Fraueninsel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fraueninsel
Veduta aerea della Fraueninsel
Veduta aerea della Fraueninsel
Geografia fisica
Localizzazione Lago Chiemsee
Coordinate 47°52′25″N 12°25′35″E / 47.873611°N 12.426389°E47.873611; 12.426389Coordinate: 47°52′25″N 12°25′35″E / 47.873611°N 12.426389°E47.873611; 12.426389
Superficie 0,155 km²
Altitudine massima 523 m s.l.m.
Geografia politica
Nazione Germania Germania
Land Baviera Baviera
Circondario Rosenheim
Demografia
Abitanti 300 (2008)
Etnico tedesco
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Fraueninsel

[senza fonte]

voci di isole presenti su Wikipedia

Fraueninsel (letteralmente "isola delle donne") o Frauenchiemsee è una piccola isola sul Lago Chiemsee in Baviera. Meno nota della maggiore, anche se meno abitata, isola di Herrenchiemsee, si sviluppa su una superficie di 15,5 ha, per una lunghezza massima di 620 m ed una larghezza massima di 300 m. Appartiene al territorio del comune di Chiemsee.

Frauninsel è collegata con un regolare servizio di battelli normalmente con i comuni di Gstadt am Chiemsee e Prien am Chiemsee, ma occasionalmente anche con altre località tra le quali anche l'isola di Herrenchiemsee; sull'isola non possono circolare automobili.

L'isoletta ospita un antico convento femminile fondato originariamente dal duca di Baviera Tassilone III nel 782, distrutto totalmente od in parte più volte nelle scorrerie degli Ungari, tra l'IX ed il X secolo, venne definitivamente ricostruito fra il 1728 ed il 1732, su fondamenta carolingie. Scampato alla secolarizzazione, è ancor oggi gestito da religiose benedettine.

Particolarmente interessante è la chiesa conventuale, con il suo campanile che risale al XII secolo sormontato da una cupola "a cipolla" del 1626.

Il campanile della chiesa abbaziale
Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania