Rickenbacker (strumenti musicali)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rickenbacker International Corporation
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 1931 a Santa Ana (Stati Uniti d'America)
Fondata da Adolph Rickenbacher, George Beauchamp
Sede principale 3895 South Main Street, Santa Ana (Stati Uniti d'America), USA
Prodotti bassi, chitarre
Sito web www.rickenbacker.com/

La Rickenbacker International Corporation, conosciuta anche come Rickenbacker, è una azienda statunitense che produce strumenti musicali, in particolare bassi e chitarre elettriche. La produzione avviene nella sede di Santa Ana, California.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nascita e primi anni (1931 - 1939)[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia fu fondata nel 1931 col nome di Electro String Instrument Corporation, da Adolph Rickenbacher e George Beauchamp, principalmente per vendere chitarre elettriche di tipo hawaiano, progettate da Beauchamp. Scelsero come marchio per le loro produzioni il nome Rickenbacher, successivamente modificato nell'attuale Rickenbacker.

Queste chitarre (chiamate anche frying pans (padelle) a causa del manico lungo e del corpo chitarra circolare), sono considerate da molti le prime chitarre elettriche a corpo solido, cioè prive della cassa di risonanza e munite di un pick-up elettrico. Inoltre non erano chitarre elettriche standard, ma del tipo lap steel, da suonare cioè con il metodo slide (con il bottleneck). Avevano dei grossi pick-up con due magneti a forma di ferro di cavallo, che andavano a coprire le corde. La produzione di questo tipo di chitarra cessò nel 1939, dopo che ne furono prodotte oltre centomila.

La collaborazione di Roger McGuinn[modifica | modifica wikitesto]

Questo costruttore ebbe come consulente tecnico addirittura Roger McGuinn, chitarrista dei Byrds, un famoso gruppo musicale degli anni 60-70, affezionato a tal punto a queste chitarre da poter dare suggerimenti per apportare sostanziali migliorie allo strumento; la competenza dell'artista era tale che portò il costruttore a mettere in commercio una serie limitata di chitarre firmate da McGuinn.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

I Beatles usavano molto le chitarre Rickenbacker. John Lennon suonava una Rickenbacker 325 a sei e a dodici corde e George Harrison suonava una Rickenbacker 360 a dodici corde.

Il caratteristico sound della musica dei Byrds era dovuto all'uso di una Rickenbacker 360, molto utilizzata dal chitarrista Roger McGuinn.

Johnny Ramone, chitarrista dei Ramones, ne ha utilizzato un modello durante il 1977.

Peter Buck dei R.E.M. non si separa mai dalla sua 360, che ha sempre caratterizzato il sound del gruppo sin dai primissimi anni '80. La sua chitarra, ribattezzata Sadly, è stata rubata alla fine di un concerto ad Helsinki in Finlandia (9/9/08), creando molto scalpore tra i fan che l'hanno sentita "cantare" fin dal 1982.

Data la sua timbrica vagamente orientaleggiante, la 330 versione 12 corde viene usata da The Edge degli U2 per eseguire Mysterious Ways durante i concerti della band irlandese oltre anche ad altri brani come Even Better Than The Real Thing e Sometimes You Can't Make It on Your Own.

Strumenti[modifica | modifica wikitesto]

Gli strumenti più celebri prodotti dalla Rickenbacker sono i seguenti:

Immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]