Campionato mondiale di Formula E 2021-2022

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato mondiale ABB FIA Formula E 2021-2022
Edizione n. 8 del campionato mondiale di Formula E
Dati generali
Inizio28 gennaio 2022
Termine14 agosto 2022
Prove16
Altre edizioni
Precedente - Successiva

Il Campionato mondiale di Formula E 2021-2022[1] (per ragioni commerciali denominato ABB FIA Formula E World Championship 2021-2022) è l'ottava edizione del campionato di Formula E, seconda come campionato mondiale FIA[2], è una competizione automobilistica destinata a vetture monoposto con motore elettrico. La stagione, iniziata il 28 gennaio 2022 con l'E-Prix di Dirʿiyya, si concluderà il 14 agosto 2022 con l'E-Prix di Seoul.

Regolamento e aspetti tecnici[modifica | modifica wikitesto]

Gen2EVO[modifica | modifica wikitesto]

La stagione avrebbe dovuto essere caratterizzata dall'esordio della nuova vettura: la Gen2EVO[3], tuttavia a causa delle tempistiche rallentate dalla pandemia di COVID-19 durante le due stagioni precedenti, l'esordio è stato annullato.[4]

Qualifiche[modifica | modifica wikitesto]

Da questa edizione viene modificata la struttura delle qualifiche. I 22 piloti verranno divisi in due gruppi da 11; ciascun pilota ha 10 minuti per stabilire un giro veloce a 220 kW di potenza. Dopo questa fase, i quattro piloti più veloci di ogni gruppo, vengono abbinati per formare delle coppie per i quarti di finale, che si svolgono in forma di gara su un solo giro a 250 kW di potenza. Le qualifiche procederanno poi in due semifinali e una finale.[5]

Gara[modifica | modifica wikitesto]

Le gare avranno sempre una durata base di 45 minuti ma verranno prolungate fino ad un massimo di 10 minuti, in caso di safety car. Viene inoltre incrementata la potenza disponibile da 200 kW (272 CV) a 220 kW (299 CV), con attack mode di 250 kW (340 CV). Quest'ultimo è al suo ultimo anno di validità[6].

Scuderie e piloti[modifica | modifica wikitesto]

Scuderia Costruttore Vettura Gomme N. Piloti Gare Collaudatore/Terzo pilota
Stati Uniti Avalanche Andretti Formula E Spark-BMW[7] BMW iFE.21 M 27 Regno Unito Jake Dennis[8] 1- Germania David Beckmann[9]
28 Stati Uniti Oliver Askew[10] 1-
Stati Uniti Dragon / Penske Autosport Spark-Penske Penske EV-5 M 7 Brasile Sérgio Sette Câmara[11] 1-
99 Italia Antonio Giovinazzi[12] 1-
Francia DS Techeetah Spark-DS Automobiles DS E-Tense FE21 M 13 Portogallo António Félix da Costa[13] 1- Regno Unito James Rossiter
25 Francia Jean-Éric Vergne[14] 1-
Regno Unito Envision Racing[15] Spark-Audi Audi e-tron FE07 M 4 Paesi Bassi Robin Frijns[16] 1- Regno Unito Alice Powell[17]
37 Nuova Zelanda Nick Cassidy[18] 1-
Regno Unito Jaguar TCS Racing Spark-Jaguar Jaguar I-Type 5 M 9 Nuova Zelanda Mitch Evans[19] 1- Francia Norman Nato[20]
Francia Tom Dillmann[20]
10 Regno Unito Sam Bird[21] 1-
India Mahindra Racing Spark-Mahindra Mahindra M7ELECTRO[22] M 30 Regno Unito Oliver Rowland[23] 1- Regno Unito Jordan King[24]
Paesi Bassi Rudy van Buren
29 Regno Unito Alexander Sims[25] 1-
Germania Mercedes EQ Formula E Team Spark-Mercedes Mercedes-EQ Silver Arrow 02 M 5 Belgio Stoffel Vandoorne[26] 1-
17 Paesi Bassi Nyck De Vries[26] 1-
Cina NIO 333 Formula E Team Spark-NIO NIO 333 001 M 3 Regno Unito Oliver Turvey[27] 1- Regno Unito Adam Carroll[28]
33 Regno Unito Dan Ticktum[28] 1-
Francia Nissan e.dams Spark-Nissan Nissan IM03 M 23 Svizzera Sébastien Buemi[29] 1- Giappone Mitsunori Takaboshi
Regno Unito Jann Mardenborough
22[30] Germania Maximilian Günther[29][31] 1-
Monaco ROKiT Venturi Racing Spark-Mercedes Mercedes-EQ Silver Arrow 02 M 11 Brasile Lucas Di Grassi[32] 1-
48 Svizzera Italia Edoardo Mortara[32] 1-
Germania TAG Heuer Porsche Formula E Team Spark-Porsche Porsche 99X Electric M 94 Germania Pascal Wehrlein[33] 1- Svizzera Neel Jani[34]
Svizzera Simona de Silvestro[34]
36 Germania André Lotterer[33] 1-

