Sergio Pizzorno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sergio Pizzorno
Pizzorno in concerto con i Kasabian nel 2011
Pizzorno in concerto con i Kasabian nel 2011
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Genere Alternative rock[1]
Indie rock[1]
Rock elettronico[2]
Neopsichedelia[3][4]
Periodo di attività 1997 – in attività
Strumento voce, chitarra, basso, tastiera, omnichord, sintetizzatore
Etichetta Sony Music
Columbia Records
Gruppo attuale Kasabian
Album pubblicati 11
Studio 5
Live 2
Colonne sonore 1
Raccolte 3

Sergio Lorenzo "Serge" Pizzorno (Newton Abbot, 15 dicembre 1980) è un cantante, polistrumentista e produttore discografico britannico. È la seconda voce e principale paroliere della band inglese Kasabian.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Il padre di Sergio, originario di Genova[5], si trasferì dall'Italia all'Inghilterra e si stabilì a Leicester. Anche se è cresciuto in città, Sergio è nato nella cittadina di Newton Abbot, nel Devon.

È tifoso dall'età di 8 anni del Genoa CFC, passione che gli è stata trasmessa dallo zio Gianni, tifoso della squadra genovese[5][6].

Nel 1997 fonda, con gli amici e compagni di liceo Tom Meighan, Christopher Karloff e Chris Edwards, il gruppo rock Saracuse, che presto cambia nome in Kasabian. Dopo il primo album, omonimo, Karloff lascia la band e Sergio ne diventa il paroliere e chitarrista, oltre che la principale mente artistica. Con i Kasabian Pizzorno ha pubblicato altri quattro album in studio: Empire, West Ryder Pauper Lunatic Asylum, Velociraptor! e 48:13.

Nel 2010 compone i testi e le musiche strumentali per il film poliziesco London Boulevard, diretto da William Monahan[7].

Nel novembre 2011 la chitarra di Serge Pizzorno (una Fender Stratocaster autografata da tutti i componenti della band) è stata consegnata a una delegazione del Genoa CFC al termine di un concerto a Milano ed è stata messa all'asta per recuperare fondi da devolvere agli alluvionati dell'alluvione di Genova del 4 novembre 2011[8]. La chitarra è stata venduta il 15 dicembre e ha fruttato 1.200 euro[9]. Sempre nel 2011 partecipa alla serie TV Noel Fielding's Luxury Comedy, realizzando la colonna sonora del programma[10]. Nel 2013 è invece protagonista di uno spot della G-Star Raw realizzato da Rankin[11].

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Il 2 agosto 2010 ha avuto un figlio con la compagna Amy White, chiamato Ennio Silva[12][13]. Dopo essersi sposata la coppia ha avuto un secondo figlio nel maggio 2013, chiamato Lucio Leone[14]. I nomi sono omaggi di Pizzorno a due grandi figure del western italiano, ovvero Ennio Morricone e Sergio Leone[15].

Equipaggiamento[modifica | modifica sorgente]

La chitarra preferita da Pizzorno è una Rickenbacker 481 rossa, che utilizza in quasi tutti i video dei Kasabian e in quasi tutte le esibizioni dal vivo. Egli utilizza anche un'altra chitarra rara, una 1966 Fender Coronado II rossa con battipenna dorato, la si nota per il suono unico nel singolo Underdog, nonostante venga usata la Rickenbacker 481 nel video musicale. La Fender Coronado viene usata per i live di Underdog e di Where Did All the Love Go?. Nei live di Fast Fuse Pizzorno usa una Teardrop bianca fatta da Mick Johnson.

