Atletica leggera ai Giochi della XXIX Olimpiade - Lancio del disco femminile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Lancio del disco femminile
Pechino 2008
Informazioni generali
Luogo Stadio Nazionale di Pechino
Periodo 15 agosto 2008
18 agosto 2008
Partecipanti 38 da 24 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Stephanie Brown Trafton Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Olena Antonova Ucraina Ucraina
Medaglia di bronzo Song Aimin Cina Cina
Edizione precedente e successiva
Atene 2004 Londra 2012
Atletica leggera ai
Giochi olimpici di
Pechino 2008
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 m piani   uomini   donne
200 m piani uomini donne
400 m piani uomini donne
800 m piani uomini donne
1500 m piani uomini donne
5000 m piani uomini donne
10000 m piani uomini donne
Corse ad ostacoli
110 / 100 m hs uomini donne
400 m hs uomini donne
3000 m siepi uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Salti
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Lanci
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne

Ai Giochi della XXIX Olimpiade, tenutisi a Pechino nel 2008, la competizione del lancio del disco femminile si è svolta il 15 e il 18 agosto presso lo Stadio nazionale di Pechino.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Campionessa olimpica 2004 67,02 m Russia Natalia Sadova Presente
Campionessa europea 2006 65,55 m Russia Dar'ja Piščalnikova Sospesa
Campionessa mondiale 2007 66,61 m Germania Franka Dietzsch Assente
Primatista stagionale[E 1] 66,51 m Romania Nicoleta Grasu Presente
  1. ^ Il miglior lancio è stato di Dar'ja Piščalnikova (67,28), ma l’atleta russa è stata trovata positiva all'antidoping prima dei Giochi e quindi sospesa.

Gara[modifica | modifica wikitesto]

Stupisce l'assenza di atlete tedesche, un tempo dominatrici della specialità.

Qualificazioni: Natalia Sadova, la campionessa uscente, si ferma a 58,11 metri e viene eliminata. Il miglior lancio appartiene alla statunitense Stephanie Brown Trafton, con 62,77. Si qualifica anche la quarantasettenne Ėlina Z'verava, dodicesima con 60,28.

Finale: al primo turno Stephanie Brown Trafton (che ha un personale di 66,17) esegue un lancio a 64,74. Dovrebbe essere solo l'inizio della gara, invece nessuna riesce a fare meglio. La migliore delle inseguitrici è la cubana Yarelys Barrios con 63,17. La cubana si migliora nel secondo turno con 63,64. Nessun'altra riesce a raggiungere la fettuccia dei 63 metri. La cinese Aimin Song è terza con soli 62,17 metri. Sbaglia completamente gara Nicoleta Grasu, una delle favorite, che esegue un solo lancio valido a 58,63.

Nei lanci di finale la gara prosegue stancamente: la Brown ha un calo a 58 metri, poi si riprende a 61; la Barrios si ferma a 62 metri. L'unica emozione viene dall'ucraina Olena Antonova che esegue un lancio a 62,59 che le permette di scavalcare la Song e vincere il bronzo.

Gli Stati Uniti non vincevano il disco femminile dai Giochi di Los Angeles 1932, con Lillian Copeland.
Per trovare una gara olimpica di disco femminile vinta con un lancio inferiore, bisogna andare indietro fino al 1968.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Venerdì 15 agosto, Gruppo A ore 19:55, Gruppo B ore 21:20.
Si qualificano per la finale le concorrenti che ottengono una misura di almeno 61,50 m; in mancanza di 12 qualificate, accedono alla finale le concorrenti con le 12 migliori misure.

Pos Gruppo Atleta Paese 1° lancio 2° lancio 3° lancio Misura Note
1 A Stephanie Brown Trafton Stati Uniti Stati Uniti 57,78 x 62,77 62,77 Q
2 B Nicoleta Grasu Romania Romania 57,75 62,51 62,51 Q
3 A Iryna Jatčanka Bielorussia Bielorussia 62,26 62,26 Q
4 A Yarelys Barrios Cuba Cuba 62,23 62,23 Q
5 A Mélina Robert-Michon Francia Francia x 55,18 62,21 62,21 Q
6 B Aretha Thurmond Stati Uniti Stati Uniti 58,70 61,90 61,90 Q
7 A Dani Samuels Australia Australia x x 61,72 61,72 Q
8 B Aimin Song Cina Cina 59,89 61,31 61,67 61,67 Q
9 B Věra Pospíšilová-Cechlová Rep. Ceca Repubblica Ceca 61,61 61,61 Q
10 B Yanfeng Li Cina Cina 60,99 61,29 x 61,29 q
11 A Olena Antonova Ucraina Ucraina 61,25 60,61 59,92 61,25 q
12 A Ėlina Z'verava Bielorussia Bielorussia x 60,28 59,60 60,28 q
13 B Dragana Tomašević Serbia Serbia 55,59 x 60,19 60,19
14 A Natalia Semenova Ucraina Ucraina x 60,18 x 60,18
15 B Yania Ferrales Cuba Cuba 59,87 58,73 59,85 59,87
16 B Svetlana Saykina Russia Russia x x 59,48 59,48
17 A Wioletta Potępa Polonia Polonia 59,44 59,20 59,10 59,44
18 A Joanna Wiśniewska Polonia Polonia 59,40 58,08 x 59,40
19 A Elisangela Maria Adriano Brasile Brasile x x 58,84 58,84
20 B Elizna Naude Sudafrica Sudafrica 58,75 57,09 58,35 58,75
21 A Kateryna Karsak Ucraina Ucraina x 53.14 58,61 58,61
22 A Vera Begic Croazia Croazia 55,87 58,50 x 58,50
23 A Xuejun Ma Cina Cina 58,45 x 56,84 58,45
24 B Krishna Poonia India India 57,31 58,23 58,15 58,23
25 B Natalia Sadova Russia Russia x 58,11 57,76 58,11
26 A Suzanne Powell Stati Uniti Stati Uniti 58,02 x x 58,02
27 A Philippa Roles Regno Unito Regno Unito x 56,88 57,44 57,44
28 B Beatrice Faumuina Nuova Zelanda Nuova Zelanda 57,15 x 54,49 57,15
29 B Hanna Mazgunova Bielorussia Bielorussia x x 56,77 56,77
30 A Harwant Kaur India India 56,38 56,38 56,42 56,42
31 B Anna Söderberg Svezia Svezia x 55,28 53,48 55,28
32 A Oxana Yesipchuk Russia Russia 54,91 54,34 55,07 55,07
33 B Zinaida Sendriūtė Lituania Lituania 54,81 53,41 52,42 54,81
34 B Venera Getova Bulgaria Bulgaria 52,51 54,00 52,40 54,00
35 B Dorothea Kalpakidou Grecia Grecia x 53,00 51,61 53,00
36 B Barbara Rocio Comba Argentina Argentina x x 51,36 51,36
37 A Tereapii Tapoki Isole Cook Isole Cook 46,77 44,11 48,35 48,35
- B Żaneta Glanc Polonia Polonia x x x NM

Legenda:

  • X = Lancio nullo;
  • Q = Qualificata direttamente;
  •  q = Ripescata;
  • NM = Nessun lancio valido.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Lunedì 18 agosto, ore 19:00.
Le migliori 8 classificate dopo i primi tre lanci accedono ai tre lanci di finale.

Pos Atleta Paese 1ª prova 2ª prova 3ª prova 4ª prova 5ª prova 6ª prova Misura Note
Oro Stephanie Brown Trafton Stati Uniti Stati Uniti d'America 64,74 x x 58,39 61,30 x 64,74
Argento Olena Antonova Ucraina Ucraina 60,79 62,16 x 60,50 62,59 62,34 62,59 Miglior prestazione personale stagionale
Bronzo Aimin Song Cina Cina 56,41 59,55 62,17 61,75 62,20 60,51 62,20
4 Věra Pospíšilová-Cechlová Rep. Ceca Repubblica Ceca x 61,08 x 58,74 61,75 61,66 61,75
5 Ėlina Z'verava Bielorussia Bielorussia 60,43 60,10 x x 60,34 60,82 60,82
6 Li Yanfeng Cina Cina 60,68 x 59,72 x x 60,62 60,68
7 Mélina Robert-Michon Francia Francia 60,49 x x x 60,66 60,45 60,66
8 Dani Samuels Australia Australia 57,14 x 60,15 60,15
9 Aretha Thurmond Stati Uniti Stati Uniti d'America 56,72 59,80 57,99 59,80
10 Iryna Jatčanka Bielorussia Bielorussia x x 59,27 59,27
11 Nicoleta Grasu Romania Romania 58,63 x x 58,63
sq Yarelys Barrios Cuba Cuba 63,17 63,64 62,22 62,12 x 60,30 63,64

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]