Futboll Klub Partizani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
F.K. Partizani
Calcio Football pictogram.svg
Toro rosso
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Rosso con stella bordata di Giallo e Nero.png Rosso
Dati societari
Città Tirana
Nazione Albania Albania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Albania.svg FSHF
Campionato Kategoria Superiore
Fondazione 1946
Presidente Albania Gazment Demi
Allenatore Carica vacante
Stadio Qemal Stafa
(19 200 posti)
Sito web www.partizani.al
Palmarès
Titoli nazionali 15 Campionati albanesi Star*.svg
1 Seconda divisione albanese
1 Terza divisione albanese
Trofei nazionali 15 Coppe d'Albania
1 Supercoppa d'Albania
Trofei internazionali 1 Coppa dei Balcani
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futboll Klub Partizani, meglio noto come Partizani o Partizani Tirana, è una società calcistica albanese con sede nella città di Tirana.

Dalla stagione 2013-2014 milita nella Kategoria Superiore, la massima divisione del campionato albanese.

Il Partizani è una delle società albanesi più titolate, avendo vinto 15 campionati, 15 Coppe d'Albania ed una Supercoppa d'Albania.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club venne fondato nel 1946 come Ushtria Kombetare Tiranë[1] ed era la squadra dell'esercito. Fin dall'inizio diversi giocatori erano militari provenienti dal Liria Korçë e dal Ylli Shkodër, due squadre formate da soldati che hanno partecipato unicamente alla Kategoria e Parë 1945.[2].

Nel suo primo anno di vita il club disputò incontri amichevoli contro le altre squadre albanesi e l'anno successivo si iscrisse al campionato direttamente in massima serie che vinse con uno score di 14 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta[3]. La squadra campione era formata da Abdulla Stermasi, Kamberi, Ramazan Njala, Besim Fagu, Medo Cuciqi, Sulejman Vathi, Xhavit Demneri, Hivzi Sakiqi, Isuf Pelingu, Tafil Baci, Lutfi Hoxha, Osman Pengili, Hamdi Tafmizi, Zihni Gjinali, Zef Gavoci, Eqrem Dauti, Zyber Lisi, Hamdi Bakalli, Alush Merhori. L'allenatore era Sllave Llambi.[4]

Insieme alla Dinamo fu protagonista del campionato nazionale negli anni '50 e '60 con diversi titoli vinti. Tra i giocatori più rappresentativi è da segnalare l'attaccante Refik Resmja, vincitore 9 volte della classifica dei marcatori con 59 reti segnate in 24 partite nel Kategoria e Parë 1951, inserito nei giocatori che han segnato più gol in una stagione[5].

Nel 1962 esordì nelle coppe europee e nel 1970 vinse la Coppa dei Balcani per club. Fu l'unico torneo internazionale vinto da una squadra albanese[6]

Il Partizani effettua una doppia promozione passando nel 2011-2012 dalla Kategoria e Dyte alla Kategoria e Pare e nell'ultimo campionato 2012-13 si classifica seconda alle spalle del Lushnja ottenendo la promozione un prima divisione albanese.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Futboll Klub Partizani
Vince la Coppa d'Albania (1º titolo).
Vince la Coppa d'Albania (2º titolo).

Vince la Coppa d'Albania (3º titolo).
Vince la Coppa d'Albania (4º titolo).

Vince la Coppa d'Albania (5º titolo).
Vince la Coppa d'Albania (6º titolo).
Vince la Coppa d'Albania (7º titolo).
Vince la Coppa d'Albania (8º titolo).
Vince la Coppa dei Balcani per club (1º titolo).
Vince la Coppa d'Albania (9º titolo).

Vince la Coppa d'Albania (10º titolo).
Vince la Coppa d'Albania (11º titolo).


Vince la Coppa d'Albania (12º titolo).
Vince la Coppa d'Albania (13º titolo).
Vince la Coppa d'Albania (14º titolo).

Vince la Coppa d'Albania (15º titolo).
Vince la Supercoppa albanese (1º titolo).

Quarti di finale di Coppa d'Albania.
1º Turno preliminare di Europa League.
Quarti di finale di Coppa d'Albania.

Strutture[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Stadio Qemal Stafa.