Scuderie[modifica | modifica wikitesto]

  • È l'ultima stagione a cui prende parte Mercedes EQ Formula E Team[37].
  • Il 1º novembre 2021 Envision Racing annuncia la fine della partnership con Virgin, svelando la nuova livrea.[15]

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

L'8 luglio 2021 il Consiglio Mondiale della FIA svoltosi a Monaco ufficializza il calendario del campionato, composto da 15 gare, con E-Prix in Cina ancora da confermare[38]. Due gli E-Prix al debutto, E-Prix di Vancouver in Canada e E-Prix di Seoul in Corea del Sud il quale chiuderà la stagione[39]. Il 15 ottobre viene aggiornato il calendario, viene aggiunto E-Prix di Jakarta in Indonesia ma viene cancellato E-Prix di Città del Capo[40]. Il 15 dicembre cambia ancora il calendario, vengono aggiunte le doppie gare a Roma e Berlino e viene cancellata la tappa in Cina[41]. Il 25 aprile viene cancellato l'E-Prix di Vancouver per la mancanza di autorizzazioni da parte degli enti locali.[42] L'undici maggio viene scelto E-Prix di Marrakech come evento sostitutivo, tornando cosi a 16 le gare della stagione[43].

Gara E-Prix[44] Nazione Tracciato Layout Data Ora Diretta TV
Locale UTC Italia
1 E-Prix di Dirʿiyya Arabia Saudita Arabia Saudita Circuito cittadino di Dirʿiyya Ad Diriyah Layout 2018.png 28 gennaio 2022 20:00 17:00 18:00 20

Sky Sport Action

2 29 gennaio 2022 20:00 17:00 18:00
3 E-Prix di Città del Messico Messico Messico Autodromo Hermanos Rodríguez 12 febbraio 2022 16:00 22:00 23:00
4 E-Prix di Roma Italia Italia Circuito cittadino dell'EUR EUR City Circuit 2021.svg 9 aprile 2022 15:00 13:00 15:00 Italia 1

Sky Sport Action

5 10 aprile 2022 15:00 13:00 15:00
6 E-Prix di Monaco Monaco Monaco Circuito di Monte Carlo Monaco ePrix 2021.svg 30 aprile 2022 15:00 13:00 15:00 20

Sky Sport Action

7 E-Prix di Berlino Germania Germania Circuito dell'aeroporto di Berlino-Tempelhof Berlin Layout 2017.png 14 maggio 2022 15:00 13:00 15:00
8 15 maggio 2022 15:00 13:00 15:00
9 E-Prix di Giacarta Indonesia Indonesia Circuito Internazionale ePrix di Giacarta Jakarta International e-Prix Circuit Layout (2021).svg 4 giugno 2022
10 E-Prix di Marrakech Marocco Marocco Circuito di Marrakech Marrakech Circuit 2016.svg 2 luglio 2022
11 E-Prix di New York Stati Uniti Stati Uniti Circuito cittadino di Brooklyn New York City Layout 2021.svg 16 luglio 2022
12 17 luglio 2022
13 E-Prix di Londra Regno Unito Regno Unito Circuito del centro espositivo ExCeL London Docks and ExCel Layout 2021.svg 30 luglio 2022
14 31 luglio 2022
15 E-Prix di Seoul Corea del Sud Corea del Sud Circuito cittadino di Seoul Seoul Street Circuit Layout 2020.png 13 agosto 2022
16 14 agosto 2022

Test precampionato[modifica | modifica wikitesto]

I test prestagionali della Formula E si sono tenuti sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, il 29, 30 novembre e il 2 dicembre 2021[45]; il 1º dicembre è stato dedicato alle interviste di team e piloti[46].

Circuito Data Pilota più veloce Team Tempo
Spagna Circuito di Valencia 29 novembre (mattina)[47] Regno Unito Sam Bird Regno Unito Jaguar TCS Racing 1:27.169
29 novembre (pomeriggio)[48] Paesi Bassi Robin Frijns Regno Unito Envision Racing 1:26.968
30 novembre (mattina)[49] Portogallo António Félix da Costa Francia DS Techeetah 1:26.769
30 novembre (pomeriggio)[50] Belgio Stoffel Vandoorne Germania Mercedes EQ Formula E Team 1:26.045
2 dicembre[51] Svizzera Edoardo Mortara Monaco ROKiT Venturi Racing 1:25.763

Risultati e classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Gare[modifica | modifica wikitesto]

Round E-Prix Pole position Giro veloce Pilota vincitore Team vincitore Resoconto
1 Arabia Saudita Dirʿiyya Belgio Stoffel Vandoorne Nuova Zelanda Nick Cassidy Paesi Bassi Nyck De Vries Germania Mercedes EQ Formula E Team Resoconto
2 Paesi Bassi Nyck De Vries Regno Unito Sam Bird[N 1] Svizzera Edoardo Mortara Monaco ROKiT Venturi Racing
3 Messico Città del Messico Germania Pascal Wehrlein Brasile Lucas Di Grassi[N 2] Germania Pascal Wehrlein Germania Porsche Formula E Team Resoconto
4 Italia Roma Belgio Stoffel Vandoorne Brasile Lucas Di Grassi[N 3] Nuova Zelanda Mitch Evans Regno Unito Jaguar TCS Racing Resoconto
5 Francia Jean-Éric Vergne Paesi Bassi Robin Frijns Nuova Zelanda Mitch Evans Regno Unito Jaguar TCS Racing
6 Monaco Monaco Nuova Zelanda Mitch Evans Paesi Bassi Robin Frijns Belgio Stoffel Vandoorne Germania Mercedes EQ Formula E Team Resoconto
7 Germania Berlino Svizzera Edoardo Mortara Brasile Lucas Di Grassi[N 4] Svizzera Edoardo Mortara Monaco ROKiT Venturi Racing
8 Svizzera Edoardo Mortara Svizzera Edoardo Mortara Paesi Bassi Nyck De Vries Germania Mercedes EQ Formula E Team
9 Indonesia Giacarta
10 Marocco Marrakech
11 Stati Uniti New York
12
13 Regno Unito Londra
14
15 Corea del Sud Seoul
16
  1. ^ Il punto aggiuntivo è stato assegnato a Stoffel Vandoorne in quanto Sam Bird non si è classificato fra i primi dieci.
  2. ^ Il punto aggiuntivo è stato assegnato a Nyck De Vries in quanto Lucas Di Grassi non si è classificato fra i primi dieci.
  3. ^ Il punto aggiuntivo è stato assegnato a Nick Cassidy in quanto Lucas Di Grassi non si è classificato fra i primi dieci.
  4. ^ Il punto aggiuntivo è stato assegnato a Pascal Wehrleinin quanto Lucas Di Grassi non si è classificato fra i primi dieci.

