Geografia dell'Ucraina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ucraina.

Coordinate: 49°00′N 32°00′E / 49°N 32°E49; 32 L'Ucraina è situata nell'Europa orientale, il territorio è caratterizzato dalla steppa della pianura est-europea e solo nell'estremo ovest è attraversato dai Carpazi.

Mappa topografica muta dell'Ucraina

Dati generali[modifica | modifica wikitesto]

Confini[modifica | modifica wikitesto]

Confina a nord con la Bielorussia, a nord-est ed est con la Russia, a sud-ovest con la Moldavia e con la Romania, e a ovest con l'Ungheria, la Polonia e la Slovacchia.

Si affaccia inoltre sul mar Nero e su una parte del mar d'Azov.

Superficie[modifica | modifica wikitesto]

La superficie complessiva del paese è di 576.628 km². Da un punto di vista morfologico il Paese si può dividere in quattro aree distinte:

  • l'estremo occidentale del Paese è attraversato da nord-ovest a sud-est dalla catena montuosa dei Carpazi, in quest'area si ha anche il punto più elevato del paese, il monte Goverla (2.061 m s.l.m.) sul versante sud-ovest dei Carpazi vi è una piccola area pianeggiante corrispondente alla regione della Rutenia subcarpatica (o Ucraina transcarpatica) che rappresenta l'inizio della vasta pianura ungherese.
  • la parte centro-occidentale è caratterizzata dal ripiano podolico, un basamento di rocce granitiche con elevazioni moderate delimitato a sud dal corso del fiume Dnestr ed interrotto da ampie vallate fluviali. A nord, dopo le alture della Volinia, il ripiano podolico digrada lentamente fino alle aree umide e pianeggianti della depressione della Polesia situate al confine con la Bielorussia.
  • le pianure alluvionali che seguono il corso dei fiumi Dnepr e Donec. Mentre il medio corso del Dnepr attraversa una zona sabbiosa, ricca di foreste e paludi e poco fertile il basso corso del fiume attraversa un territorio fertilissimo che rappresenta il cuore agricolo del paese. La parte orientale del paese, lungo il corso del fiume Donec è pianeggiante e solo a sud-est vi sono delle modeste alture.
  • La fascia litoranea nella quale è compresa la penisola di Crimea separata dal continente dallo stretto istmo di Perekop (8 km). La costa è pianeggiante e caratterizzata dagli ampi estuari dei fiumi fra i quali il Dnepr. Caratteristica degli estuari sono i cosiddetti liman, laghi paludosi formati dai fiumi e separati dal mare. Nella parte meridionale della penisola di Crimea si trova una catena montuosa (Monti della Crimea - Krymskije Gory) larga circa 100 km il cui punto più elevato è il monte Roman-Kosh (1.545 m s.l.m.).

Idrografia[modifica | modifica wikitesto]

L'Ucraina è attraversata dal fiume Dnepr che divide il paese da nord a sud, disegnando un ampio arco orientato a est. Il Dnepr è il quarto fiume più lungo dell'Europa (dopo Volga, Danubio e Ural). A partire dal 1932 lungo il suo corso sono stati costruiti numerosi sbarramenti dando origine a diversi laghi artificiali.

Il Dnepr ha una fitta rete di affluenti; oltre la metà dei fiumi del paese appartiene al bacino del fiume. Da ovest vi giungono il Pryp"jat', da nord vi affluisce la Beresina, da nord-est i fiumi Desna e Sosh e da est è alimentato dal fiume Psel.

Altri fiumi rilevanti sono il Nistro, il Bug Occidentale e il Bug Meridionale.

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Fiumi dell'Ucraina.

Nel paese si trovano circa 3.000 laghi e oltre 22.000 bacini artificiali.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Gran parte dell'Ucraina rientra nella fascia di clima temperato, la Crimea ha un clima umido semitropicale mentre la parte settentrionale e nord-orientale del paese ha clima continentale con inverni rigidi e estati relativamente calde. Nell'area coperta dalla steppa l'estate può essere anche calda e asciutta con occasionali tempeste di sabbia.

Fonti e bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i dati numerici sono tratti da

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Ucraina Portale Ucraina: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Ucraina