Salamence

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Salamence 
Salamence
Salamence

Nome nelle varie lingue
Italiano Salamence
Giapponese ボーマンダ Bōmanda
Tedesco Brutalanda
Francese Drattak
 Pokédex 
Classico 373
Hoenn 189
Caratteristiche
Specie Pokémon Drago
Altezza 150 cm
Peso 102 kg
Generazione Terza
Evoluzione di Shelgon
Megaevolve in MegaSalamence
Stato Secondo Stadio
Tipi Drago
Volante
Abilità Prepotenza
Arroganza
Legenda · progetto Pokémon

Salamence (in giapponese ボーマンダ Bōmanda, in tedesco Brutalanda, in francese Drattak) è un Pokémon della Terza generazione di tipo Drago/Volante. Il suo numero identificativo Pokédex è 373.

È uno dei Pokémon utilizzati da Lance, Iris, Drake, Tolomeo e Marisio. Anche J possiede un esemplare di Salamence.[1]

Nei videogiochi Pokémon Rubino Omega e Zaffiro Alpha ottiene una megaevoluzione denominata Mega Salamence.[2]

Condivide la sua specie con le famiglie Horsea, Dratini e con il Pokémon Goodra.

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il suo nome probabilmente deriva dall'unione delle parole inglesi salamander (salamandra) e menace (flagello), vengeance (vendetta) o violence (violenza). È simile a Salameche, nome francese del Pokémon Charmander.

Il suo nome giapponese, ボーマンダ Bohmander, potrebbe derivare dall'unione della parola 暴行 bōkō (attentato) con la parola inglese salamander.

Il suo nome tedesco, Brutalanda, probabilmente deriva dall'unione della parole Brutal (brutale) e Salamander (salamandra).

Il suo nome francese, Drattak, deriva dall'unione delle parole inglesi dragon (drago) e attack (attacco).

Origine[modifica | modifica sorgente]

Drago

Salamence è basato sui draghi.[3]

Evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Si evolve da Bagon e da Shelgon a livello 50. Si megaevolve in MegaSalamence.

Pokédex[modifica | modifica sorgente]

  • RossoFuoco/VerdeFoglia/X: Quando è adirato diventa una furia. Con i suoi artigli laceranti e le fiammate che lancia può distruggere qualsiasi cosa.
  • Rubino: Salamence rappresenta la realizzazione del sogno atavico e irrinunciabile delle ali. Si dice che questo forte desiderio abbia scatenato l'improvvisa mutazione delle sue cellule, portando infine alla crescita di ali meravigliose.
  • Zaffiro: Evolvendosi in Salamence, questo Pokémon realizza finalmente il suo antico sogno di avere le ali. Per esprimere la sua gioia, volteggia e turbina nel cielo sputando fiamme dalla bocca.
  • Smeraldo: Pare che le ali di Salamence siano il risultato di una mutazione cellulare avvenuta nel corso degli anni. Se si infuria perde completamente il controllo di sé.
  • Diamante/Perla/Platino/Nero/Bianco/Nero2/Bianco2: Il suo forte desiderio di volare ha provocato una mutazione cellulare e gli sono spuntate le ali.
  • HeartGold/SoulSilver/Y: Quando è adirato diventa una furia. Volteggia nel cielo sputando fiamme che bruciano le campagne intorno.

Nel videogioco[modifica | modifica sorgente]

Nei videogiochi Pokémon Rubino e Zaffiro, Pokémon Smeraldo, Pokémon Perla, Pokémon Platino e Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver, Pokémon Versione Bianca, Pokémon Versione Nera 2 e Versione Bianca 2 e Pokémon X e Y Salamence è ottenibile in seguito all'evoluzione di Shelgon.

In Pokémon X e Y Salamence può partecipare alle Lotte Aeree.[4]

Nel videogioco Pokémon Ranger: Ombre su Almia è presente all'interno della Foresta di Vien (Vien Forest) e della Grotta Stalattite (Crysta Cave).

MegaSalamence[modifica | modifica sorgente]

MegaSalamence è la megaevoluzione di Salamence. MegaSalamence è alto 180 cm e pesa 112,6 kg. La sua abilità è Pellecielo.[2]

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Oltre ad apprendere mosse di tipo Drago come Dragartigli e Codadrago, il Pokémon impara naturalmente gli attacchi Rogodenti (Fuoco), Fulmindenti (Elettro) e Volo (Volante).

