Stanisław Ryłko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stanisław Ryłko
cardinale di Santa Romana Chiesa
AbpRylko.jpg
Coat of arms of Stanisław Ryłko.svg
Lux mea Christus
Titolo Cardinale diacono del Sacro Cuore di Cristo Re
Incarichi attuali Presidente del Pontificio Consiglio per i Laici
Nato 4 luglio 1945 a Andrychów, Polonia
Ordinato presbitero 30 marzo 1969 dal cardinale Karol Wojtyła
Consacrato vescovo 6 gennaio 1996 da papa Giovanni Paolo II
Elevato arcivescovo 4 ottobre 2003
Creato cardinale 24 novembre 2007 da papa Benedetto XVI

Stanisław Ryłko (Andrychów, 4 luglio 1945) è un cardinale e arcivescovo cattolico polacco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ordinato sacerdote il 30 marzo 1969 dall'allora card. Karol Wojtyła.

Nel 1978 ottiene la laurea in Scienze Sociali presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma.

Il 20 dicembre 1995 viene nominato segretario del Pontificio Consiglio per i Laici ed eletto arcivescovo titolare di Novica. Riceve l'ordinazione episcopale da Giovanni Paolo II in persona il 6 gennaio 1996.

Diventa Presidente del Pontificio Consiglio per i Laici il 4 ottobre 2003.

È stato creato cardinale nel concistoro del 24 novembre 2007 da papa Benedetto XVI, ricevendo la diaconia di Sacro Cuore di Cristo Re.

L'11 maggio 2008, in qualità di presidente del Pontificio Consiglio per i Laici, ha firmato l'approvazione definitiva dello statuto del Cammino Neocatecumenale, l'8 dicembre 2010 ha firmato l'approvazione dello statuto della Comunità Nuovi Orizzonti[1] fondata da Chiara Amirante[2] nel 1993.

Genealogia episcopale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze polacche[modifica | modifica sorgente]

Croce di Commendatore con Placca dell'Ordine della Polonia Restituta - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Commendatore con Placca dell'Ordine della Polonia Restituta
«Per il suo contributo in attività pubbliche per sviluppare la cooperazione tra la Repubblica di Polonia e la Santa Sede»
— 9 novembre 2009

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Gran Croce al Merito con placca e cordone Ordine al Merito di Germania (Germania) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce al Merito con placca e cordone Ordine al Merito di Germania (Germania)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Articolo Agenzia Zenit riconoscimento pontificio dell'Associazione Nuovi Orizzonti
  2. ^ Sito della Santa Sede: intervento di Chiara Amirante

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Vescovo titolare di Novica
con dignità di arcivescovo
Successore BishopCoA PioM.svg
Thomas Joseph Tobin 20 dicembre 1995 - 24 novembre 2007 Jude Thaddeus Okolo
Predecessore Segretario del Pontificio Consiglio per i Laici Successore Emblem Holy See.svg
Paul Josef Cordes 20 dicembre 1995 - 4 ottobre 2003 Josef Clemens
Predecessore Presidente del Pontificio Consiglio per i Laici Successore Emblem Holy See.svg
James Francis Stafford dal 4 ottobre 2003 in carica
Predecessore Cardinale diacono del Sacro Cuore di Cristo Re Successore CardinalCoA PioM.svg
Carlo Furno dal 24 novembre 2007 in carica

Controllo di autorità VIAF: 162249278