Scooby-Doo 2 - Mostri scatenati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scooby-Doo 2 - Mostri scatenati
Titolo originale Scooby Doo 2: Monsters Unleashed
Paese di produzione USA, Canada
Anno 2004
Durata 93 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere commedia, fantastico, azione
Regia Raja Gosnell
Soggetto Hanna-Barbera Productions (personaggi)
Sceneggiatura James Gunn
Produttore Charles Roven, Richard Suckle
Produttore esecutivo Brent O'Connor, Kelley Smith-Wait, Joseph Barbera
Casa di produzione Mosaic Media Group
Distribuzione (Italia) Warner Bros. Pictures
Art director Don Macaulay
Fotografia Oliver Wood
Montaggio Kent Beyda
Effetti speciali Cara E. Anderson, Dori Arazi (texture), Lance Armstrong
Musiche David Newman
Scenografia Tedd Kuchera
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Scooby-Doo 2 - Mostri scatenati (Scooby Doo 2: Monsters Unleashed) è un film del 2004 diretto da Raja Gosnell. Sequel di Scooby-Doo (2002), è il secondo film con attori dal vivo dedicato ai personaggi della serie animata Scooby-Doo.

Trama[modifica | modifica sorgente]

I membri della Misteri & Affini, ovvero Fred Jones, Daphne Blake, Velma Dinkley, Shaggy Rogers e Scooby Doo, vengono invitati nella cittadina di Coolsville ad un museo dedicato alla criminologia gestito da Patrick Wesley, dove si tiene una festa in loro onore per la donazione di alcuni costumi appartenenti in passato a tutti i criminali che la gang aveva riuscito a smascherare.

Durante i festeggiamenti, il costume da pterodattilo prende vita, ma alla fine si scopre che quello è in realtà un autentico mostro al servizio di un ennesimo criminale mascherato, che nella confusione riesce a rubare due dei costumi. Scooby e gli altri tentano di smascherare questo criminale, ma il loro piano va in fumo e vengono messi in cattiva luce davanti i loro spettatori.
Shaggy e Scooby, dopo il loro fallimento, decidono di cambiare e di cominciare a comportarsi da veri e propri investigatori. Velma nel frattempo, si innamora di Patrick, ma è troppo spaventata nell'intraprendere una relazione seria per paura di non essere abbastanza carina. I ragazzi riescono a risalire al vecchio proprietario del costume da pterodattilo, ovvero uno scienziato strampalato di nome Jonathan Jacobo, ma alla fine scoprono anche che questi non può essere l'artefice dell'accaduto poiché morto anni prima in mare, mentre tentava di evadere del carcere. Decidono di indagare quindi su Jeremiah Wickles, suo ex compagno di cella e amico fidato, scarcerato ormai da due mesi.
Cominciano quindi le indagini dal vecchio castello in cui abitava la famiglia Wickles. All'interno, Fred, Daphne e Velma trovano un libro che si rivela essere un manuale contenente le istruzioni per crare dei veri e propri mostri, mentre Shaggy e Scooby trovano un biglietto con su iscritto il nome di un locale chiamato Faux Ghost (Falso Spettro). Vengono però intercettati da un Cavaliere Nero, corrispondente infatti al costume rubato dal criminale misterioso alla festa in onore della Misteri & Affini. Daphne riesce a tenerlo occupato combattendo contro di lui e infine Velma riesce a trovare il suo punto debole per poi fuggire tutti quanti dalla tenuta.

Tornati al loro quartier generale, Velma analizza un scaglia rilasciata dal costume di pterodattilo alla cerimonia nel museo, scoprendo che essa contiene una sostanza fluorescente chiamata Randamonium, l'ingrediente principale per creare mostri. I ragazzi scoprono che questo materiale può essere facilmente trovabile in una vecchia miniera ormai abbandonata posta al limite di Coolsville.
Shaggy e Scooby intanto, vanno al Faux Ghost, dove scoprono tutti i criminali che avevano smascherato in precedenza, tra cui anche Jeremiah Wickles, il quale intende fare a pezzi la Misteri & Affini. Dopo essere stati scoperti, i due riescono a fuggire, mentre gli altri scoprono che il museo gestito da Patrick è stato derubato di tutti gli altri costumi.