Classifica piloti[modifica | modifica wikitesto]

I punti sono assegnati ai primi 10 classificati in ogni gara, a colui che parte in Pole Position e al pilota con il giro più veloce in gara classificato nei primi 10. I punti sono assegnati secondo questo schema:

Posizione 10ª Pole GV
Punti 25 18 15 12 10 8 6 4 2 1 3 1
Pos. Pilota DIR
Arabia Saudita
MEX
Messico
RME
Italia
MCO
Monaco
BER
Germania
JAK
Indonesia
MAR
Marocco
NYC
Stati Uniti
LDN
Regno Unito
SEO
Corea del Sud
Punti
1 Belgio Stoffel Vandoorne 2* 7* 11* 3* 5* 1* 3* 3 111
2 Svizzera Edoardo Mortara 6 1 5 7 Rit Rit 1 2 99
3 Francia Jean-Éric Vergne 8 6* 3 4* 2* 3* 2* 9 95
4 Nuova Zelanda Mitch Evans 10* 21 19 1 1 2 5* 10 83
5 Paesi Bassi Robin Frijns 16 2 7 2 3 4 12 5 81
6 Paesi Bassi Nyck De Vries 1* 10* 6* Rit* 14 10* 10* 1 65
7 Germania André Lotterer 13 4 2 10 4 Rit 4 8 59
8 Germania Pascal Wehrlein 11 9 1 8 6 Rit 6 12 51
9 Brasile Lucas Di Grassi 5 3 12* 11 8 6 21 4 49
10 Portogallo António Félix da Costa Rit* 12* 4* 6* 13* 5* 8* 6 42
11 Regno Unito Jake Dennis 3 5 10 13 Rit 9 13 13 28
12 Regno Unito Sam Bird 4 15 15 5 Rit Rit 7 11 28
13 Nuova Zelanda Nick Cassidy 7 16 13 9 Rit 7 Rit 21 16
14 Regno Unito Oliver Rowland Rit 8 16 Rit Rit* Rit 11 7 10
15 Svizzera Sébastien Buemi 17 13 8 16 9 8 14 14 10
16 Regno Unito Oliver Turvey 19 18 14 17 7 15 16 17 6
17 Germania Maximilian Günther 12 14 9 Rit 11 17 18 16 2
18 Regno Unito Alexander Sims 14 Rit Rit 12 Rit 11 9 18 2
19 Stati Uniti Oliver Askew 9 11 17 14 15 16 15 15 2
19 Regno Unito Dan Ticktum 18 19 18 18 10 12 19 20 1
21 Brasile Sérgio Sette Câmara 15 17 20 15 12 13 17 19 0
22 Italia Antonio Giovinazzi 20* 20* Rit* 19* Rit* 14* 20 22 0
Pos. Pilota DIR
Arabia Saudita
MEX
Messico
RME
Italia
MCO
Monaco
BER
Germania
JAK
Indonesia
MAR
Marocco
NYC
Stati Uniti
LDN
Regno Unito
SEO
Corea del Sud
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (INF)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)
* – FanBoost
Grassetto – Pole position
Corsivo – Pilota con il Giro Veloce.[52]

Classifica squadre[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra No. DIR
Arabia Saudita
MEX
Messico
RME
Italia
MCO
Monaco
BER
Germania
JAK
Indonesia
MAR
Marocco
NYC
Stati Uniti
LDN
Regno Unito
SEO
Corea del Sud
Punti
1

Germania Mercedes EQ Formula E Team

5 2* 7* 11* 3* 5* 1* 3* 3 176
17 1* 10* 6* Rit* 14 10* 10* 1
2 Monaco ROKiT Venturi Racing 11 5 3 12* 11 8 6 Rit 4 148
48 6 1 5 7 Rit Rit 1 2
3

Francia DS Techeetah

13 Rit* 12* 4* 6* 13* 5* 8* 6 137
25 8 6* 3 4* 2* 3* 2* 9
4

Regno Unito Jaguar TCS Racing

9 10* 21 19 1 1 2 5* 10 111
10 4 15 15 5 Rit Rit 7 11
5 Germania TAG Heuer Porsche Formula E Team 36 13 4 2 10 4 Rit 4 8 110
94 11 9 1 8 6 Rit 6 12
6

Regno Unito Envision Racing

4 16 2 7 2 3 4 12 5 97
37 7 16 13 9 Rit 7 Rit 21
7 Stati Uniti Avalanche Andretti Formula E 27 3 5 10 13 Rit 9 13 13 30
28 9 11 17 14 15 16 15 15
8

India Mahindra Racing

29 14 Rit Rit 12 Rit 11 9 7 12
30 Rit 8 16 Rit Rit* Rit 11 18
9 Francia Nissan e.dams 22 12 14 9 Rit 11 17 18 16 12
23 17 13 8 16 9 8 14 14
10

Cina NIO 333 Formula E Team

3 19 18 14 17 7 15 16 17 7
33 18 19 18 18 10 12 19 20
11 Stati Uniti Dragon / Penske Autosport 7 15 17 20 15 12 13 15 19 0
99 20* 20* Rit* 19* Rit* 14* 20 22
Pos. Squadra No. DIR
Arabia Saudita
MEX
Messico
RME
Italia
MCO
Monaco
BER
Germania
JAK
Indonesia
MAR
Marocco
NYC
Stati Uniti
LDN
Regno Unito
SEO
Corea del Sud
Punti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sebbene tutte le gare si svolgeranno nel 2022, la denominazione ufficiale del campionato segue le edizioni precedenti ed è quindi considerato come il campionato 2021-2022; (EN) 2021/22 Season Calendar, su FIA Formula E. URL consultato il 16 agosto 2021.
  2. ^ Dall'inizio della stagione 2020/2021, la Formula E diventa ABB FIA Formula E World Championship, su Electric Motor News, 3 dicembre 2019. URL consultato il 21 dicembre 2020 (archiviato il 25 settembre 2020).
  3. ^ Formula E: arrivano le monoposto Gen 2 Evo. Ecco le novità della stagione 2020/2021, su ilsole24ore.com, 10 febbraio 2020. URL consultato il 20 giugno 2020 (archiviato il 22 giugno 2020).
  4. ^ Jack Giordmaina, Annullata l'auto GEN 2 EVO della Formula E, su formulaezone.com, 19 agosto 2020. URL consultato il 4 agosto 2021.
  5. ^ (EN) FIA approves radical Formula E qualifying format shake-up, su www.motorsport.com. URL consultato il 16 ottobre 2021.
  6. ^ Mattia Eccheli, La FE rivoluziona le qualifiche e allunga gli EPrix in caso di incidenti, su Il Messaggero, 16 ottobre 2021. URL consultato il 25 ottobre 2021..
  7. ^ a b Matt Kew, Formula E: la Andretti prosegue col powertrain BMW anche nel 2022, su it.motorsport.com, 26 febbraio 2021. URL consultato il 4 agosto 2021.
  8. ^ a b Giacomo Rauli, Formula E: Jake Dennis rinnova con il team Andretti per il 2022, su it.motorsport.com, 13 agosto 2021. URL consultato il 13 agosto 2021.
  9. ^ Daniele Botticelli, David Beckmann nuovo pilota di riserva in Avalanche Andretti per la Season 8, su www.p300.it, 11 febbraio 2022. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  10. ^ a b Leonardo Pignalosa, FE: Oliver Askew correrà per il team Andretti nel 2022, su www.tuttipazziperilmotorsport.it, 24 novembre 2021. URL consultato il 24 novembre 2021.
  11. ^ a b Daniele Botticelli, Sérgio Sette Câmara confermato in Dragon per la Season 8, su www.p300.it, 16 novembre 2021. URL consultato il 16 novembre 2021.
  12. ^ a b Giovinazzi e l'addio alla Formula 1: dal 2022 correrà in Formula E, su tuttosport.com. URL consultato il 16 novembre 2021.
  13. ^ a b Rachit Thukral, Da Costa confermato in DS Techeetah nel 2022, su it.motorsport.com, 5 novembre 2021. URL consultato il 6 novembre 2021.
  14. ^ a b (EN) Bethonie Waring, Vergne confirms himself and Da Costa at DS Techeetah for S8, su Just Electric, 10 novembre 2021. URL consultato il 10 novembre 2021.
  15. ^ a b (EN) Virgin name exits Formula E as Envision team reveals new look, su The Race, 1º novembre 2021. URL consultato il 1º novembre 2021.
  16. ^ a b Matt Kew, Frijns rinnova con Envision Virgin per la stagione 2021-2022, su ch-it.motorsport.com, 2 agosto 2021. URL consultato il 2 agosto 2021.
  17. ^ (EN) Envision Racing [Envision_Racing], @RFrijns and @NickCassidy_ return as the team's driver pairing in 21/22, with @AlicePowell supporting as our simulator and development driver (Tweet), su Twitter, 19 novembre 2021.
  18. ^ a b Jacopo Rubino, Il nome Virgin saluta la Formula E, Envision ha pieno controllo del team, su www.italiaracing.net, 2 novembre 2021. URL consultato il 2 novembre 2021.
  19. ^ a b Jaguar riconferma Evans per la prossima stagione, su motorsport.motorionline.com, 3 agosto 2021. URL consultato il 3 agosto 2021.
  20. ^ a b Daniele Botticelli, Norman Nato nuovo pilota di riserva Jaguar, su p300.it, 17 gennaio 2022. URL consultato il 18 gennaio 2022.
  21. ^ a b (EN) Season 8 Driver lineup Jaguar, su twitter.com, 3 agosto 2021. URL consultato il 6 agosto 2021.
  22. ^ Marcelo Padin, La nuova auto Mahindra Racing per la stagione 8, su electricmotornews.com, Electric motor news, 19.11.2021.
  23. ^ a b (EN) Sam Smith, MAHINDRA SI ASSICURA ROWLAND PER LA PROSSIMA STAGIONE DI FORMULA E, su the-race.com, 23 giugno 2021. URL consultato il 2 agosto 2021.
  24. ^ (EN) Rachit Thukral, King si unisce a Mahindra come simulatore e pilota di sviluppo, su www.motorsport.com, 2 febbraio 2021. URL consultato il 26 gennaio 2022.
  25. ^ a b Massimo Costa, Mahindra conferma Sims e non si fa scappare Rowland, su www.italiaracing.net, 7 settembre 2021. URL consultato il 7 settembre 2021.
  26. ^ a b c Matt Kew, Formula E,Ecco la Mercedes 2022 di De Vries e Vandoorne, su it.motorsport.com, 29 novembre 2021. URL consultato il 30 novembre 2021.
  27. ^ a b Sam Smith, TURVEY RIMANE CON NIO 333 PER UN'ALTRA STAGIONE DI FORMULA E, su the-race.com, 14 settembre 2021. URL consultato il 15 settembre 2021.
  28. ^ a b c Rachit Thukral, Formula E | Dan Ticktum debutta con NIO 333 nel 2022, su it.motorsport.com, 25 novembre 2021. URL consultato il 25 novembre 2021.
  29. ^ a b c Giada Di Somma, Formula E, Buemi e Günther in Nissan per la Season 8, su f1ingenerale.com, 2 settembre 2021. URL consultato il 2 settembre 2021.
  30. ^ (EN) maxg_official [maxg_official], New season - New helmet - New racing number. Love that my colours will match perfectly with the ones of my team. Excited to get the season started! #MAXG22 (Tweet), su Twitter, 16 novembre 2021.
  31. ^ a b Jacopo Rubino, Gunther passa in Nissan e.dams, farà coppia con il veterano Buemi, su www.italiaracing.net, 2 settembre 2021. URL consultato il 2 settembre 2021.
  32. ^ a b c Matt Kew, Formula E: di Grassi passa al team Venturi per la stagione 8, su it.motorsport.com, 15 settembre 2021. URL consultato il 15 settembre 2021.
  33. ^ a b c Porsche conferma Wehrlein e Lotterer per la Season 8, su f1ingenerale.com, 11 agosto 2021. URL consultato l'11 agosto 2021.
  34. ^ a b Daniele Botticelli, Formula E,Neel Jani e Simona De Silvestro confermati Test Driver Porsche, su www.p300.it, 19 dicembre 2021. URL consultato il 19 dicembre 2021.
  35. ^ Simone Peluso, BMW lascia la Formula E, su www.formulapassion.it, 2 dicembre 2020. URL consultato il 4 agosto 2021.
  36. ^ Mattia Eccheli, Audi lascia la Formula E a fine stagione. Sarà alla Dakar 2022, punta al rally raid più difficile con un Suv elettrico, su motori.ilgazzettino.it, 30 novembre 2020. URL consultato il 4 agosto 2021.
  37. ^ Matt Kew, Formula E: saluta anche Mercedes, uscirà prima della Gen3, su it.motorsport.com, 15 agosto 2021. URL consultato il 15 agosto 2021.
  38. ^ Fabiano Polomeni, Calendario Formula E 2022, quante novità e debutti. In gara con 300 cv, su autosprint.corrieredellosport.it, 9 luglio 2021. URL consultato il 4 agosto 2021.
  39. ^ Jacopo Rubino, Il calendario 2022 della Formula E, con Città del Capo, Vancouver e Seoul, su www.italiaracing.net, 8 luglio 2021. URL consultato il 4 agosto 2021.
  40. ^ Jacopo Rubino, Nuove qualifiche e gara a Jakarta: le ultime novità per la Formula E 2022, su www.italiaracing.net, 15 ottobre 2021. URL consultato il 15 ottobre 2021.
  41. ^ Jacopo Rubino, https://www.italiaracing.net/Cambia-ancora-il-calendario-2022-a-Roma-e-Berlino-con-doppia-gara/244962/77, su www.italiaracing.net, 15 dicembre 2021. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  42. ^ Jacopo Rubino, La Formula E non va a Vancouver, gara rinviata al prossimo anno, su www.italiaracing.net, 25 aprile 2022. URL consultato il 25 aprile 2022.
  43. ^ Daniele Botticelli, Marrakesh sostituisce Vancouver nel calendario della Season 8, su www.p300.it, 11 maggio 2022. URL consultato l'11 maggio 2022.
  44. ^ (EN) 2021/22 SEASON CALENDAR, su fiaformulae.com.
  45. ^ Daniele Botticelli, Annunciate le date dei test pre-stagionali di Valencia, su www.p300.it, 8 novembre 2021. URL consultato l'8 novembre 2021.
  46. ^ (EN) Formula E releases Valencia pre-season testing dates, su www.autosport.com. URL consultato il 9 novembre 2021.
  47. ^ (EN) Valencia Official Testing - Test Session 1 (PDF), su fe-results.s3.amazonaws.com. URL consultato il 29 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2021).
  48. ^ (EN) Valencia Official Testing - Test Session 2 (PDF), su fe-results.s3.amazonaws.com. URL consultato il 29 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2021).
  49. ^ (EN) Valencia Official Testing - Test Session 3 (PDF), su fe-results.s3.amazonaws.com. URL consultato il 30 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 30 novembre 2021).
  50. ^ (EN) Valencia Official Testing - Test Session 4 (PDF), su fe-results.s3.amazonaws.com. URL consultato il 30 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 30 novembre 2021).
  51. ^ (EN) Valencia Official Testing - Test Session 5 (PDF), su fe-results.s3.amazonaws.com. URL consultato il 2 dicembre 2021 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2021).
  52. ^ Se il Giro Veloce appartiene ad un pilota non in Top 10, il punto viene assegnato al pilota con il giro più veloce nella Top 10.
  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo