Anacleto Margotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Raccolta dei covoni o Composizione Figure in movimento, 1955 ca. (Fondazione Cariplo)

Anacleto Margotti (San Potito di Lugo, 1896Imola, 1984) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima fase della sua esperienza pittorica fu vicino ai novecentisti; frequentò il cenacolo lughese del musicista futurista Balilla Pratella; compì un viaggio di studio a Parigi che lo pose ancor più in contatto con le ricerche d'avanguardia compiute da Pablo Picasso e da Henri Matisse; al termine di questo percorso decise di tornare a una figuratività improntata alla narrazione dei temi rurali[1], più vicini alla sua dimensione reale (era figlio di braccianti).

Mantenne poi per tutta la vita una forte aderenza al figurativo e alla cultura classica italiana. Scelse di raccontare un mondo fatto di umili, poveri e diseredati, da lui visti con attenzione e rispetto, avvicinando il suo nome a quello di Trento Longaretti e Enrico Accatino. Nel 1946 diede vita ad Imola alla Mostra nazionale d'arte contemporanea di cui rimase l'animatore principale anche in tutte le edizioni successive[2] (dal 1965 cambiò nome in Mostra nazionale d'arte figurativa).

È stato più volte presente alla Biennale di Venezia. Sue opere sono conservate in numerosi Musei italiani e a Imola. Nella sua città di adozione è stata creata, nel rinascimentale Palazzo Sersanti, la «Raccolta d'Arte Margotti»[3].

Nel 1978 si tenne l'ultima edizione della Mostra nazionale d'arte figurativa (dal 1972 ebbe cadenza biennale); successivamente il pittore donò numerosi suoi dipinti al vescovo d'Imola. Attualmente sono conservati nel Museo diocesano Pio IX. Tra essi figura il bozzetto del Battesimo di Cristo, per il quale posò l'aviatore Francesco Baracca.

La Mostra nazionale d'arte figurativa[modifica | modifica wikitesto]

Quadro sinottico[modifica | modifica wikitesto]

Mostra di pittura figurativa
N. Titolo Sede Apertura Giuria di accettazione Pittori invitati Retrospettive Catalogo Note
I Mostra d'arte contemporanea Palazzo Sersanti Fine agosto-inizio settembre 1946 Gruppo Amici dell'Arte vedi sotto
II Mostra d'arte contemporanea Palazzo Sersanti 24 agosto - 10 settembre 1947[4] Gruppo Amici dell'Arte vedi sotto
III Mostra d'arte contemporanea Palazzo Sersanti 22 agosto - 8 settembre 1948[4] Gruppo Amici dell'Arte vedi sotto
IV Mostra d'arte contemporanea Palazzo Sersanti Fine agosto-inizio settembre 1949[4] Gruppo Amici dell'Arte vedi sotto [5]
V Mostra nazionale d'arte contemporanea Palazzo Sersanti 6 - 27 settembre 1959 [6] vedi sotto [7]
VI Mostra nazionale d'arte contemporanea Palazzo Sersanti 18 settembre – 9 ottobre 1960 vedi sotto
VII Mostra nazionale d'arte figurativa Auditorium Cassa di Risparmio 18 settembre – 19 ottobre 1965 vedi sotto [8]
VIII Mostra nazionale d'arte figurativa Auditorium Cassa di Risparmio 24 settembre-24 ottobre 1966 vedi sotto [9]
IX Mostra nazionale d'arte figurativa Auditorium Cassa di Risparmio 16 settembre – 16 ottobre 1967 vedi sotto
X Mostra nazionale d'arte figurativa Auditorium Cassa di Risparmio 15 settembre – 14 ottobre 1968 Commissione vedi sotto [10]
XI Mostra nazionale d'arte figurativa Auditorium Cassa di Risparmio 14 settembre – 14 ottobre 1969 [11] vedi sotto
XII Mostra nazionale d'arte figurativa Auditorium Cassa di Risparmio 27 settembre – 27 ottobre 1970 [12] vedi sotto [13]
XIII Biennale nazionale d'arte figurativa Auditorium Cassa di Risparmio 30 settembre – 30 ottobre 1972 [14] vedi sotto [15]
XIV Biennale nazionale d'arte figurativa Auditorium Cassa di Risparmio 5 ottobre - 4 novembre 1974 [16] vedi sotto [17]
XV Biennale nazionale d'arte figurativa Auditorium Cassa di Risparmio 9 ottobre - 14 novembre 1976 [18] vedi sotto [19]
XVI Biennale nazionale d'arte figurativa Auditorium Cassa di Risparmio 31 ottobre - 3 dicembre 1978 vedi sotto
Fonte: «Il Nuovo Diario», settimanale di Imola.

