Thomas Morstead

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Thomas Morstead
Thomas Morstead.JPG
Morstead nel 2012
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 107 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Punter
Squadra New Orleans Saints
Carriera
Giovanili
2004 - 2008 SMU Mustangs
Squadre di club
2009- New Orleans Saints
Statistiche aggiornate al 15 marzo 2013

Thomas Morstead (Houston, 8 marzo 1986) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di punter per i New Orleans Saints della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del quinto giro (164° assoluto) del Draft NFL 2009 dai Saints. Al college ha giocato a football alla Southern Methodist University.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Morstead fu scelto nel corso del quinto giro del Draft 2009 dai Saints[1] e batté la concorrenza di Glenn Pakulak per il posto di punter titolare nella stagione 2009. Egli giocò un ruolo cruciale nella vittoria dei Saints contro gli Indianapolis Colts nel Super Bowl XLIV. Morstead eseguì un onside kick nel kickoff che dava inizio al secondo tempo. I Saints recuperarono il pallone e riuscirono a concludere l'azione con un touchdown che li portò in vantaggio per 13-10. Alla fine vinsero la partita 31-17[2][3]. Dopo la gara, Morstead affermò che malgrado l'eccitazione per l'eseguire quella giocata, era anche terrorizzato del fatto che se non fosse riuscito ad eseguire lo schema perfettamente, i Colts probabilmente avrebbe recuperato il pallone ed esteso il loro vantaggio di 10-6.

Morstead attualmente detiene il record per il maggior numero di touchback in una partita (9 in una vittoria per 62-7 su Indianapolis il 23 ottobre 2011) e il secondo maggior numero di touchback in una singola stagione (68 nel 2011).

Nel luglio 2012 i Saints fecero firmare a Morstead un'estensione contrattuale del valore di 21,9 milioni di dollari, facendone il second punter più pagato della lega (dopo Shane Lechler degli Oakland Raiders). La sua stagione 2012 notevole, dal momento che guidò la lega yard nette medie per punt, venendo convocato per il suo primo Pro Bowl[4] ed inserito nel First-team All-Pro.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2012
  • Giocatore degli special team della NFC del mese: 1
settembre 2019

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Punt calciati 235
Yard 11.077
Media netta 40,4

Statistiche aggiornate alla stagione 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2009 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 28 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Super Bowl XLIV Statistics, su sportsbettingstats.com (archiviato dall'url originale il 28 febbraio 2013).
  3. ^ (EN) Saints win 1st NFL title by beating Colts 31–17, su sportsillustrated.cnn.com.
  4. ^ (EN) 2013 Pro Bowl rosters, NFL.com, 26 dicembre 2012. URL consultato il 27 dicembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]