Sergio in concerto nel 2012

Un elenco completo delle sue chitarre è:

  • FireGlo Rickenbacker 481
  • JetGlo Rickenbacker 481
  • MapleGlo Rickenbacker 480
  • Red 1966 Fender Coronado II
  • Vox Ultrasonic
  • Mick Johnson Teardrop
  • Vox Semi acoustic
  • Gibson J-160e Acoustic
  • Gibson Hummingbird
  • Gibson J-200
  • 1950's Hofner Senator (che ha rubato al suo vecchio insegnante di chitarra)

Sergio Pizzorno utilizza molti effetti a pedale per raggiungere il sound voluto, tra i quali: Electro Harmonix pog, Electro Harmonix Deluxe Memory Man, Electro Harmonix Synthesizer, Rodger Mayer Voodoo Vibe, Boss tuner, Vintage Fuzz Face, Roger Mayer Octavia, Line 6 Echo Park, Boss Digital Delay, Mxr Blue Box.

Influenze personali[modifica | modifica sorgente]

La musica di Sergio Pizzorno è fortemente influenzata da band come Beatles, Nirvana e Oasis, ma soprattutto dai Rolling Stones e da David Bowie, i suoi artisti preferiti[16]. Caratteristica peculiare del suo stile di scrittura è inoltre l'influenza della sua passione per il cinema[15]; non sono infatti rari gli accostamenti di alcuni suoi brani con le musiche di Ennio Morricone[17] o dei film di Stanley Kubrick[15].

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia dei Kasabian.

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

Colonne sonore[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Sergio Pizzorno in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 2 aprile 2012.
  2. ^ (EN) Caroline Sullivan, Kasabian – review, The Guardian, 31 luglio 2011. URL consultato il 20 marzo 2012.
  3. ^ (EN) Joshua Lieberman, The Futuristic Psychedelia and Research Methods of Kasabian, Sentimentalistmag.com, 30 gennaio 2012. URL consultato il 20 marzo 2012.
  4. ^ (IT) Jole Silvia Imbornone, Kasabian, Live at the O2: DVD dal vivo in arrivo, Musica.tuttogratis.com, 16 aprile 2012. URL consultato il 30 maggio 2012.
  5. ^ a b (IT) Genoa e rockstar: un cuore rossoblu nella band dei Kasabian, CittadiGenova.com, 2 settembre 2011. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  6. ^ (IT) Serge Pizzorno: «Mai visto nulla in Italia come la tifoseria del Genoa», Pianetagenoa1893, 20 settembre 2011. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  7. ^ (EN) Kasabian's Serge Pizzorno to score new British film, NME, 3 novembre 2010. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  8. ^ (EN) La chitarra di Serge Pizzorno all'asta per gli alluvionati di Genova, Rollingstonemagazine.it, 22 novembre 2011. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  9. ^ (IT) Genoa: in vendita le maglie pro vittime dell’alluvione, Calciomagazine.net, 15 dicembre 2011. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  10. ^ (EN) Noel Fielding and Kasabian's Serge Pizzorno to release 'Luxury Comedy' soundtrack LP - video, NME, 14 dicembre 2011. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  11. ^  G-Star presents RAW - Fall/Winter 2013 Campaign. YouTube. URL consultato in data 15 agosto 2013.
  12. ^ (EN) Kasabian unveil new video 'Neon noon', Rockol.com, 22 marzo 2012. URL consultato il 30 maggio 2012.
  13. ^ (EN) THE KASABIAN clan is about to get even bigger – SERGE PIZZORNO’s girlfriend is pregnant and due to give birth later this summer, The Sun, 30 giugno 2010. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  14. ^ (EN) Kasabian star Sergio Pizzorno is a dad again, Hollywood.com, 19 maggio 2013. URL consultato il 4 maggio 2014.
  15. ^ a b c (IT) Kasabian, gli strani orfani degli Oasis, La Repubblica, 5 maggio 2014. URL consultato il 5 giugno 2014.
  16. ^ (EN) Kasabian's Serge Pizzorno: "We need a Che guevara", Bigissue.com, 21 maggio 2012. URL consultato il 30 maggio 2012.
  17. ^ (EN) Andrew Trendell, First Listen: A track by track of 48:13 by Kasabian, Gigwise.com, 2 maggio 2014. URL consultato il 28 maggio 2014.

Controllo di autorità VIAF: 6919725 LCCN: nb2007014721