Battaglia di La Châtaigneraie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Battaglia di La Châtaigneraie
parte delle guerre di Vandea
Data13 maggio 1793
LuogoLa Châtaigneraie
EsitoVittoria vandeana
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
3.000 uomini
3 cannoni
~ 12.000 - 15.000 uomini
Perdite
500 tra morti e feriti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di La Châtaigneraie è stata una battaglia della prima guerra di Vandea combattuta il 13 maggio 1793 a La Châtaigneraie.

La battaglia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la battaglia di Thouars (5 maggio), il consiglio degli ufficiali vandeani decise di andare ad attaccare Fontenay-le-Comte. Tutti i generali vandeani quindi partirono verso Fontenay, ad eccezione di Charles de Bonchamps che dopo aver conquistato Angers ripartì con la sua divisione del Mauges per proteggere l'Angiò.

Il 13 maggio i vandeani attaccarono La Châtaigneraie difesa dai 3.000 uomini del generale Chalbos. Dopo due ore di resistenza, i repubblicani ripiegarono in ordine ed evacuarono la città. Una volta entrati a La Châtaigneraie, i vandeani cominciarono a bruciare la ghigliottina, ma alcuni di loro iniziarono a saccheggiare la città e uccidere qualche cittadino, solo l'intervento dei loro ufficiali li riportò all'ordine. Tuttavia non mancarono altri episodi di saccheggi anche nei due giorni seguenti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Yves Gras, La Guerre de Vendée, éditions Economica, 1994, p. 44.