Si dirigono quindi tutti quanti alla vecchia miniera, dove sorprendono Wickles a trattare con alcuni uomini per poter rendere la miniera un luogo di svago per i giovani. I ragazzi scoprono inoltre che Jeremiah non era amico di Jacobo, ma che si odiavano profondamente l'uno con l'altro. Percorrendo la miniera, Scooby e gli altri scoprono una stanza segreta dove vi sono nascosti i costumi del museo e un macchinario adatto a creare mostri. Shaggy e Scooby creano accidentalmente quattro mostri, ovvero lo Zombie, il fantasma del Minatore, il fantasma del Capitan Cutler e il mostro di Catrame, ma Fred sottrae il quadro di controllo per cessare il funzionamento della macchina. Tuttavia, riescono a fuggire sani e salvi e si rifugiano infine in una vecchia casetta che ai tempi del liceo era il loro quartier generale. All'interno, scoprono un vecchio aggeggio grazie al quale è possibile modificare il quadro di controllo per riuscire a distruggere tutti i mostri.
Fred, Daphne e Velma riescono a riorganizzare le impostazioni del quadro di controllo, ma sono ancora costretti a fuggire dopo essere stati scoperti dal Fantasma del Capitano Cutler.

Intanto, gli altri mostri infestano la cittadina di Coolsville in cerca della Misteri & Affini, i quali si dirigono immediatamente alla miniera per rimettere il quadro di controllo al suo posto ed annientare i mostri. Questi ultimi però li attaccano. Fred e Daphne vengono inizialmente battuti dal Cavaliere Nero e dal Mostro da diecimila volt, ma alla fine riescono a sconfiggerli. Velma distrae i Mostri Scheletro per permettere a Shaggy e Scooby di trovare la stanza segreta e fermare i macchinari. La ragazza scopre però un sacrario dedicato a Jacobo, il quale potrebbe appartenere proprio a Patrick, che diventa uno dei sospettati di Velma, nonostante i sentimenti che prova per lui. Tuttavia, Patrick la spinge a fidarsi di lui e le intima di ascoltare il suo cuore, ma viene purtroppo catturato dallo pterodattilo.
Shaggy e Scooby intanto, vengono bloccati da un nuovo mostro, il Mostro di Zucchero Filato, ma riescono a sfuggirgli mangiandolo. Una volta riunitisi, Fred e gli altri vengono tutti intercettati dal criminale misterioso e dal Mostro di Catrame, ma Scooby riesce a prendere un estintore e a congelare il potente mostro per poi rimettere il quadro di controllo al posto giusto, eliminando tutti i mostri.

Alla fine, il criminale misterioso si rivela essere proprio Jacobo, il quale era sopravvissuto alla morte e aveva preso le sembianze di Heather, una giornalista, ed era riuscito a realizzare i suoi scopi con l'aiuto di un cameraman di nome Ned. La Misteri & Affini è quindi di nuovo ammirata dagli abitanti di Coolsville e ora i ragazzi e Scooby possono festeggiare il loro ennesimo successo.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Date di uscita[modifica | modifica sorgente]

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Incassi[modifica | modifica sorgente]

Il film incassò 29.438.331 dollari (in 3,312 cinema, con un incasso di 8.888 dollari per cinema) nel suo weekend di apertura. Incassò 84.216.833 dollari nazionalmente e 181.466.833 in tutto il mondo, meno dei 275.650.700 dollari incassati dal suo predecessore 2 anni prima, ma arrivò comunque 1# al box office. Fu il ventottesimo film più apprezzato del 2004[1].

Critica[modifica | modifica sorgente]

L'accoglienza critica fu negativa, sul sito Rotten Tomatoes il film ha una percentuale del 21% e un 34 su 100 su Metacritic, indicando "recensioni generalmente negative". Inoltre durante l'edizione dei Razzie Awards 2004 vinse un premio per il "Peggior remake o sequel".

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Total Lifetime Grosses, boxofficemojo.com, 22 aprile 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema