Vugar Gašimov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Vugar Gašimov

Vugar Gašimov (rus. Вугар Гашимов, az. Vüqar Həşimov; Baku, 24 luglio 1986Heidelberg, 11 gennaio 2014[1][2]) è stato uno scacchista azero, Grande Maestro.

Ha raggiunto la miglior posizione nella lista FIDE il novembre 2009: 6° al mondo, con 2.758 punti Elo. Ha vinto il Campionato azero di scacchi nel 1995, 1996, 1998. Ha partecipato con la squadra dell'Azerbaijan a quattro olimpiadi degli scacchi dal 2002 al 2008, vincendo la medaglia d'argento individuale alle olimpiadi di Dresda 2008. Ha partecipato al 50° torneo di Capodanno di Reggio Emilia 2007/08, classificandosi 2º con Ni Hua e Pentala Harikrishna. Ha poi vinto l'edizione del 2010/2011.

Nel FIDE Grand Prix 2008-2009, organizzato per selezionare i partecipanti al campionato del mondo del 2011, dopo due tornei era 2°-4° dopo Levon Aronian. Ha vinto la prima prova di questa coppa, alla pari con Wang Yue e Magnus Carlsen, a Baku in aprile del 2008. Altri risultati notevoli sono stati la vittoria nella "Kasparov Cup" Under-16 del 1999 e il 1º posto nel torneo di Atene 2005.

Nell'ottobre 2009 ha fatto parte in seconda scacchiera della squadra azera che ha vinto a Novi Sad il 17° Campionato europeo a squadre per nazioni. Era noto per essere un giocatore particolarmente forte nel gioco veloce. Praticava diversi sport, tra cui il taekwondo, il calcio e il tennis.

In una intervista al sito Chess Café[3] ha dichiarato di essere soggetto occasionalmente ad attacchi epilettici, per eliminare i quali è stato sottoposto a due interventi chirurgici.

È deceduto nel gennaio 2014 all'età di 27 anni nell'ospedale di Heidelberg, in Germania, dove era ricoverato a causa di un tumore cerebrale[4][5].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Chess player Vugar Hashimov dies in News.Az, 11 gennaio 2014. URL consultato l'11 gennaio 2014 (archiviato l'11 gennaio 2014).
  2. ^ (EN) Famous Azerbaijani chess player dies in apa.az, 11 gennaio 2014. URL consultato l'11 gennaio 2014 (archiviato l'11 gennaio 2014).
  3. ^ (EN) Intervista a "Chess Café"
  4. ^ Vüqar Həşimov vəfat etdi, Apasport, 11 gennaio 2014
  5. ^ Умер трехкратный чемпион Азербайджана по шахматам Вугар Гашимов, in russo

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]