Punti estremi del mondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Punti estremi del Mondo)

I punti estremi del mondo sono quei luoghi della Terra che, in relazione alla loro posizione geografica, altezza, accessibilità o distanza, hanno dimensioni massime o minime.

Punti estremi secondo la loro collocazione geografica[modifica | modifica sorgente]

Punti estremi di latitudine e longitudine[modifica | modifica sorgente]

  • Il punto delle terre emerse più a nord conosciuto è Oodaaq, un banco di ghiaia che si trova a 83°40'N e che misura appena 15 metri di lunghezza per 8 di larghezza. Senza considerare i banchi di ghiaia, il punto delle terre emerse più settentrionale è l'isola di Kaffelklubben appartenente al Parco Nazionale della Groenlandia Nord Orientale.
  • I punti a Latitudine zero sono tutti quelli situati sull'equatore.
  • Il punto terrestre più ad est in rapporto alla Linea internazionale del cambio di data è l'Isola Caroline appartenente a Kiribati.

Punti estremi in altitudine[modifica | modifica sorgente]

  • Il punto terrestre posto alla maggiore altezza rispetto al livello del mare è il monte Everest al confine tra Nepal e la regione del Tibet in Cina (8.848 metri).
  • Il punto più basso della Terra libero da acque e ghiacci è la riva del Mar Morto (-423 metri).
  • Il punto più lontano dal centro della Terra è la cima del monte Chimborazo in Ecuador, la distanza è di 6.384,4 chilometri.
  • Il punto più vicino al centro della Terra è il fondo del Mare glaciale Artico alla distanza di 6.353 chilometri.

Laghi, fiumi, isole e ghiacciai[modifica | modifica sorgente]

  • Il lago più alto è quello senza nome, situato nel cratere vulcanico dell'Ojos del Salado alla frontiera tra Argentina e Cile (6.390 metri).
  • Il corso d'acqua che sorge alla maggiore altitudine è l'Ating che sbocca nell'Aong Tso in Tibet, nasce a 6.100 metri di quota.
  • Il lago più profondo è il Bajkal con 1642 metri; è anche il lago che contiene più acqua dolce.
  • Le isole alla maggior altezza sono quelle all'interno del Lago Orba Co situate a 5.209 metri nel Tibet.
  • Il ghiacciaio più elevato è il ghiacciaio Khumbu situato sul versante sud-ovest dell'Everest tra i 7.600 e gli 8.000 metri.

Maggiori distanze sulla Terra[modifica | modifica sorgente]

  • La maggiore distanza discontinua lungo terre emerse alla stessa latitudine (48° 24' 53" N), è quella di 10.726 chilometri tra la Francia e la Cina.
  • La maggiore distanza continua lungo terre emerse alla stessa latitudine (78° 35' S), è quella di 7.958 chilometri tutta all'interno del continente antartico.
  • La maggiore distanza discontinua lungo mari alla stessa latitudine (18° 39' 12" N), è quella di 15.409 chilometri tra Cina e Messico.
  • La maggiore distanza continua lungo mari alla stessa latitudine (55° 59' S), è quella di 22.741 chilometri, immediatamente a sud di Capo Horn.
  • La maggiore distanza discontinua lungo terre emerse alla stessa longitudine (99° 1' 30" E), è quella di 7.590 chilometri tra Russia e Thailandia. Non esistono longitudini interamente occupate da terre emerse.
  • La maggiore distanza discontinua lungo mari alla stessa longitudine (34° 45' 45" O), è quella di 15.986 chilometri tra Groenlandia ed Antartide. Non esistono longitudini interamente occupate da mari.

Insediamenti umani[modifica | modifica sorgente]

  • La località più a sud del mondo è Puerto Toro (55° 05' S) in Cile, anche se l'insediamento permanente è la Base Amundsen-Scott che si trova esattamente al Polo Sud.

Luoghi più remoti[modifica | modifica sorgente]

  • L'arcipelago più remoto è quello di Tristan da Cunha, territorio oltremare del Regno Unito a 2.816 chilometri dal Sudafrica ed a 3.360 chilometri dal Brasile, l'isola, con i suoi 270 abitanti è a sua volta il luogo popolato più isolato del pianeta.
  • La città più remota è Honolulu nelle statunitensi Hawaii, non esistono altri grossi centri abitati a meno di 3.800 chilometri di distanza.
  • La città più remota per via terrestre è Iquitos in Perù, raggiungibile solo per via fluviale o aerea. Non esistono strade che la colleghino per via terra con altri centri importanti.
  • Le capitali più remote sono contemporaneamente Canberra in Australia e Wellington in Nuova Zelanda distanti tra loro 2.330 chilometri. Nessun'altra capitale è più vicina ad una di queste due ed allo stesso tempo più lontana da una qualunque altra di tutte le nazioni del mondo.

Punti estremi accessibili ai mezzi di trasporto[modifica | modifica sorgente]

  • La strada posta alla maggiore altitudine nel suo tratto terminale, si trova ad Aucanquilcha in Cile (6.176 metri), si tratta di via mineraria utilizzabile da camion fino a 20 tonnellate.
  • La strada posta alla maggiore altitudine in corrispondenza di un passo montano, si trova a Marsimik La in India (5.582 metri). È possibile che vi siano valichi ancora più in alto nella zona del Tibet, ma vi è carenza di informazioni o in altri casi restrizioni nell'accesso.
  • La strada posta alla minore altitudine è quella che costeggia le rive del Mar Morto (Israele, Cisgiordania e Giordania (418 metri sotto il livello del mare).
  • La ferrovia posta alla maggiore altitudine in corrispondenza di un passo montano si trova nelle montagne Tanggula in Tibet (5.072 metri).
  • L'aeroporto posto alla maggiore altitudine e il Qamdo Bangda in Tibet (4.334 metri).
  • L'aeroporto posto alla minore altitudine è quello di Atyrau in Kazakhstan, 22 m sotto il livello del mare.
  • L'eliporto posto alla maggiore altitudine si trova a Sonam sul ghiacciaio di Siachen in India (6.400 metri).

Punti più lontani dal mare e dalla terra[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geografia