Ann Dowd

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ann Dowd nel 2016

Ann Dowd (Holyoke, 30 gennaio 1956) è un'attrice statunitense.

Ha interpretato ruoli secondari in diversi film, tra cui Green Card - Matrimonio di convenienza (1990), L'olio di Lorenzo (1992), Philadelphia (1993), La mia vita a Garden State (2004), The Manchurian Candidate (2004), Io & Marley (2008), Effetti collaterali (2013), St. Vincent (2014) e Captain Fantastic (2016). Dowd è apparsa nei panni di Sandra nel film thriller Compliance (2012), per il quale ha ricevuto il National Board of Review Award alla miglior attrice non protagonista.

Ann Dowd è stata un personaggio regolare della serie della HBO The Leftovers - Svaniti nel nulla (2014-2017), per la quale ha ricevuto una nomination al Primetime Emmy Award per la miglior attrice ospite in una serie drammatica. Nel 2017, interpreta Zia Lydia nell'accalamata serie di Hulu The Handmaid's Tale, grazie alla quale ha vinto il Primetime Emmy Award come miglior attrice non protagonista in una serie drammatica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice proficua e di lunga data, ha esperienze sia in campo teatrale che cinematografico che televisivo. È sposata con Lawrence Arancio, un famoso insegnante di recitazione statunitense.

Il 18 settembre 2017 ha vinto il premio Emmy come miglior attrice non protagonista per la serie televisiva The Handmaid's Tale, nella quale interpreta il personaggio di Zia Lydia.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi lavori, Ann Dowd è stata doppiata da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN298285949 · ISNI (EN0000 0004 0264 9479 · LCCN (ENno2005006930 · BNF (FRcb166722711 (data)