Kategoria e Parë 1989-1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kategoria e Parë 1989-1990
Competizione Kategoria e Parë
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 51ª
Organizzatore FSHF
Date dal 25 agosto 1989
al 20 maggio 1990
Luogo Albania Albania
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Dinamo Tirana
(15º titolo)
Retrocessioni Besëlidhja
Statistiche
Miglior marcatore Albania Kujtim Majaci (19)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1988-1989 1990-1991 Right arrow.svg

La Kategoria e Parë 1989-1990 fu la 51ª edizione della massima serie del campionato albanese di calcio disputata tra il 25 agosto 1989 e il 20 maggio 1990 e conclusa con la vittoria del Dinamo Tirana, al suo quindicesimo titolo.

Capocannoniere del torneo fu Kujtim Majaci (Apolonia) con 19 reti.[1]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre partecipanti furono 12 e disputarono un girone di andata e ritorno per un totale di 22 partite. Giocarono ulteriori 11 incontri e le prime 6 classificate ne giocarono 6 in casa e 5 in trasferta. L'ultima fu retrocessa in Kategoria e Dytë.

Venne inserita una modifica nel conteggio dei punti conquistati. Una vittoria con almeno 3 gol di scarto valeva un punto in più mentre una sconfitta con 3 gol di scarto un punto in meno.

Le squadre qualificate alle coppe europee furono tre: la vincente del campionato fu ammessa alla Coppa dei Campioni 1990-1991, la vincente della coppa d'Albania alla Coppa delle Coppe 1990-1991 e un'ulteriore squadra alla Coppa UEFA 1990-1991.

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città Stadio Stagione 1988-1989
Labinoti Elbasan
17 Nëntori Tirana Campione d'Albania
KF Partizani Tirana Tirana
Dinamo Tirana Tirana
Flamurtari Valona
Vllaznia Scutari
Tomori Berat Kategoria e Dytë
Lokomotiva Durazzo 10°
Luftëtari Argirocastro Kategoria e Dytë
Besëlidhja Alessio
Besa Kavajë Kavajë
Apolonia Fier

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P V3 P3 GF GS DR
AlbaniaCoppacampioni.png 1. Dinamo 50 33 19 9 5 3 - 45 22 +23
Coppauefa.png 2. Partizani 49 33 20 8 5 4 1 56 25 +31
Coppacoppe.png 3. Flamurtari 39 33 15 7 11 2 - 39 27 +12
4. 17 Nëntori 36 33 13 8 12 2 - 40 34 +6
5. Vllaznia 33 33 12 9 12 1 1 45 46 -1
6. Apolonia 30 33 13 7 13 - 2 42 46 -4
7. Luftëtari 30 33 13 5 15 2 3 31 39 -8
8. Besa 26 33 7 14 12 1 3 31 47 -4
9. Tomori 25 33 6 15 12 1 3 26 36 -10
10. Lokomotiva 25 33 8 9 16 - - 33 45 -12
11. Labinoti 24 33 11 5 17 - 3 27 41 -14
1downarrow red.svg 12. Besëlidhja 23 33 7 12 14 1 1 31 38 -7

Legenda:

      Campione d'Albania
      Ammesso alla Coppa delle Coppe
      Ammesso alla Coppa UEFA
      Retrocesso in Kategoria e Dytë

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Partizani penalizzato di 2 punti
Apolonia penalizzato di 1 punto
Besëlidhja penalizzato di 3 punti

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Capicannonieri del campionato di calcio albanese, su foot.dk. URL consultato l'8 ottobre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]