E-Prix di Berlino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
E-Prix di Berlino
SportCasco Kubica BMW.svg Automobilismo
CategoriaFormula E
FederazioneFIA
PaeseGermania Germania
Luogovariabile
CadenzaAnnuale
FormulaE-Prix di Formula E
Storia
Fondazione2015
Numero edizioni4
Ultimo vincitoreLucas Di Grassi
Ultima edizioneE-Prix di Berlino 2019
Edizione in corsoE-Prix di Berlino 2020
Prossima edizioneE-Prix di Berlino 2021

L'E-Prix di Berlino è un evento automobilistico con cadenza annuale destinato alle vetture a trazione interamente elettrica del campionato di Formula E, tenuto a Berlino, Germania. È stato disputato per la prima volta il 23 maggio 2015,[1] quale ottava gara della prima stagione del campionato.

Circuiti[modifica | modifica wikitesto]

Aeroporto Tempelhof[modifica | modifica wikitesto]

L'E-Prix di Berlino 2015 ha avuto luogo presso il circuito dell'aeroporto di Berlino-Tempelhof, lungo 2,469 km con 17 curve. Poiché nel 2016 l'aeroporto venne utilizzato per accogliere i rifugiati[2], la seconda edizione è stata disputata presso il circuito cittadino di Berlino. Dalla successiva stagione 2016-2017 si è tornati a correre presso l'aeroporto con un tracciato modificato, per un totale di 2.250 m.[3]

Circuito cittadino di Berlino[modifica | modifica wikitesto]

L'E-Prix di Berlino 2016 è stato disputato presso il circuito cittadino di Berlino ricavato nel centro della città, intorno a Strausberger Platz. Il circuito era lungo 1.927 m con 11 curve, con la corsia dei box situata lungo la Karl-Marx-Allee.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Tracciato Vincitore Secondo Terzo Pole position Giro veloce
2015 Circuito dell'aeroporto di Berlino-Tempelhof Belgio Jérôme d'Ambrosio

Dragon Racing

Svizzera Sébastien Buemi

e.dams Renault

Francia Loïc Duval

Dragon Racing

Italia Jarno Trulli

Trulli

Brasile Nelson Piquet, Jr.

NEXTEV TCR

2016 Circuito cittadino di Berlino Svizzera Sébastien Buemi

Renault e.dams

Germania Daniel Abt

ABT

Brasile Lucas di Grassi

Audi Sport ABT

Francia Jean-Éric Vergne

DS Virgin Racing

Brasile Bruno Senna

Mahindra Racing

2017 Gara 1 Circuito dell'aeroporto di Berlino-Tempelhof Svezia Felix Rosenqvist

Mahindra Racing

Brasile Lucas Di Grassi

ABT

Germania Nick Heidfeld

Mahindra Racing

Brasile Lucas di Grassi

ABT

Nuova Zelanda Mitch Evans

Panasonic Jaguar Racing

Gara 2 Svizzera Sébastien Buemi
Renault e.dams
Svezia Felix Rosenqvist
Mahindra Racing
Brasile Lucas Di Grassi
ABT
Svezia Felix Rosenqvist
Mahindra Racing
Germania Maro Engel
Venturi Formula E Team
2018 Circuito dell'aeroporto di Berlino-Tempelhof Germania Daniel Abt
Audi Sport ABT
Brasile Lucas Di Grassi
Audi Sport ABT
Francia Jean-Éric Vergne
Techeetah
Germania Daniel Abt
Audi Sport ABT
Germania Daniel Abt
Audi Sport ABT
2019 Circuito dell'aeroporto di Berlino-Tempelhof Brasile Lucas Di Grassi
Audi Sport ABT
Svizzera Sébastien Buemi
Renault e.dams
Francia Jean-Éric Vergne
Techeetah
Svizzera Sébastien Buemi
Renault e.dams
Brasile Lucas Di Grassi
Audi Sport ABT
2020 Gara 1 Circuito dell'aeroporto di Berlino-Tempelhof Portogallo António Félix da Costa

DS Techeetah

Germania André Lotterer

TAG Heuer Porsche

Regno Unito Sam Bird

Envision Virgin Racing

Portogallo António Félix da Costa

DS Techeetah

Portogallo António Félix da Costa

DS Techeetah

Gara 2 Portogallo António Félix da Costa

DS Techeetah

Svizzera Sébastien Buemi

Nissan e.dams

Brasile Lucas Di Grassi

Audi Sport ABT Schaeffler

Portogallo António Félix da Costa

DS Techeetah

Belgio Stoffel Vandoorne

Mercedes-Benz EQ

Gara 3 Germania Maximilian Günther

BMW i Andretti Motorsport

Paesi Bassi Robin Frijns

Envision Virgin Racing

Francia Jean-Éric Vergne

DS Techeetah

Francia Jean-Éric Vergne

DS Techeetah

Nuova Zelanda Mitch Evans

Panasonic Jaguar Racing

Gara 4 Francia Jean-Éric Vergne

DS Techeetah

Portogallo António Félix da Costa

DS Techeetah

Svizzera Sébastien Buemi

Nissan e.dams

Francia Jean-Éric Vergne

DS Techeetah

Portogallo António Félix da Costa

DS Techeetah

Gara 5
Gara 6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Formula E launches 2016 Berlin ePrix, fia.com, 18 marzo 2016.
  2. ^ Formula E finds alternative to Berlin refugee shelter venue, su bbc.com, 15 febbraio 2016. URL consultato il 29 gennaio 2018.
  3. ^ È deciso: l’E-Prix di Berlino 2017 tornerà a Tempelhof, su it.motorsport.com, 29 marzo 2017. URL consultato il 29 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo