Phil Dawson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Phil Dawson
Phil Dawson 2014.JPG
Dawson nel 2014.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 180 cm
Peso 91 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Placekicker
Squadra Arizona Cardinals
Carriera
Giovanili
Texas Longhorns
Squadre di club
1998 Oakland Raiders
1998 New England Patriots
1999-2012 Cleveland Browns
2013-2016 San Francisco 49ers
2017- Arizona Cardinals
Statistiche aggiornate al 16 marzo 2013

Philip Drury Dawson (West Palm Beach, 23 maggio 1975) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di placekicker per gli Arizona Cardinals della National Football League (NFL). Al college ha giocato a football all’Università del Texas.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Cleveland Browns[modifica | modifica wikitesto]

Dawson nel 2012 coi Browns.

Dawson non fu scelto nel Draft e firmò con gli Oakland Raiders, venendo presto tagliato. In seguito passò ai New England Patriots e assegnato alla loro squadra di allenamento, senza scendere mai in campo. I Cleveland Browns lo acquisirono in qualità di free agent nel marzo 1999, e da quel momento fece sempre parte della squadra, rimanendo l'ultimo giocatore della squadra del 1999. Dawson detiene i record di franchigia per field goal consecutivi segnati (29) e field goal segnati in una partita. Il 10 ottobre 2010, Dawson pareggiò il record di franchigia del leggendario Lou Groza per field goal segnati coi Browns (234). In quel momento i due erano alla pari al 35º posto nella classifica di tutti i tempi.

Dawson segnò i primi punti della storia dei "nuovi" Cleveland Browns nel 1999. Il 10 ottobre di quell'anno segnò l'unico touchdown della sua carriera su tentativo di field goal fintato, nella sconfitta contro i Cincinnati Bengals per 18-17. Il field goal più lungo della carriera fu di 56 yard e lo segnò il 17 novembre 2008, risultando decisivo per la vittoria sui Buffalo Bills nel Monday Night Football. In una gara di pre-stagione del 2010 tuttavia ne segnò uno da 59 yard.

Dawson sarebbe diventato free agent alla fine della stagione 2010 ma i Browns applicarono su di lui la franchise tag il 22, tenendolo con la squadra anche nella stagione successiva.

Nella stagione 2012, all'età di trentasette anni, Dawson fu convocato per il primo Pro Bowl[1] in carriera e inserito nel First-team All-Pro.

San Francisco 49ers[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 marzo 2013, Dawson firmò coi San Francisco 49ers[2]. Dopo una stagione terminata con 32 field goal realizzati su 36 tentati, l'11 marzo 2014 rifirmò per un altro anno con i 49ers[3].

Arizona Cardinals[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 marzo 2017, Dawson firmò con gli Arizona Cardinals. Nel dodicesimo turno, a un secondo dal termine, segnò un field goal dalla distanza di 57 yard, dando ai suoi la vittoria sui Jacksonville Jaguars e venendo premiato come giocatore degli special team della NFC della settimana.[4][5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Field goal segnati 337
Field goal tentati 399
Percentuale 84,5
Field goal più lungo 56

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2013 Pro Bowl rosters (NFL.com), 26 dicembre 2012. URL consultato il 27 dicembre 2012.
  2. ^ (EN) 49ers Sign K Phil Dawson (49ers.com), 19 marzo 2013. URL consultato il 29 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2013).
  3. ^ (EN) Phil Dawson re-signs with Niners (ESPN.com), 11 marzo 2014. URL consultato il 13 marzo 2014.
  4. ^ Nfl: i Rams vincono il big match con New Orleans (gazzetta.it), 27 novembre 2017. URL consultato il 27 novembre 2017.
  5. ^ (EN) Philip Rivers, Phil Dawson lead Players of the Week (NFL.com), 29 novembre 2017. URL consultato il 29 novembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]