Salamence è in grado di apprendere le mosse MN Taglio, Volo, Forza, Scacciabruma e Spaccaroccia.

In Pokémon XD: Tempesta Oscura Salamence utilizza gli attacchi Ombroraffica e Retedombra. Nel gioco di carte collezionabili apprende Agilità e Fuocodanza.

In Giappone nel 2008 è stato distribuito un Salamence in grado di utilizzare l'attacco Idropompa.[5] Nel 2012 sono stati consegnati esemplari del Pokémon dotati delle mosse Dragodanza e Oltraggio.[6][7]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Punti Salute: 95 (max 394)
  • Attacco: 135 (max 405)
  • Difesa: 80 (max 284)
  • Attacco Speciale: 110 (max 350)
  • Difesa Speciale: 80 (max 284)
  • Velocità: 100 (max 328)

Nell'anime[modifica | modifica sorgente]

Salamence

Salamence appare per la prima volta nel corso dell'episodio Nessuno è imbattibile (Vanity Affair) di proprietà del Superquattro Drake.[8]

Altri esemplari del Pokémon sono presenti in Il Leggendario Ho-Oh (Battling the Enemy Within), in La cacciatrice di Pokémon (Mutiny in the Bounty) e nel lungometraggio Pokémon: Jirachi Wish Maker.[9][10][11]

Nel manga[modifica | modifica sorgente]

Nel manga Pokémon Adventures l'Asso Tolomeo possiede un esemplare di Salamence.

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica sorgente]

Salamence appare in 12 carte, prevalentemente di tipo Incolore, appartenenti a 10 set:[12][13]

  • EX Drago (due carte, una delle quali Olografica)
  • EX Deoxys (come Salamence ex)
  • EX Specie Delta (Olografica, come Salamence δ di tipo Fuoco/Metallo)
  • EX L'Isola dei Draghi (come Salamence ex δ di tipo Acqua)
  • EX Power Keepers (come Salamence ex)
  • Prodigi Segreti (Olografica)
  • Fronte di Tempesta
  • Arceus (due carte, una delle quali come Salamence LIV.X)
  • Tesoro dei Draghi (di tipo Drago)
  • Esplosione Plasma (Olografica di tipo Drago)

Nel 2003, in occasione dell'uscita in Giappone del lungometraggio Pokémon: Jirachi Wish Maker, è stata creata una carta dedicata al Salamence di Butler.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) J's Salamence da Bulbapedia
  2. ^ a b MegaSalamence
  3. ^ (EN) Ash Dekirk, Oberon Zell-Ravenheart, Pokémon in Dragonlore: From the Archives of the Grey School of Wizardry, Career Press, 2006, p. 126, ISBN 978-1-56414-868-1.
    «[Bagon, Shelgon and Salamence] ends with a grand classical dragon».
  4. ^ (EN) Pokémon X & Y - Sky Battles da Serebii.net
  5. ^ (EN) Saikyou Salamence da Bulbapedia
  6. ^ (EN) Train stations' Salamence da Bulbapedia
  7. ^ (EN) Eventdex - #373 Salamence da Serebii.net
  8. ^ (EN) Episode 378 - Vanity Affair! da Serebii.net
  9. ^ (EN) Episode 454 - Battling the Enemy Within da Serebii.net
  10. ^ (EN) Episode 488 - Mutiny in the Bounty!! da Serebii.net
  11. ^ (EN) Jirachi - Wish Maker! da Serebii.net
  12. ^ (EN) Salamence (TCG) da Bulbapedia
  13. ^ (EN) #373 Salamence - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Elizabeth Hollinger, Pokémon Ruby & Sapphire: Prima's Official Strategy Guide, Prima Games, 2003, p. 127, ISBN 978-0-7615-4256-8.
  • (EN) Fletcher Black, Pokémon Emerald: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2005, p. 208, ISBN 978-0-7615-5107-2.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, p. 200, ISBN 978-0-7615-5635-0.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, p. 487, ISBN 978-0-7615-6208-5.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, p. 385, ISBN 978-0-307-46805-5.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon