Arcidiocesi di Florianópolis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Florianópolis
Archidioecesis Florianopolitana
Chiesa latina
Florianopolis catedral metropolitana.JPG
Regione ecclesiastica Sul 4
Diocesi suffraganee
Blumenau, Caçador, Chapecó, Criciúma, Joaçaba, Joinville, Lages, Rio do Sul, Tubarão
Arcivescovo metropolita Wilson Tadeu Jönck, S.C.I.
Sacerdoti 193 di cui 116 secolari e 77 regolari
6.222 battezzati per sacerdote
Religiosi 157 uomini, 380 donne
Diaconi 140 permanenti
Abitanti 1.535.000
Battezzati 1.201.000 (78,2% del totale)
Superficie 8.887 km² in Brasile
Parrocchie 69
Erezione 19 marzo 1908
Rito romano
Indirizzo Rua Esteves Junior 447, 88015-530 Florianópolis, SC, Brazil
Sito web www.arquifloripa.org.br
Dati dall'Annuario pontificio 2014 (ch? · gc?)
Chiesa cattolica in Brasile

L'arcidiocesi di Florianópolis (in latino: Archidioecesis Florianopolitana) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica in Brasile appartenente alla regione ecclesiastica Sul 4. Nel 2013 contava 1.201.000 battezzati su 1.535.000 abitanti. È retta dall'arcivescovo Wilson Tadeu Jönck, S.C.I.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende trenta comuni dello stato brasiliano di Santa Catarina: Florianópolis, Angelina, Anitápolis, Antônio Carlos, Balneário Camboriú, Biguaçu, Botuverá, Brusque, Camboriú, Canelinha, Garopaba, Governador Celso Ramos, Guabiruba, Itajaí, Itapema, Leoberto Leal, Major Gercino, Nova Trento, Palhoça, Paulo Lopes, Porto Belo, Santo Amaro da Imperatriz, São Bonifácio, São João Batista, São José, São Pedro de Alcântara e Tijucas.

Sede arcivescovile è la città di Florianópolis, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora della Fuga in Egitto (Nossa Senhora do Desterro).

Il territorio è suddiviso in 69 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Santa Caterina fu eretta il 19 marzo 1908 con la bolla Quum Sanctissimus Dominus Noster di papa Pio X, ricavandone il territorio dalla diocesi di Curitiba (oggi arcidiocesi). Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Rio de Janeiro.

Il 15 agosto 1910 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Porto Alegre.

Il 17 gennaio 1927 ha ceduto porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione delle diocesi di Lages e di Joinville e nel contempo è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana e ha assunto il nome attuale in forza della bolla Inter praecipuas di papa Pio XI.

Il 28 dicembre 1954, il 23 novembre 1968 e il 19 aprile 2000 ha ceduto altre porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente delle diocesi di Tubarão, di Rio do Sul e di Blumenau.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2013 su una popolazione di 1.535.000 persone contava 1.201.000 battezzati, corrispondenti al 78,2% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 550.000 584.000 94,2 126 52 74 4.365 100 520 58
1966 420.000 455.000 92,3 125 44 81 3.360 110 540 32
1970 410.643 465.173 88,3 122 55 67 3.365 1 84 439 39
1976 590.061 610.334 96,7 129 52 77 4.574 11 147 449 43
1980 600.000 660.000 90,9 138 61 77 4.347 19 160 318 47
1990 758.000 834.000 90,9 147 71 76 5.156 56 175 493 53
1999 973.509 1.146.653 84,9 157 91 66 6.200 82 142 460 62
2000 910.000 999.097 91,1 162 96 66 5.617 82 140 445 53
2001 953.976 1.191.505 80,1 163 101 62 5.852 86 151 446 58
2002 953.344 1.191.505 80,0 142 79 63 6.713 86 202 437 58
2003 970.344 1.300.406 74,6 170 96 74 5.707 88 350 446 59
2004 966.438 1.243.807 77,7 177 102 75 5.460 88 239 448 59
2006 1.080.000 1.385.000 78,0 185 110 75 5.837 96 198 435 64
2013 1.201.000 1.535.000 78,2 193 116 77 6.222 140 157 380 69

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bandiera del Vaticano Arcidiocesi cattoliche del Brasile Bandiera del Brasile
Aparecida | Aracaju | Belém do Pará | Belo Horizonte | Botucatu | Brasília | Campinas | Campo Grande | Cascavel | Cuiabá | Curitiba | Curitiba degli Ucraini | Diamantina | Feira de Santana | Florianópolis | Fortaleza
Goiânia | Juiz de Fora | Londrina | Maceió | Manaus | Mariana | Maringá | Montes Claros | Natal | Niterói | Olinda e Recife | Palmas | Paraíba | Passo Fundo | Pelotas | Porto Alegre | Porto Velho | Pouso Alegre | Ribeirão Preto | Rio de Janeiro | San Paolo | San Salvador di Bahia | Santa Maria | São Luís do Maranhão | Sorocaba | Teresina | Uberaba | Vitória | Vitória da Conquista