F.I.S.T.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da F.I.S.T)
F.I.S.T.
FIST - Stallone.jpg
Una scena del film
Titolo originale F.I.S.T.
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1978
Durata 145 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere drammatico, storico, biografico
Regia Norman Jewison
Soggetto Joe Eszterhas
Sceneggiatura Sylvester Stallone, Joe Eszterhas
Produttore Norman Jewison, Patrick Palmer
Produttore esecutivo Gene Corman
Casa di produzione United Artists
Fotografia László Kovács
Montaggio Graeme Clifford
Effetti speciali John Burke
Musiche Bill Conti
Scenografia Angelo Graham
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

F.I.S.T. è un film del 1978 diretto da Norman Jewison, e interpretato da Sylvester Stallone.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ispirato alla vera storia del sindacalista Jimmy Hoffa, il film racconta le vicende personali, la carriera e le lotte di Johnny Kovak, un lavoratore che, grazie al suo carisma e all'ascendente sui suoi colleghi, diventa un capo sindacale. Contrastato con violenza dai suoi datori di lavoro, per organizzare un duro sciopero Johnny chiede aiuto alla mafia, ma questa sua scelta condizionerà la sua carriera e la sua vita.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sylvester Stallone riscrisse la sceneggiatura di Joe Eszterhas, dicendo "Joe Eszterhas wrote a script that was nearly 400 pages and was more of a novel than a shootable screenplay. A great deal of work was done by myself, along with Norman Jewison, to hammer it into shape, but Joe had conceived a great concept." (it. Joe Eszterhas ha scritto una sceneggiatura che era di quasi 400 pagine. Una grande quantità di lavoro è stata fatta da me, insieme a Norman Jewison, ma Joe aveva concepito una grande idea."

Per il copione a Eszterhas furono dati $ 85.000. Stallone ne ricevette $ 350,000 per la recitazione e $ 150.000 per la scrittura.

Location[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte delle riprese furono girate a Dubuque, Iowa. Dubuque fu scelta in primo luogo perché le parti più vecchie della città sembravano quelle di Cleveland del 1930, e in secondo luogo a causa della mancanza di antenne televisive sul tetto, visto che la maggior parte delle abitazioni hanno la televisione via cavo. A causa delle grandi scogliere, i segnali televisivi ebbero dei problemi a raggiungere le case nelle zone basse, per cui fu sviluppato un sistema di cavi nella metà degli anni 1950.

Alcune riprese furono girate anche a: St. Raphael's Cathedral, Sacred Heart Church, Fourth Street Elevator, E.J. Voggenthaler Co. e Dubuque Star Brewery. Le riprese furono girate anche presso l'ex società di produzione Caradco a Dubuque. Alcune parti dell'edificio Caradco furono trasformate in finestre che vennero distrutte appositamente durante alcune scene del film. Poi le finestre furono sostituite alla fine delle riprese. Inoltre comparvero anche il Palazzo di Giustizia di Dubuque (Dubuque County Courthouse) e la Chiesa Cattolica di Santa Maria (Saint Mary's Catholic Church).

Alcune riprese furono fatte anche nella città inglese di Sheffield.[1]

Tagline[modifica | modifica wikitesto]

La tagline del film è la seguente:[2]

  • A love story between a man, a country, the people he led and the woman he loved.
    • Una storia d'amore tra un uomo, un paese, la gente da lui guidate e la donna che amava.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Sale Cinematografiche[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito a Los Angeles (California) il 13 aprile 1978; a New York City (New York) il 26 aprile; nel resto degli Stati Uniti d'America il 28 aprile; in Germania Ovest il 17 agosto con il titolo F.I.S.T. - Ein Mann geht seinen Weg; in Danimarca il 18 settembre come Bossen; in Svezia il 2 ottobre; in Francia il 4 ottobre; in Giappone il 14 ottobre; in Colombia il 20 dicembre; in Argentina il 14 aprile 1983; in Turchia nell'ottobre 1987 come Kamyoncu.[3][4] L'incasso totale del film ammonta a $ 20.388.920.[5]

Censura[modifica | modifica wikitesto]

Il film, a seconda del paese di proiezione, ha avuto una censura più o meno "severa": è stato vietato ai minori di 15 anni in Svezia; minori di 16 in Finlandia, Islanda, Germania Ovest, e Norvegia; 18 in Argentina. Negli Stati Uniti d'America, Australia, e Regno Unito, il film viene classificato PG, vale a dire che la visione da parte dei bambini è consentita con la presenza di un adulto.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.imdb.com/title/tt0077531/locations?ref_=ttrel_sa_5
  2. ^ http://www.imdb.com/title/tt0077531/taglines
  3. ^ http://www.imdb.com/title/tt0077531/releaseinfo?ref_=tt_dt_dt#releases
  4. ^ http://www.imdb.com/title/tt0077531/releaseinfo?ref_=tt_dt_dt#akas
  5. ^ http://www.boxofficemojo.com/movies/?id=fist.htm
  6. ^ http://www.imdb.com/title/tt0077531/parentalguide?ref_=tt_stry_pg#certification

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema