Aldon Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aldon Smith
Aldon Smith in 2014.jpg
Smith nel 2014.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 117 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Linebacker
Squadra Oakland Raiders
Carriera
Giovanili
2009-2012 Missouri Tigers
Squadre di club
2011-2014 San Francisco 49ers
2015- Oakland Raiders
Palmarès
Selezioni al Pro Bowl 1
All-Pro 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 1º maggio 2014

Aldon Smith (Greenwood, 25 settembre 1989) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di outside linebacker per gli Oakland Raiders della National Football League. Fu scelto dai San Francisco 49ers come settimo assoluto nel Draft NFL 2011[1]. Al college ha giocato a football all'Università del Missouri.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

San Francisco 49ers[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 2011[modifica | modifica wikitesto]

Smith non partì come titolare nella prima gara della stagione ma fece il suo debutto nella NFL contro i Seattle Seahawks. Nella gara coi Philadelphia Eagles nella settimana 4 registrò il suo primo sack in carriera buttando a terra Michael Vick. Le due settimane successive Smith vinse il premio di miglior rookie della settimana nelle vittorie contro Tampa Bay Buccaneers e Detroit Lions. Dopo un ottimo mese di ottobre, Smith divenne il primo giocatore dei 49ers da Patrick Willis nel 2007 a vincere il titolo di rookie del mese, facendo registrare 13 tackle e 6,5 sack, compreso uno che forzò una safety che aiutò San Francisco a portarsi su un record di 6-1. Nella settimana 15, Smith registrò 2,5 sack contro i Pittsburgh Steelers. Egli sorpassò inoltre Charles Haley per il record di franchigia dei 49ers per il maggior numero di sack compiuti da un rookie (13)[2]. Smith terminò l'annata con 37 tackle totali, 4 passaggi deviati, due fumble forzati e 14 sack. Aldon fu a solo mezzo sack dal superare il record per un rookie detenuto da Jevon Kearse, malgrado non avesse iniziato una sola gara da titolare nella sua stagione di debutto. Pro Football Weekly e Pro Football Writers of America lo nominarono rookie dell'anno.

Smith nel 2012 contro i Packers.

Stagione 2012[modifica | modifica wikitesto]

Smith mentre blocca il tight end dei Baltimore Ravens Ed Dickson nel Super Bowl XLVII.

Il 9 settembre, nella prima gara della stagione 2012, la prima come titolare in carriera, Smith mise a segno un sack ai danni di Aaron Rodgers nella vittoria dei 49ers in casa dei Green Bay Packers[3]. I 49ers vinsero anche nel turno successivo contro i Detroit Lions. Smith mise a segno 5 tackle e un sack su Matthew Stafford[4]. I 49ers nella settimana 4 schiantarono per 34-0 in trasferta i New York Jets con Smith che mise a segno 2 sack su Mark Sanchez[5].

Nel Thursday Night Football della settimana 7, i 49ers vinsero contro i Seattle Seahawks nella gara che avrebbe assicurato al vincitore la leadership nella NFC West: Smith mise a segno un sack su Russell Wilson[6]. Nella agevole vittoria del Monday Night della settimana 8 sui Cardinals, Aldon mise a segno due sack su John Skelton [7]. Dopo la settimana di pausa, Niners e Rams pareggiarono la prima partita della NFL negli ultimi quattro anni: Smith mise a referto altri due sack arrivando a quota 9,5 in stagione[8].

Nel Monday Night Football della settimana 11, contro i quotati Chicago Bears, Smith giocò una prestazione mostruosa facendo impazzire la linea offensiva avversaria mettendo a segno ben 5,5 sack sul quarterback di riserva Jason Campbell (con cui forzò anche due fumble e una safety)[9]. Con tale risultato superò Von Miller in cima alla classifica parziale stagionale, stabilì il record assoluto per una gara del Monday Night e arrivò a un totale di 28,5, il massimo di ogni tempo per un giocatore dopo le prime 26 gare della carriera da quando la lega iniziò a tenere traccia della statistica dalla stagione 1982[10]. Dopo aver messo a referto anche 1,5 sack su Drew Brees[11], Smith fu premiato come miglior difensore del mese di novembre, periodo in cui totalizzò ben 9 sack in sole tre partite[12].

Dicembre iniziò per i Niners con una sconfitta a sorpresa contro i Rams, gara conclusa da Smith con un sack su Sam Bradford[13].

Con due sack su Ryan Tannehill dei Miami Dolphins nella settimana 14, Smith stabilì il nuovo record di franchigia stagionale dei 49ers arrivando a 19,5[14]

Nella settimana 15 Smith non mise a segno alcun sack ma compì il primo intercetto in carriera ai danni di Tom Brady, coi Niners che ottennero un'importante vittoria in casa dei Patriots[15]. Il 26 dicembre, Aldon fu convocato per il primo Pro Bowl in carriera[16]. La sua stagione regolare si concluse al secondo posto nella NFL con 19,5 sack, oltre a 66 tackle e un intercetto. Il 12 gennaio 2013 fu inserito per la prima volta nel First-team All-Pro[17].

Nella finale della NFC in trasferta contro i numero 1 del tabellone, gli Atlanta Falcons, Smith recuperò un fumble di Matt Ryan contribuendo alla vittoria dei Niners che raggiunsero il loro primo Super Bowl dal 1994[18]. Nel Super Bowl XLVII Aldon mise a segno 2 tackle ma i 49ers furono sconfitti 34-31 dai Baltimore Ravens[19][20]. A fine anno fu posizionato al numero 7 nella classifica dei migliori cento giocatori della stagione[21].

Stagione 2013[modifica | modifica wikitesto]

Smith mentre blocca nella gara di debutto del 2013 contro i Packers.

Nella prima gara della stagione vinta contro i Packers, Smith mise a referto 1,5 sack[22]. La settimana successiva Smith mise a segno altri due sack su Russell Wilson ma i Niners furono sconfitti in maniera netta dai Seahawks[23]. Il venerdì successivo, Smith fu arrestato per guida in stato di ebbrezza. Dopo cinque tackle nella gara della domenica persa contro gli Indianapolis Colts, l'amministratore delegato dei Niners annunciò che Smith sarebbe rimasto fuori dalla successiva partita contro i Rams e per un periodo indefinito, per sottoporsi volontariamente a un trattamento contro l'abuso di sostante alcoliche[24]. Fece ritorno in campo con un ruolo limitato nella settimana 10 contro i Carolina Panthers[25] e tornò a giocare una gara degna della sua fama nella vittoria della settimana 12 sui Washington Redskins mettendo a segno due sack su Robert Griffin III[26]. Tre settimane dopo fece registrare altri due sack nella vittoria esterna sui Tampa Bay Buccaneers[27].

Nel primo turno di playoff, i 49ers eliminarono i Packers al Lambeau Field grazie a un field goal negli ultimi secondi, in una gara in cui Smith mise a segno 1,5 sack su Aaron Rodgers[28]. Dopo avere battuto in trasferta anche i Panthers, nella finale della NFC in casa dei rivali di division di Seattle, San Francisco fu sconfitta per 23-17 chiudendo la sua stagione, malgrado due sack e un fumble forzato di Smith[29][30]. A fine stagione fu votato al 33º posto nella NFL Top 100 dai suoi colleghi[31].

Stagione 2014[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 agosto 2014, Smith fu sospeso dalla lega per nove partite per i numerosi problemi legali riscontrati fuori dal campo nei precedenti due anni, inclusi il possesso illegale di armi, tre arresti per guida in stato di ebbrezza e l'essere stato indagato per avere provocato un falso allarme bomba in un aeroporto di Los Angeles, accusa quest'ultima poi caduta[32]. Tornò in campo nella settimana 11 contro i Giants e i primi due sack li mise a segno sette giorni dopo nella vittoria sui Redskins[33].

Il 5 agosto 2015, Smith fu nuovamente arrestato, questa volta per avere provocato un incidente mentre guidava in stato di ebbrezza e vandalismo. Il giorno successivo fu svincolato dai 49ers.

Oakland Raiders[modifica | modifica wikitesto]

L'11 settembre 2015, Smith firmò un contratto di un anno con gli Oakland Raiders. Dopo 9 partite e 3,5 sack, il 18 novembre fu nuovamente sospeso per un anno per abuso di sostanze dopanti[34].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

San Francisco 49ers: 2012

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2012
2012
  • Difensore del mese della NFC: 1
novembre 2012
  • Pro Football Weekly Rookie of the Year - 2011
  • Rookie difensivo dell'anno PFWA - 2011
  • Rookie della settimana: 2
5ª e 6ª della stagione 2012
  • Record dei San Francisco 49ers per sack in una stagione - 19,5 nel 2012
  • Record dei San Francisco 49ers di sack per un rookie - 14 nel 2011

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare

Tackle Intercetti Fumble
Anno Squadra P PT Tot Comb Sack Saf Int Yard Media Max TD Forz
2011 San Francisco 49ers 16 0 37 31 14,0 1 0 0 0,0 - 0 2
2012 San Francisco 49ers 16 16 66 50 19,5 0 1 6 6,0 6 0 3
2013 San Francisco 49ers 11 8 34 29 8,5 0 0 0 0,0 0 0 0
Totale 43 24 137 110 42,0 1 1 6 6,0 6 0 5

