Generale di brigata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Insegne di grado per controspallina di Brigadier General dell'esercito degli Stati Uniti d'America

Il generale di brigata è in molte forze armate il primo grado degli ufficiali generali, solitamente intermedio tra quello di colonnello e quello di generale di divisione. In certi paesi si usa, invece, la denominazione di brigadier generale e semplicemente brigadiere (quest'ultimo non sempre considerato ufficiale generale), subordinato al maggior generale. Vi sono anche forze armate che non hanno questo grado, sicché il primo grado degli ufficiali generali è quello di maggior generale (in questi ordinamenti, per distinguere quattro gradi di generale, si aggiunge quello di colonnello generale), mentre le forze armate messicane hanno sia il grado di brigadiere generale che quello di generale di brigata: il primo è quello di brigadiere generale, il secondo corrisponde al maggior generale.

Il grado è utilizzato dalle forze armate di terra e dalle forze aeree che adottano un sistema di gradi mutuato dall'esercito. Nella marina militare il grado equivalente può essere contrammiraglio o commodoro, secondo il sistema adottato.

La brigata come unità militare fu introdotta dal re Gustavo II Adolfo di Svezia durante la Guerra dei trent'anni. Tale innovazione fu recepita a opera del Turenne in Francia dove nel 1667 fu creato, per il comando della nuova unità, il grado di brigadier des armées du roi, dal quale deriva la denominazione di brigadiere (generale) che si sarebbe diffusa nel mondo a partire dal XVIII secolo. La denominazione di generale di brigata risale, invece, all'epoca della Rivoluzione francese.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Fregio da berretto rigido per generale di brigata

In Italia il distintivo di grado del generale di brigata, conosciuto come brigadier generale nei corpi logistici e di amministrazione, è costituito da una stelletta e da una greca per l'Esercito e l'Arma dei Carabinieri, da una losanga e una greca per l'Aeronautica Militare. Il distintivo del corrispondente grado di contrammiraglio nella Marina Militare è costituito da un giro di bitta e una greca .

Gerarchicamente, il generale di brigata è sottoposto al grado generale di divisione e superiore al grado di colonnello.

Nel 1997 i gradi degli Ufficiali Generali erano stati ridenominati da Generale di brigata, Generale di divisione e Generale di Corpo d'Armata, in Brigadier Generale, Maggior Generale e Tenente Generale e venne inoltre istituito, per il solo Capo di Stato Maggiore della Difesa, il grado a quattro stelle di Generale.

Dal 16 dicembre 2004 per effetto della legge 2 dicembre 2004 n.299 le denominazioni per gli Ufficiali Generali provenienti dalle "Armi" sono tornate le classiche "Generale di Brigata, Generale di Divisione e Generale di Corpo d'Armata" mentre le denominazioni di Brigadier Generale, Maggior Generale e Tenente Generale sono rimaste in vigore per gli Ufficiali Generali provenienti dai Corpi Tecnici e Logistici.

Alcuni generali di brigata o brigadier generale indossano una seconda stella funzionale (o equivalente), con bordo rosso[1] che rappresenta un incarico speciale o l'assunzione di un incarico di comando/staff del grado superiore.

I generali di brigata o grado equivalente che adottano tale distintivo ricoprono l'incarico di direttore SISMI e del SISDE. (qualora brigadier generale/maggiore generale o grado equivalente);[1]

Esercito
altre Forza Armate

Comparazione con i gradi dei corpi a ordinamento militare[modifica | modifica wikitesto]

Comparazione con le qualifiche dei corpi civili a ordinamento speciale[modifica | modifica wikitesto]

I gradi omologhi nel resto del mondo[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è riportata una lista dell'equivalente del grado per le principali forze armate mondiali:

Albania Albania
?
Arabia Saudita Arabia Saudita
عميد "Amid"
Argentina Argentina
General de brigada[2]
Australia Australia
Brigadier
Austria Austria
Brigadier
Belgio Belgio
Général de brigade (lingua francese)
Brigadegeneraal (lingua fiammingo)
Brasile Brasile
General-de-brigada[2]Insígnia de General de Brigada.gif
Bulgaria Bulgaria
?
Canada Canada
Brigadier-general (lingua inglese)
Brigadier-général (lingua francese)
Cile Cile
General de brigada[2]
Cina Cina
Da-Xiao、 大校
Colombia Colombia
?
Corea del Nord Corea del Nord
?
Corea del Sud Corea del Sud
?
Croazia Croazia
?
Cuba Cuba
General de brigada
Danimarca Danimarca
Brigadegeneral
Egitto Egitto
عميد "Amid"
Estonia Estonia
?
Finlandia Finlandia
Prikaatikenraali (lingua finlandese)
Brigadgeneral (lingua svedese)
Francia Francia
Général de brigade Insigne général de brigade.svg
Germania Germania
Brigadegeneral
Giappone Giappone
Rikusōho、 陸将補[2]JGSDF Major General insignia (b).svg
Rikugun-Shōshō、陸軍少将[2]
Grecia Grecia
Taxiarchos
India India
?
Iran Iran
سرتیپ دوم "Sar-tip dovom"
Iraq Iraq
عميد "Amid"
Irlanda Irlanda
?
Israele Israele
Tat Aluf
Lettonia Lettonia
?
Lituania Lituania
?
Messico Messico
General de brigada[2]
Norvegia Norvegia
Brigadier
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
?
Paesi Bassi Paesi Bassi
Brigadegeneraal
Pakistan Pakistan
?
Perù Perù
General de brigada[2]
Polonia Polonia
Generał brygady
Portogallo Portogallo
?
Regno Unito Regno Unito
Brigadier
Romania Romania
?
Russia Russia
General mayor
Spagna Spagna
General de brigada
Siria Siria
Amid
Slovenia Slovenia
?
Svezia Svezia
Brigad-general
Stati Uniti Stati Uniti
Brigadier general File:US-O7 insignia.svg
Sudafrica Sudafrica
Brigadier-General
Taiwan Taiwan
?
Turchia Turchia
Tuğgeneral
Uruguay Uruguay
?
Venezuela Venezuela
?

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b www.difesa.it - regolamento per la disciplina delle uniformi - appendice
  2. ^ a b c d e f g É equivalente a Maggiore generale.
Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerra