Partito Unità Sociale Cristiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partito Unità Sociale Cristiana
Partido Unidad Social Cristiana
Logo del Partido Unidad Social Cristiana.svg
PresidenteGerardo Vargas Rojas
StatoCosta Rica Costa Rica
Fondazione1977
IdeologiaCristianesimo democratico
Conservatorismo
CollocazioneCentro-destra
Affiliazione internazionaleInternazionale Democratica Centrista
Seggi Assemblea legislativa
9 / 57
ColoriBlu, rosso
Sito webwww.pusc.co.cr/
Bandera del Partido Unidad Social Cristiana.svg
Bandiera del partito

Il Partito Unità Sociale Cristiana (in spagnolo: Partido Unidad Social Cristiana - PUSC) è un partito politico nazionale della Costa Rica. Fondato nel 1983 dall'unione di quattro partiti di centro e di destra, di matrice cattolica e democristiana e più precisamente: Renovación Democrática, Partido Unión Popular, Partido Republicano Calderonista e Partido Demócrata Cristiano.

Il PUSC, di ispirazione social-cristiana, insieme al Partito Liberazione Nazionale (PLN), di orientamento socialdemocratico, è stato per lungo tempo uno dei due principali partiti del panorama politico costaricano, caratterizzato fino ai primi anni del nuovo secolo da un marcato bipolarismo.

In questi ultimi due anni una serie di scandali, che hanno coinvolto alcuni ex-presidenti e altri rappresentanti di primo piano del partito, hanno causato una fortissima perdita di consensi. Alle elezioni generali del 5 febbraio 2006 il partito ha ottenuto circa il 4,5% dei voti e a malapena è riuscito a conservare una rappresentanza parlamentare.

Presidenti del potere esecutivo[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1983 ad oggi nelle file del PUSC sono stati eletti tre presidenti della Repubblica:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN159110926 · WorldCat Identities (ENlccn-n86049925