Fonte: NFL.com

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2011 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, 2 maggio 2011. URL consultato il 28 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Smith earns 49ers' rookie sack record, su csnbayarea.com. (archiviato dall'url originale il 30 luglio 2012).
  3. ^ (EN) Game center: San Francisco 30 Green Bay 22, NFL.com, 9 settembre. URL consultato il 10 settembre 2012.
  4. ^ (EN) Game center: Detroit 19 San Francisco 27, NFL.com, 16 settembre. URL consultato il 17 settembre 2012.
  5. ^ (EN) Game Center: San Francisco 34 New York 0, NFL.com, 30 settembre 2012. URL consultato il 1º ottobre 2012.
  6. ^ (EN) Game Center: Seattle 6 San Francisco 13, NFL.com, 18 ottobre 2012. URL consultato il 19 ottobre 2012.
  7. ^ (EN) Game Center: San Francisco 24 Arizona 3, NFL.com, 29 ottobre 2012. URL consultato il 30 ottobre 2012.
  8. ^ (EN) Game Center St. Louis 24 San Francisco 24, NFL.com, 11 novembre 2012. URL consultato il 13 novembre 2012.
  9. ^ {{cita news|lingua=en|url=http://www.nfl.com/gamecenter/2012111900/2012/REG11/bears@49ers#menu=highlights&tab=analyze&analyze=boxscore |titolo=Game Center: Chicago 7 San Francisco 32 |editore=NFL.com |data=19 novembre 2012 |accesso=20 novembre 2012 }}
  10. ^ (EN) Aldon Smith has epic game for San Francisco 49ers, NFL.com, 20 novembre 2012. URL consultato il 20 novembre 2012.
  11. ^ (EN) Game Center: San Francisco 31 New Orleans 21, NFL.com, 25 novembre 2012. URL consultato il 27 novembre 2012.
  12. ^ (EN) Aldon Smith named NFC Defensive Player of the Month, csnbayarea.com, 29 novembre 2012. URL consultato il 5 dicembre 2012.
  13. ^ (EN) Game Center: San Francisco 13 St. Louis 16, NFL.com, 2 dicembre 2012. URL consultato il 4 dicembre 2012.
  14. ^ (EN) Game Center: Miami 13 San Francisco 27, NFL.com, 9 dicembre 2012. URL consultato il 10 dicembre 2012.
  15. ^ {{cita news|lingua=en|url=http://www.nfl.com/gamecenter/2012121613/2012/REG15/49ers@patriots#menu=highlights&tab=recap |titolo= Game Center: San Francisco 41 New England 34 |editore=NFL.com |data= 16 dicembre 2012 |accesso=17 dicembre 2012 }}
  16. ^ (EN) 2013 Pro Bowl rosters, NFL.com, 26 dicembre 2012. URL consultato il 27 dicembre 2012.
  17. ^ (EN) All-Pro Team headlined by Adrian Peterson, J.J. Watt, NFL.com, 12 gennaio 2013. URL consultato il 12 gennaio 2013.
  18. ^ (EN) Gore rallies 49ers over Falcons, into Super Bowl, NFL.com, 20 gennaio 2013. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  19. ^ (EN) Ravens defeat 49ers in Super Bowl XLVII, NFL.com, 3 febbraio 2013. URL consultato il 4 febbraio 2013.
  20. ^ Super Bowl XLVII - Vincono i Ravens di Joe Flacco, NFL Italia Blog, 4 febbraio 2013. URL consultato il 4 febbraio 2013.
  21. ^ (EN) Top 100 Players of 2013, NFL.com, 27 giugno 2013. URL consultato il 28 giugno 2013.
  22. ^ (EN) Game Center: Green Bay 28 San Francisco 34, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  23. ^ (EN) Game Center: San Francisco 3 Seattle 29, NFL.com, 15 settembre 2013. URL consultato il 16 settembre 2013.
  24. ^ (EN) Aldon Smith will take indefinite leave of absence, NFL.com, 23 settembre 2013. URL consultato il 23 settembre 2013.
  25. ^ (EN) Game Center: Carolina 10 San Francisco 9, NFL.com, 10 novembre 2013. URL consultato l'11 novembre 2013.
  26. ^ (EN) Game Center: San Francisco 27 Washington 6, NFL.com, 25 novembre 2013. URL consultato il 26 novembre 2013.
  27. ^ (EN) Game Center: San Francisco 33 Tampa Bay 14, NFL.com, 15 dicembre 2013. URL consultato il 17 dicembre 2013.
  28. ^ (EN) Phil Dawson kicks Niners to Divisional Round, NFL.com, 5 gennaio 2014. URL consultato il 6 gennaio 2014.
  29. ^ (EN) Seahawks squeak by 49ers to reach Super Bowl, NFL.com, 19 gennaio 2014. URL consultato il 20 gennaio 2014.
  30. ^ Nfl, Denver e Seattle al Super Bowl di New York, La Gazzetta dello Sport, 20 gennaio 2014. URL consultato il 20 gennaio 2014.
  31. ^ (EN) The Top 100 Players of 2014, NFL.com, 18 giugno 2014. URL consultato il 19 giugno 2014.
  32. ^ (EN) Niners' Aldon Smith suspended for nine games, NFL.com, 29 agosto 2014. URL consultato il 29 agosto 2014.
  33. ^ (EN) Game Center: Washington 13 San Francisco 17, NFL.com, 23 novembre 2014. URL consultato il 24 novembre 2014.
  34. ^ (EN) Raiders LB Aldon Smith suspended for one year, NFL.com, 18 novembre 2015. URL consultato il 18 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]