Scorpione di Trinidad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chilli55.jpg
Piccantezza: Estremamente alta
(SU > 250.000)

Lo Scorpione di Trinidad ("Trinidad Moruga Scorpion") è un peperoncino. Lo ha identificato il Chili Pepper Institute dell’Università del New Mexico. Deriva dal Capsicum chinense, un peperoncino nativo dell’America Centrale e dei Caraibi.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Originario del distretto di Moruga in Trinidad e Tobago, è classificato da febbraio 2012 come il più piccante al mondo, per poi perdere il posto a favore del Carolina Reaper.
Questo particolare peperoncino ha una concentrazione di capsaicina elevatissima, e raggiunge un grado piccantezza mai registrato prima: 2.000.231 unità o SHU (Scoville Heat Units) (il secondo Naga Viper registra “soli” 1.382.118 SHU).

Trinidad scorpion in differenti stadi di maturazione

Questo particolare peperoncino ha le dimensioni di una palla da golf (dimensioni piuttosto notevoli per un peperoncino di quella specie). La sua piccantezza è così pericolosamente alta (il succo Capsico ha persino irritato le mani dei ricercatori passando attraverso i guanti in lattice) che l'assaggio, suggeriscono gli studiosi, dovrebbe essere fatto con estrema cautela. Esso infatti potrebbe provocare seri dolori in quanto all'inizio dell'assaggio pare non dia subito gli effetti precedentemente descritti. [1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vedi articolo da focus.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]