Il Partizani Tirana gioca le sue partite casalinghe allo stadio Qemal Stafa.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Staff dell'area amministrativa

[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia degli sponsor tecnici
Cronologia degli sponsor ufficiali

Allenatori e presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Allenatori del F.K. Partizani e Categoria:Presidenti del F.K. Partizani
Allenatori
Presidenti

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Calciatori del F.K. Partizani

Capitani[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

31 Trofei

1947, 1948, 1949, 1954, 1957, 1958, 1959, 1961, 1962-1963, 1963-1964 Star*.svg
1970-1971, 1978-1979, 1980-1981, 1986-1987, 1992-1993
1948, 1949, 1957, 1958, 1961, 1963-1964, 1965-1966, 1967-1968, 1969-1970, 1972-1973 Star*.svg
1979-1980, 1990-1991, 1992-1993, 1996-1997, 2003-2004
2004
2000-2001
2011-2012

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1 Trofeo

1970

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Kategoria e Parë 50 1947 1997-1998 63
Kategoria Superiore 13 1998-1999 2015-2016
Kategoria e Dytë 0 - - 4
Kategoria e Parë 4 2000-2001 2012-2013
Kategoria e Tretë 0 - - 1
Kategoria e Dytë 1 2011-2012 2011-2012

Statistiche individuali[modifica | modifica wikitesto]

Record di presenze
Record di reti

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Rivalità[modifica | modifica wikitesto]

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Futboll Klub Partizani 2016-2017.

Rosa 2016-2017[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 18 giugno 2016.

N. Ruolo Giocatore
1 Albania P Dashamir Xhika
2 Albania D Lapis Kiakis
3 Montenegro D Marko Vidović
4 Albania D Arbnor Fejzullahu
5 Albania D Gëzim Krasniqi
6 Brasile C Filipe
10 Albania C Idriz Batha (vice-capitano)
11 Albania D Franc Veliu
12 Albania P Alban Hoxha (capitano)
14 Kosovo C Mentor Mazrekaj
15 Albania D Ditmar Biçaj
16 Kosovo C Ylber Ramadani
17 Serbia A Stevan Račić
18 Albania C Jurgen Bardhi
19 Albania C Lorenc Trashi
20 Albania A Xhevahir Sukaj
N. Ruolo Giocatore 600px Rosso con stella bordata di Giallo e Nero.png
21 Albania C Asion Daja
22 Kosovo D Labinot Ibrahimi
27 Argentina A Agustín Torassa
28 Albania C Realdo Fili
30 Albania C Lauren Ismailaj
35 Albania P Mario Dajsinani
36 Nigeria D Sodiq Atanda
88 Albania C Emiljano Vila
99 Albania D Reinaldo Kalari
Albania D Esin Hakaj
Nigeria D Lukman Hussein
Albania C Fabio Hasa
Nigeria C Onu Chinoso
Albania A Jurgen Vatnikaj
Nigeria A Kabiru Dumoye

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Staff dell'area tecnica

Partecipazioni alle Coppe europee[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Competizione Turno Nazione Club Risultato in casa Risultato in trasferta
1962-1963 Coppa dei Campioni 1º Turno Svezia IFK Norrköping 1-1 2-0
1963-1964 Coppa dei Campioni 1º Turno Bulgaria Spartak Plovdiv 1-0 3-1
1964-1965 Coppa dei Campioni 1º Turno Germania Colonia 0-0 2-0
1970-1971 Coppa delle Coppe 1º Turno Austria Wacker Innsbruck 1-2 3-2
1971-1972 Coppa dei Campioni 1º Turno Bulgaria CSKA Sofia 0-1 3-0
1979-1980 Coppa dei Campioni 1º Turno Scozia Celtic 1-0 4-1
1981-1982 Coppa dei Campioni 1º Turno Austria Austria Vienna 1-0 3-1
1987-1988 Coppa dei Campioni 1º Turno Portogallo Benfica 0-3 4-0
1991-1992 Coppa delle Coppe 1º Turno Paesi Bassi Feyenoord 0-0 1-0
1995-1996 Coppa UEFA 1º Turno Turchia Fenerbahçe 0-2 4-0
2006 Coppa Intertoto 1º Turno Grecia Ethnikos Pireo 2-1 4-2
2008-2009 Coppa UEFA 1º Turno Bosnia ed Erzegovina Široki Brijeg 1-3 0-0
2015-2016 UEFA Europa League 1º Turno Norvegia Strømsgodset 0-1 3-1
2016-2017 UEFA Europa League 1º Turno Slovacchia Slovan Bratislava 0-0 -

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda del club su weltfussball, weltfussballarchiv.com. URL consultato il 18 aprile 2013.
  2. ^ Storia dal sito ufficiale, partizani.net. URL consultato il 18 aprile 2013.
  3. ^ Campionato albanese 1947, giovanniarmillotta.it. URL consultato il 18 aprile 2013.
  4. ^ Formazioni del club campioni d'Albania, rsssf.com. URL consultato il 18 aprile 2013.
  5. ^ Classifica dei miglior goleador stagionali di sempre, giovanniarmillotta.it. URL consultato il 18 aprile 2013.
  6. ^ Indice del calcio albanese, giovanniarmillotta.it. URL consultato il 18 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio