Dollaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la valuta degli Stati Uniti d'America, vedi Dollaro statunitense.

     Paesi che utilizzano il dollaro USA

     Paesi che utilizzano un dollaro diverso da quello USA

     Paesi che in passato hanno usato il dollaro

Banconota da un dollaro statunitense

Il dollaro è la valuta ufficiale di vari stati e territori tra cui:

Viene rappresentato dal simbolo $, solitamente posto davanti alla cifra (nel Canada in lingua francese viene generalmente posto dopo). Ci sono diverse versioni sulla provenienza di questo simbolo: quella più accreditata lo fa derivare dalle colonne d'Ercole rappresentate sulle monete coloniali spagnole.

Il nome attuale è la derivazione anglofona e centroeuropea di un'altra valuta antica, il tallero (tolar in Boemia, thaler in Germania e daler in Svezia) in uso in vari paesi europei a partire dal XVI secolo. Il nome tallero proviene dal tedesco tal - thal, "valle". Era la denominazione del Guldengroschen (una moneta in argento ma con valore pari al fiorino d'oro) che veniva coniata, a partire dal 1518, con l'argento proveniente da una ricca miniera sita nella Valle di San Gioacchino (St. Joachims thal) nel nord-ovest della Boemia, ora Jáchymov, nella Repubblica Ceca[1].

Il dollaro in passato è stata anche una moneta storica della Scozia, in uso durante il XVII secolo; si sostiene che sia stato inventato presso l'Università di St. Andrews. Era un nome di moneta conosciuta già all'epoca di Shakespeare, citato, ad esempio, nel Macbeth[2].

Dollaro spagnolo[modifica | modifica wikitesto]

Il nome dollaro spagnolo fu usato per una moneta d'argento spagnola, del valore di 8 reali, il peso. Questa moneta era ampiamente diffusa durante il XVIII secolo nelle colonie spagnole del Nuovo Mondo.

L'uso del dollaro spagnolo e del tallero di Maria Teresa, come valuta legale alla nascita degli Stati Uniti, è all'origine del nome della odierna valuta. La parola dollar come equivalente inglese di tallero era utilizzata già da 200 anni prima della guerra di indipendenza americana. Il dollaro spagnolo o "Pezzo da 8", come veniva chiamato, fu in circolazione nelle 13 colonie britanniche e divenne la valuta legale degli Stati Uniti in Virginia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Klütz, Münznamen..
  2. ^ Macbeth: a. I, s. 2

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Konrad Klütz, Münznamen und ihre Herkunft, Vienna, moneytrend Verlag, 2004, ISBN 3-9501620-3-8.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4745694-2
Numismatica Portale Numismatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Numismatica