Ammiraglio di squadra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fregio da berretto rigido per ammiraglio di squadra, si noti lo sfondo rosso sotto la torre e quello blu nell'ovale dell'ancoretta.

Il grado di ammiraglio di squadra è il grado vertice della Marina Militare - dopo il grado di ammiraglio (previsto solamente per gli ammiragli che rivestano la carica di Capo di Stato Maggiore della Difesa) - omologo di generale di corpo d'armata dell'Esercito Italiano e di generale di squadra aerea dell'Aeronautica Militare.

Il distintivo per paramano del grado è costituito da un giro di bitta, due spaghetti e una greca. Il distintivo per controspallina è, invece, costituito da tre stellette su spallina dorata. Il codice di equivalenza NATO è OF-8[1].

Quando un ammiraglio di squadra viene nominato capo di stato maggiore della Marina o segretario generale della difesa, pur non essendo prevista alcuna promozione al grado superiore, viene posto gerarchicamente al di sopra degli altri ammiragli di squadra. In tal caso il distintivo per paramano è costituito da un giro di bitta, tre binari e una greca, dove parte del giro di bitta è bordato di rosso, a significare l'incarico speciale. Analogamente il distintivo per controspallina del capo di Stato Maggiore della Marina Militare è provvisto di quattro stellette, dove una è bordata di rosso. Il codice di equivalenza NATO è OF-9[1].

Marina degli Stati Uniti[modifica | modifica sorgente]

Nella Marina degli Stati Uniti d'America, il grado omologo "a tre stelle" è costituito dal grado di Vice admiral (codice di equivalenza NATO OF-8), invece l'Ammiraglio "a quattro stelle" assume il grado di Admiral (OF-9).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b NATO STANAG 2116 (NATO standardization agreement - accordo sulle norme) NATO Codes for Grades of Military Personnel (codici per i gradi del personale militare) edizione 6 del 25-02-2010