Assemblea legislativa (Costa Rica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Assemblea legislativa
Coat of arms of Costa Rica.svg
Plenario de la Asamblea Legislativa de Costa Rica.JPG
StatoCosta Rica Costa Rica
TipoUnicamerale
PresidenteCarolina Hidalgo Herrera (PAC)
VicepresidenteMaría Inés Solis Quirós (PUSC)
Ultima elezione2018
Prossima elezione2022
Numero di membri57
Plenario Costa Rica 2018-2022.jpg
Gruppi politici
  •      PLN (17)
  •      PRN (14)
  •      PAC (10)
  •      PUSC (9)
  •      PIN (3)
  •      PRSC (2)
  •      FA (1)
  •      Indipendente (1)
SedeSan Jose, Costa Rica
Sito web

L'Assemblea legislativa (Asamblea Legislativa) è l'organo legislativo unicamerale della Costa Rica.

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

L'Assemblea è composta da 57 deputati, eletti tramite voto popolare in forma proporzionale dalle province, per un periodo di quattro anni. Allo stesso tempo sono elettori del presidente della Repubblica e in conformità con la Costituzione del 1949 non possono essere rieletti una seconda volta, come era invece permesso nella precedente Costituzione del 1871.

Sede[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale Assemblea si riunisce nell'Edificio Centrale localizzato nel centro di San José. La sua costruzione cominciò nel 1937 e in principio doveva essere la sede della Casa Presidenziale.

Molti dei materiali di costruzione furono importanti dalla Germania e dalla Cecoslovacchia, ma con lo scoppiò della Seconda guerra mondiale il progetto si fermò. L'opera non riprese fino al 1957, e nel 1958 divenne la sede della nuova legislatura.

Parlamento Centroamericano[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1990 il Centro America ha un Parlamento Centroamericano, con rappresentanti di tutti i paesi della regione. La Costa Rica è l'unica nazione che non ha un rappresentante in questa camera.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0001 0675 8902
Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica