Effetti collaterali (film 2013)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Effetti collaterali
Effetti collaterali 2013.png
Rooney Mara e Channing Tatum in una scena del film
Titolo originaleSide Effects
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2013
Durata106 min
Generedrammatico, thriller
RegiaSteven Soderbergh
SceneggiaturaScott Z. Burns
ProduttoreLorenzo di Bonaventura, Gregory Jacobs, Scott Z. Burns
Casa di produzioneEndgame Entertainment
FotografiaPeter Andrews
MontaggioMary Ann Bernard
MusicheThomas Newman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

«Un cardiologo è in grado di prevederlo un infarto, dalle analisi: è nel sangue. Ma chi le vede le bugie o il passato o l'infelicità?»

(Dr. Victoria Siebert)

Effetti collaterali (Side Effects) è un film del 2013 diretto da Steven Soderbergh e interpretato da Jude Law, Rooney Mara, Catherine Zeta Jones, Channing Tatum, e Vinessa Shaw.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Per affrontare il rientro del marito dopo un periodo di detenzione, Emily Taylor (Rooney Mara) decide di curare la sua depressione affidandosi alle cure di medico psichiatra, il Dr. Banks (Jude Law). Prova quindi una serie di farmaci, dei quale l'ultimo, l'Ablixa, farmaco pubblicizzato sui Media, è stato da poco immesso nel mercato. Tuttavia, una sera, non appena il marito Martin torna a casa, lei, immersa in un apparente stato di sonnambulismo, lo accoltella a morte.

Le prove sono chiare, e dichiarano che sia stata certamente Emily l'assassino : tuttavia non viene incriminata, poiché non ricorda nulla ed era quindi incosciente delle sue azioni. Così, passa in un istituto di salute mentale, in misura preventiva, mentre il farmaco viene messo sotto accusa sui giornali e TV per il possibile effetto collaterale negativo.

Il Dr. Banks, che l'aveva in cura al momento del delitto, deve combattere col senso di colpa di aver provocato la morte di Martin, prescrivendo a Emily l'Ablixa. Fin da principio, il dottore non è certo dell'innocenza di Emily e, dopo aver scoperto alcune verità sul suo conto, comincia a indagare, per giungere a scoprire la vera natura ed i motivi dell'omicidio: Emily ha consapevolmente ucciso il marito per punirlo, e guadagnare una fortuna scommettendo al ribasso sulle azioni del farmaco.[1] Solo il dottore riuscirà a mandare a rotoli il piano e a punire l’assassina.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 novembre 2012 è stato diffuso online il primo trailer del film.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

L'uscita nelle sale statunitensi è avvenuta l'8 febbraio 2013. In Italia è uscito il 1º maggio 2013, distribuito dalla M2 Pictures.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema