Dangerously in Love (Destiny's Child)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dangerously in Love
ArtistaDestiny's Child
Autore/iBeyoncé
GenereContemporary R&B
Soul
Pubblicazione
IncisioneSurvivor
Data1º maggio 2001
EtichettaColumbia
Durata4:52
Survivor – tracce
Precedente
Brown Eyes
Successiva
The Story of Beauty

Dangerously in Love è un singolo R&B-soul scritto dalla leader delle Destiny's Child, Beyoncé. La ballata fu incisa dal gruppo, per il loro terzo studio album Survivor.

Nel 2003, Beyoncé registrò nuovamente il singolo, con un titolo diverso, per il primo album da solista, che intitolò proprio come l'originale pezzo da lei scritto per il gruppo, Dangerously in Love.

Dangerously in Love 2[modifica | modifica wikitesto]

Beyoncé registrò nuovamente la canzone per il album di debutto Dangerously in Love cambiandole il titolo in Dangerously in Love 2. La versione di Beyoncé ricevette buoni responsi dalla critica musicale e, per svariate settimane, circolò sulle radio statunitensi, anche se negli altri paesi non fu mai pubblicato. Non è mai stato girato un video per la canzone, anche se, spesso, su BET viene trasmessa la performance della cantante, registrata anche sull'album live Beyoncé: Live at Wembley.

Beyoncé cantò dal vivo il singolo per la prima volta ai Grammy Awards 2004, dove vinse anche un award come Best Female R&B Vocal Performance. Spesso, la canta come preludio a Crazy in Love, come nel suo primo tour mondiale di concerti The Beyoncé Experience con una sua cover di He Loves Me (Lyzel in E Flat) canzone del 2000 di Jill Scott e più recentemente in un medley con la versione ballad di Sweet Dreams e la cover della famosa Sweet Love di Anita Baker.

Il 14 giugno 2006 la canzone è stata certificata disco d'oro dal RIAA per aver venduto più di 500.000 copie.[1]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2004) Posizione
massima
U.S. Billboard Hot 100 57
U.S. Billboard Hot R&B/Hip-Hop Songs 17
Classifica (2009) Posizione
massima
U.S. Billboard Hot Ringtones 31

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dangerously in Love 2 – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 4 settembre 2016.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica