Atletica leggera ai Giochi della XXVIII Olimpiade - Lancio del disco femminile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Lancio del disco femminile
Atene 2004
Informazioni generali
Luogo Stadio Olimpico di Atene
Periodo 20 agosto 2004
21 agosto 2004
Partecipanti 42
Podio
Medaglia d'oro Natal'ja Sadova Russia Russia
Medaglia d'argento Anastasia Kelesidou Grecia Grecia
Medaglia di bronzo Věra Pospíšilová-Cechlová Rep. Ceca Rep. Ceca
Edizione precedente e successiva
Sydney 2000 Pechino 2008
Atletica leggera ai
Giochi di Atene 2004
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini donne
800 metri uomini donne
1500 metri uomini donne
5000 metri uomini donne
10000 metri uomini donne
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/100 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini donne
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini donne
Prove su strada
Maratona uomini donne
Marcia 20 km uomini donne
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini donne
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini donne
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini donne
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini
Eptathlon donne

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Campionessa olimpica 2000 68,40 m Bielorussia Ėlina Z'verava Presente
Campionessa europea 2002 64,31 m Grecia Ekaterini Voggoli Presente
Campionessa mondiale 2003 67,32 m Bielorussia Iryna Jatčanka Presente
Primatista stagionale 69,14 m Bielorussia Iryna Jatčanka Presente

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Qualificazioni: Sette atlete ottengono la misura richiesta. Vengono ripescati i 5 migliori lanci. La migliore prestazione è di Vera Pospísilová con 64,48 m. Tra le escluse "eccellenti", la campionessa in carica Ėlina Z'verava con 60,63 e Franka Dietzsch, che si ferma a 58,12.

Finale: Natalia Sadova si porta al primo lancio con 64,78 e si migliora di 3 centimetri al secondo. Dopo di lei Vera Pospísilová lancia a 66,08, portandosi così in testa. Posizioni rivoluzionate al terzo turno: la greca Anastasía Kelesídou lancia a 66,68 e Iryna Jatčanka si issa al secondo posto con 66,17.

Natalia Sadova, che non era andata oltre i 65 metri, al quinto turno sfodera un lancio a 67,02 con cui mette tutte d'accordo; segue un 66,68 che eguaglia il miglior lancio della seconda classificata. Le altre atlete hanno già dato tutto e non riescono a replicare.

Nel marzo 2013 la bielorussa Iryna Jatčanka, è stata privata della medaglia di bronzo dopo essere risultata positiva ad un test anti-doping retroattivo.[1] La medaglia viene di conseguenza riassegnata alla ceca Věra Pospíšilová-Cechlová.[2]

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Si qualificano per la finale le concorrenti che ottengono una misura di almeno 62,00 m; in mancanza di 12 qualificate, accedono alla finale le concorrenti con le 12 migliori misure.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Stadio olimpico, sabato 21 agosto, ore 21:10.

Le migliori 8 classificate dopo i primi tre lanci accedono ai tre lanci di finale.

Pos Atleta Paese 1ª prova 2ª prova 3ª prova 4ª prova 5ª prova 6ª prova Misura Note
Oro Natal'ja Sadova Russia Russia 64,78 m 64,81 m x 65,33 m 67,02 m 66,68 m 67,02 m
Argento Anastasia Kelesidou Grecia Grecia 62,77 m x 66,68 m 63,71 m 66,09 m 61,59 m 66,68 m
Bronzo Věra Pospíšilová-Cechlová Rep. Ceca Rep. Ceca 63,02 m 66,08 m x 62,81 m 63,21 m 64,84 m 66,08 m
4 Olena Antonova Ucraina Ucraina 59,88 m 64,11 m x 63,61 m 60,37 m 65,75 m 65,75 m
5 Nicoleta Grasu Romania Romania 62,01 m 62,21 m 63,48 m 61,58 m 61,93 m 64,92 m 64,92 m Record personale stagionale
6 Beatrice Faumuina Nuova Zelanda Nuova Zelanda x 62,45 m x 63,45 m 62,99 m x 63,45 m
7 Ekaterini Voggoli Grecia Grecia 60,66 m 61,44 m x 62,37 m 62,32 m 61,84 m 62,37 m
8 Li Yanfeng Cina Cina 60,67 m 57,36 m 61,05 m 61,05 m
9 Joanna Wiśniewska Polonia Polonia 58,33 m 60,74 m 59,95 m 60,74 m
10 Styliani Tsikouna Grecia Grecia 59,48 m 57,76 m x 59,48 m
11 Yania Ferrales Cuba Cuba x x x NM
sq Iryna Jatčanka Bielorussia Bielorussia 59,98 m 61,67 m 66,17 m 65,46 m 63,08 m 65,54 m 66,17 m

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) INTERNATIONAL OLYMPIC COMMITTEE IOC EXECUTIVE BOARD DECISION - REGARDING IRYNA YATCHENKO (PDF), Olympic.org, 1-12-2012. URL consultato il 6-3-2013.
  2. ^ (EN) Olympic Games 2004 - Discus throw women, IAAF.org. URL consultato il 5 marzo 2013.