Elezioni federali in Germania del 1953

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa elettorale per stato delle elezioni del 1953 (in blu l'Unione, in rosa l'SPD)
Il Bundestag uscito dalle elezioni del 1953

Le elezioni federali nella Germania Ovest del 1953 si svolsero il 6 settembre 1953.

Si recò alle urne l'86% dei cittadini aventi diritto al voto.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Partito Voti Seggi
Numero % Evol. Numero Evol. %
  Unione Cristiano-Democratica di Germania (CDU) 10 016 594 36,4 % + 11,2 % 191 + 76 39,1 %
  Partito Socialdemocratico di Germania (SPD) 7 944 943 28,8 % - 0,4 % 151 + 20 31,0 %
  Unione Cristiano-Sociale in Baviera (CSU) 2 427 387 8,8 % + 3,0 % 52 + 28 10,7 %
  Partito Democratico Libero (FDP) 2 629 163 9,5 % - 2,4 % 48 - 4 9,9 %
  Blocco dei rifugiati (BHE) 1 613 215 5,9 % + 5,9 % 27 + 27 5,5 %
  Partito Tedesco (DP) 1 073 031 3,3 % - 0,7 % 15 - 2 3,1 %
  Partito di Centro Tedesco 217 078 0,8 % - 2,3 % 3 - 7 0,6 %
  Partito Comunista di Germania (KPD) 611 317 2,2 % - 3,5 % 0 - 15 0,0 %
Altri 1 018 544 4,3 %   0   0,0 %
Totale 27 551 272 100,0 %   487 + 85 100,0 %

Conseguenze[modifica | modifica wikitesto]

Dopo le elezioni, il cristiano democratico Konrad Adenauer viene rinconfermato cancelliere alla guida di una vasta coalizione (i 2/3 del Bundestag) comprendente tutti i partiti politici, eccetto il Partito Comunista e quello Socialdemocratico.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]