Alpi dell'Algovia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alpi dell'Algovia
Grosser Krottenkopf von Westen.jpg
Großer Krottenkopf
ContinenteEuropa
StatiGermania Germania
Austria Austria
Catena principaleAlpi Bavaresi (nelle Alpi)
Cima più elevataGroßer Krottenkopf (2.657 m s.l.m.)

Le Alpi dell'Algovia (in tedesco Allgäuer Alpen) sono una sottosezione delle Alpi Bavaresi. Si trovano in Germania (Baviera e Baden-Württemberg) e in Austria (Vorarlberg e Tirolo) e prendono il nome dall'Algovia, regione geografica della Germania. La vetta più alta è il Großer Krottenkopf che raggiunge i 2.657 m s.l.m.[1].

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Le Alpi dell'Algovia secondo l'AVE sono individuate dal numero 2.
Cartina dettagliata del gruppo montuoso.

Secondo la SOIUSA le Alpi dell'Algovia sono una sottosezione alpina con la seguente classificazione:

Secondo l'AVE costituiscono il gruppo n. 2 di 75 nelle Alpi Orientali.

Delimitazioni[modifica | modifica wikitesto]

Le Alpi dell'Algovia:

Suddivisione[modifica | modifica wikitesto]

Alpi dell'Algovia

In accordo con le definizioni della SOIUSA le Alpi dell'Algovia si suddividono in cinque supergruppi, quattordici gruppi e ventotto sottogruppi[2]:

  • Monti della Walsertal (A)
    • Catena Widderstein-Schafalpen (A.1)
    • Catena Hoher Ifen-Heiterberg (A.2)
      • Baader Bergumrahmung (A.2.a)
      • Schwarzwasserberge (A.2.b)
        • Costiera del Didamskopf (A.2.b/a)
        • Costiera dell'Hoher Ifen (A.2.b/b)
  • Prealpi Occidentali dell'Algovia (B)
    • Catena Besler-Hittisberg (B.3)
    • Catena del Riedberg (B.4)
    • Allgäuer Molasseberge (B.5)
      • Costiera dello Sipling (B.5.a)
      • Nagelfluhkette (B.5.b)
      • Monti del Weißbach(B.5.c)
        • Costiera dell'Himmeleck (B.5.c/a)
        • Costiera dell'Hochstraß (B.5.c/b)
      • Monti di Rotach (B.5.d)
  • Alpi dell'Algovia in senso stretto (C)
    • Catena Mädelegabel-Hochlicht (C.6)
      • Alpi di Rappen (C.6.a)
      • Gruppo Hochlicht-Peischel (C.6.b)
      • Gruppo del Mädelegabel (C.6.c)
        • Costiera del Mädelegabel (C.6.c/a)
        • Himmelschrofenzug (C.6.c/b)
    • Catena Kruttenspitze-Höfats (C.7)
      • Gruppo del Kruttenspitze (C.7.a)
      • Gruppo dell'Höfats (C.7.b)
    • Gruppo del Krottenkopf (C.8)
    • Catena Hochvogel-Roßzahn (C.9)
      • Gruppo del Wilden (C.9.a)
      • Gruppo del Hochvogel (C.9.b)
      • Gruppo del Roßzahn (C.9.c)
    • Gruppo del Daumen (C.10)
      • Catena dello Schneck (C.10.a)
      • Catena del Nebelhorn (C.10.b)
      • Catena del Daumen (C.10.c)
    • Catena Rauhorn-Leilach (C.11)
      • Cresta del Rauhorn (C.11.a)
      • Gruppo del Vilsalpsee (C.11.b)
  • Prealpi Orientali dell'Algovia (D)
    • Monti di Pfrontn (D.12)
      • Monti di Wertach (D.12.a)
        • Costiera del Wertach (D.12.a/a)
        • Costiera del Grünten (D.12.a/b)
        • Costiera del Edelsberg (D.12.a/c)
      • Catena del Vilser (D.12.b)
  • Monti del Tannheim (E)
    • Gruppo del Tannheim (E.13)
      • Gruppo principale del Tannheim (E.13.a)
      • Gruppo orientale del Tannheim (E.13.b)
      • Gruppo settentrionale del Tannheim (E.13.c)
    • Gruppo occidentale del Tannheim (E.14)
      • Gruppo dello Sefenspitz (E.14.a)
      • Costiera Aggenstein-Roßberg (E.14.b)
      • Costiera Schönkahler-Einstein (E.14.c)
      • Costiera del Kienberg (E.14.d)

Vette principali[modifica | modifica wikitesto]

I monti principali sono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ È anche la vetta più alta di tutte le Alpi Bavaresi.
  2. ^ Tra parentesi vengono riportati i codici SOIUSA dei supergruppi, gruppi e sottogruppi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sergio Marazzi, Atlante Orografico delle Alpi. SOIUSA, Pavone Canavese, Priuli & Verlucca, 2005.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN238968971 · LCCN (ENsh85003675 · GND (DE4001265-7 · WorldCat Identities (EN238968971
Montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna