Battaglia di Chambretaud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Chambretaud
parte delle guerre di Vandea
Data 18 novembre 1799
Luogo Chambretaud
Esito Vittoria repubblicana
Schieramenti
Comandanti
Capitaine Mayotta
Capitaine Lelong
Marchese de Grignon
Effettivi
? 900 uomini
Perdite
? 80 tra morti e feriti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Chambretaud è stata una battaglia della terza guerra di Vandea combattuta dal 18 novembre 1799 a Chambretaud.

La battaglia[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 novembre, l'esercito del centro comandato dal generale Grignon fu attaccato di sorpresa dai repubblicani. I vandeani aprirono il fuoco ma i repubblicani, quasi senza rispondere, si lanciarono in una carica alla baionetta che mando in rotta le forze vandeane.

Queste lasciarono sul campo 80 tra morti e feriti, tra cui il generale Grignon, che era stato ferito mortalmente durante lo scontro. L'esercito del centro fu così messo completamente fuori combattimento.

Il 18 gennaio 1800, Charles Sapinaud, che aveva preso il comando dell'esercito del centro, firmò la pace con la Repubblica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Émile Gabory, Les Guerres de Vendée, Robert Laffont, 2009, p. 597.