Elezioni federali in Germania del 2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni federali del 2002
Stato Germania Germania
Data 22 settembre 2002
Legislatura 15º Bundestag
Gerhardschroeder01c.jpg Edmund stoiber.jpg Fischer und Paul Wolfowitz (Headshot).jpg
Leader Gerhard Schröder Edmund Stoiber Joschka Fischer
Partito SPD CDU/CSU Alleanza '90/I Verdi
Voti 18.488.668
38,5 %
18,482,641
38,5 %
4.110.355
8,6 %
Seggi
251 / 603
248 / 603
55 / 603
Differenza seggi Red Arrow Down.svg 47 Green Arrow Up.svg 3 Green Arrow Up.svg 8
German Federal Election - Party list vote results by state - 2002.png
Partiti vincitori per stato
(in blu l'Unione, in rosa l'SPD)
2002 federal german result.svg
Composizione del Bundestag
Cancelliere uscente
Gerhard Schröder
Left arrow.svg 1998 2005 Right arrow.svg

Le elezioni federali tedesche del 2002 si tennero il 22 settembre.

Campagna elettorale[modifica | modifica wikitesto]

La campagna elettorale, si concentrò soprattutto sui temi economici. La CDU\CSU, guidata dal cristiano-sociale Edmund Stoiber accusò il governo socialdemocratico di aver alzato le imposte e di non aver garantito al paese un'adeguata crescita economica. Il socialdemocratici, dall'altra parte, puntarono sull'opposizione del governo alla guerra in Iraq e sul carisma personale del cancelliere uscente Gerhard Schröder.

L'affluenza fu del 79,1%.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Partito Voti Seggi
Numero % Diff. Numero Diff. %
  Partito Socialdemocratico di Germania (SPD) 18 484 560 38,5 % - 2,4 % 251 - 47 41,6 %
  CDU/CSU 18 482 641 38,5 % + 3,3 % 248 + 3 41,1 %
  Unione Cristiano Democratica (CDU) 14 164 183 29,5 % + 1,1 % 190 - 8 31,5 %
  Unione Cristiano-Sociale (CSU) 4 311 513 9,0 % + 2,2 % 58 + 11 9,6 %
  Alleanza '90/I Verdi 4 108 314 8.6 % + 1,9 % 55 + 8 9,1 %
  Partito Democratico Libero (FDP) 3 537 466 7,4 % + 1,1 % 47 + 4 7,8 %
  Partito del Socialismo Democratico (PDS) 1 915 797 4,0 % - 1,1 % 2 - 34 0,3 %
Altri 1 458 471 3,0 %   0   0,0 %
Totale 47 980 304 100,0 %   603 - 66 100,0 %

Nota:
L'Unione Cristiano Democratica (CDU) e l'Unione Cristiano-Sociale (CSU) costituiscono un unico gruppo parlamentare nel Bundestag, detto l'Unione, e non si affrontano in alcuna circoscrizione. La CDU presenta candidati in tutta la Germania tranne che in Baviera, dove invece si presenta la CSU.

Conseguenze[modifica | modifica wikitesto]

La coalizione SPD\I Verdi, riuscì, nonostante un calo dei voti per il partito socialdemocratico, a mantenere il governo del paese. Il governo Schröeder, tuttavia, cadde, a seguito di un voto di sfiducia del Bundestag, nel 2005, portando il paese ad elezioni anticipate.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]