di isole. Le isole del mare del Nord sono per lo più parte di arcipelaghi costieri. Si dividono in isole Frisone Settentrionali e isole Frisone Orientali.

  • Dell'arcipelago delle Frisone Settentrionali fanno parte della Germania (Schleswig-Holstein) le isole di Sylt, Föhr, Amrum e Pellworm
  • Le isole Frisone Orientali sono situate nella Bassa Sassonia e sono nate da banchi di sabbia. L'isola più grande è Borkum.

Nel mare del nord si trovano inoltre l'isola di Helgoland e quella di Neuwerk che fa parte del Land di Amburgo.

Mar Baltico[modifica | modifica sorgente]

Scogliere sull'isola di Rügen

Le isole del Baltico fanno parte della piattaforma continentale tedesca, sono di dimensioni maggiori rispetto a quelle del mare del Nord e hanno un territorio meno pianeggiante.

L'isola più grande e, nel contempo, la maggiore isola tedesca è Rügen, seguita da Usedom il cui estremo orientale appartiene alla Polonia. Altre isole minori sono Poel e Hiddensee.

Isole Interne[modifica | modifica sorgente]

Alcuni laghi tedeschi hanno delle isole, le più note sono le isole del lago di Costanza, Mainau, Lindau e Reichenau. Sono inoltre meta turistica le isole del Chiemsee, Herrenchiemsee e Frauenchiemsee.

Isole principali

  Isola Mare Land Superficie
1. Rügen Mar Baltico Meclemburgo-Pomerania Occidentale 926 km²
2. Usedom Mar Baltico Meclemburgo-Pomerania Occidentale 373 km² (445 km²(1))
3. Fehmarn Mar Baltico Schleswig-Holstein 185 km²
4. Sylt Mare del Nord Schleswig-Holstein 99 km²
5. Föhr Mare del Nord Schleswig-Holstein 82 km²
6. Nordstrand Mare del Nord Schleswig-Holstein 48 km²
7. Pellworm Mare del Nord Schleswig-Holstein 37 km²
8. Poel Mar Baltico Meclemburgo-Pomerania Occidentale 36 km²
9. Borkum Mare del Nord Bassa Sassonia 31 km²
10. Norderney Mare del Nord Bassa Sassonia 26 km²

1) 72 km² della superficie complessiva appartengono alla Polonia

Idrografia[modifica | modifica sorgente]

Fiumi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Fiumi della Germania.

I fiumi della Germania appartengono a sei sistemi fluviali i cui bacini coprono quasi l'intera superficie del paese. I bacini sono Reno, Danubio, Elba, Oder, Weser e Ems. Il fiume più lungo, e il secondo fiume più lungo d'Europa, è il Danubio, che attraversa la Germania per 647 km (su 2.888 complessivi).

Gli altri fiumi sfociano nel mare del Nord o nel mar Baltico: la Germania è quindi attraversata dallo spartiacque europeo. Il fiume con il percorso più lungo, in territorio tedesco, è il Reno (865 km dei complessivi 1.320 del suo percorso).

Fiume Lunghezza Sfocia
Danubio 2.888 km Mar Nero
Reno 1.320 km Mare del Nord
Elba 1.091 km Mare del Nord
Oder 866 km Mar Baltico
Mosella 545 km Reno
Meno 524 km Reno
Inn 517 km Danubio
Weser 433 km Mare del Nord
Saale 413 km Elba
Sprea 382 km Havel
Ems 371 km Mare del Nord
Neckar 367 km Reno
Havel 325 km Elba
Isar 295 km Danubio
Werra 292 km Weser
Eger 291 km Elba
Lech 285 km Danubio
Weiße Elster 257 km Saale
Nysa Łużycka 256 km
Lippe 255 km Reno

Laghi[modifica | modifica sorgente]

Panorama del Chiemsee (Baviera)

I laghi tedeschi sono in gran parte di origine glaciale; la maggior parte dei laghi si trovano quindi ai piedi delle Alpi oppure in aree un tempo ricoperte dai ghiacci. Il lago principale è il lago di Costanza che è suddiviso fra Austria, Germania e Svizzera. Il principale lago situato completamente in territorio tedesco è il Müritz, che fa parte dell'area lacustre del Meclemburgo.

Laghi principali[1][2]

  Lago Land Superficie Profondità massima
1. Lago di Costanza Baden-Württemberg/Baviera / Svizzera / Austria 535,9 km²(1) 254 m
2. Müritz Meclemburgo-Pomerania Occidentale 109,2 km² 30 m
3. Chiemsee Baviera 79,9 km² 73 m
4. Lago di Schwerin Meclemburgo-Pomerania Occidentale 61,5 km² 52 m
5. Starnberger See Baviera 56,4 km² 128 m
6. Ammersee Baviera 46,6 km² 81 m
7. Lago di Plau Meclemburgo-Pomerania Occidentale 38,4 km² 26 m
8. Kummerower See Meclemburgo-Pomerania Occidentale 32,5 km² 23 m
9. Steinhuder Meer Bassa Sassonia 29,12 km² 3 m
10. Großer Plöner See Schleswig-Holstein 30 km² 58 m

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Statistisches Bundesamt Deutschland
  2. ^ Superficie complessiva

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]