Partecipazioni significative[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni degli artisti più rappresentativi
Nome 1946 1947 1948 1949 1959 1960 1965 1966 1967 1968 1969 1970 1972 1974 1976 1978
Pietro Annigoni Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.pngP[20] Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Luigi Bartolini Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Aldo Borgonzoni Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Giovanni Brancaccio Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Massimo Campigli Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Domenico Cantatore Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Carena[21] Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Felice Carena Ec-hasslau.de button-gut.png[22]
Carlo Carrà Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Bruno Caruso Ec-hasslau.de button-gut.png
Felice Casorati Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Bruno Cassinari Ec-hasslau.de button-gut.pngP[23] Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Giovanni Colacicchi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Carlo Corsi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Giorgio De Chirico Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png[24] Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png[25]
Armando De Stefano Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Raffaele De Grada Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Filippo De Pisis Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Umberto Folli Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Achille Funi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Franco Gentilini Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Emilio Greco Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Virgilio Guidi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Renato Guttuso Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Carlo Levi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Antonio Ligabue Ec-hasslau.de button-gut.png[26]
Mino Maccari Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Paolo Manaresi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Giuseppe Migneco Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Giorgio Morandi Ec-hasslau.de button-gut.png
Enrico Paulucci Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Fausto Pirandello Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Guglielmo Pizzirani Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Domenico Purificato Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Giovanni Romagnoli Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Rossi[27] Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Attilio Rossi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Ilario Rossi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Bruno Saetti Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Aligi Sassu Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Pio Semeghini Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Luigi Servolini Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png[28] Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Gino Severini Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png[29]
Mario Sironi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Ardengo Soffici Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Orfeo Tamburi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Cleto Tomba Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Fiorenzo Tomea Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png[30]
Arturo Tosi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Mario Tozzi Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Ernesto Treccani Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Remo Wolf Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png Ec-hasslau.de button-gut.png
Nome 1946 1947 1948 1949 1959 1960 1965 1966 1967 1968 1969 1970 1972 1974 1976 1978
Fonte: «Il Nuovo Diario», settimanale di Imola.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I luoghi dell'arte contemporanea in Emilia-Romagna (PDF), su online.ibc.regione.emilia-romagna.it. URL consultato il 25 marzo 2021.
  2. ^ Anacleto Margotti, su arteromagna.it. URL consultato il 13 marzo 2021.
  3. ^ Anacleto Margotti, pittore imolese, su bim.comune.imola.bo.it. URL consultato il 13 novembre 2020.
  4. ^ a b c Il periodo coincide con la Fiera del Santerno, manifestazione che richiama ad Imola un consistente flusso di visitatori.
  5. ^ Un servizio sulla mostra andò in onda sulla Rete Azzurra il 30 agosto.
  6. ^ Viene formata una commissione per selezionare le opere d'arte da esporre. La mostra di quest'anno è dedicata agli artisti figurativi. Sono invitati i pittori che abbiano partecipato ad almeno tre Biennali di Venezia, tre Quadriennali di Roma e vinto premi in Mostre nazionali. Ogni artista può esporre due pitture e un disegno.
  7. ^ Armando Spadini, Lorenzo Viani, Arturo Tosi, Raffaele De Grada, Filippo De Pisis, Ottone Rosai.
  8. ^ La rassegna di quest'anno è dedicata al settimo centenario della nascita di Dante Alighieri.
  9. ^ L'evento ha ottenuto l'Alto patronato del Presidente della Repubblica ed è sostenuto da un Comitato d'onore presieduto dal Presidente del Consiglio Aldo Moro.
  10. ^ La rassegna si apre con tre personali di grafica: Pio Manzù, Bruno Cassinari e Renzo Biasion.
  11. ^ La Commissione è composta dai pittori e critici: Renzo Biasion, Gastone Breddo, Corrado Corazza, Margotti e Luigi Servolini.
  12. ^ La Commissione è composta dai critici Mario Lepore, giornalista del Corriere d'Informazione, Raffaele De Grada e Attilio Rossi. In Giuria: Renzo Biasion, Gastone Breddo, Corrado Corazza, Luigi Servolini e lo stesso Margotti.
  13. ^ Cantatore, Brancaccio e Greco si recano a Imola per visitare personalmente la mostra. Recensioni appaiono sulla stampa nazionale (il «Corriere della Sera» tra i quotidiani, «Grazia» e «Gente» tra i rotocalchi). Margotti viene intervistato dalla Rai.
  14. ^ Stessi nomi del 1970.
  15. ^ Prefazione di Raffaele De Grada.
  16. ^ Componenti: Biasion, Breddo, Virginio Ciminaghi, Corazza, Domenico Purificato, Attilio Rossi, Servolini e Margotti.
  17. ^ Omaggi al pittore Achille Funi e allo scultore Domenico Rambelli, scomparsi nel 1972.
  18. ^ Componenti: Biasion, Breddo, De Grada, Purificato, Attilio Rossi, Servolini e Margotti.
  19. ^ Fausto Pirandello, Alfredo Romagnoli, Giovanni Brancaccio e Antonio Corazza.
  20. ^ Viene allestita una sua mostra personale.
  21. ^ Non è indicato il nome. Quindi non è possibile sapere se fosse Felice (1879) o Primo (1910).
  22. ^ Il pittore morì il 10 giugno dello stesso anno.
  23. ^ Apre la Mostra una sua personale di grafica.
  24. ^ Partecipa anche alla sezione di Arte sacra con un suo disegno.
  25. ^ Scompare il 20 novembre 1978, a mostra ancora aperta.
  26. ^ Il pregiatissimo pittore era scomparso da appena un anno.
  27. ^ Non è indicato il nome. Quindi non è possibile sapere se fosse Attilio o Ilario.
  28. ^ Compare un suo scritto nel Catalogo.
  29. ^ Severini era morto nel febbraio dello stesso anno.
  30. ^ Morì il 16 novembre 1960, un mese dopo la chiusura della Mostra.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Raccolta d'arte Margotti. Cassa di Risparmio di Imola. Catalogo. Imola 1975
  • Catalogo online Artgate della Fondazione Cariplo, 2010, CC-BY-SA.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN20490696 · ISNI (EN0000 0000 6675 6514 · SBN IT\ICCU\RAVV\002859 · LCCN (ENn98053501 · GND (DE119431149 · ULAN (EN500059389 · WorldCat Identities (ENlccn-n98053501