Portale:Libano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Portale Libano

Flag of Lebanon.svg BeirutRaouche1.jpg BaalbekTempleJupiter2.jpg Qadisha.jpg Saida02.jpg Anjar.jpg Libanonzeder.jpg

Il Libano, ufficialmente Repubblica libanese, è un paese del Medio Oriente (o, più propriamente, Vicino Oriente) sulle sponde orientali del bacino mediterraneo.
Il Libano è stato per millenni un punto di incontro tra civiltà differenti (tra cui quella fenicia, cananea, egizia, assiro-babilonese, persiana, ellenistica, romana, bizantina e araba) ed è abitato da diciotto confessioni religiose, ciascuna dotata di una propria distinta identità, ed offre, di conseguenza, un panorama culturale straordinariamente ricco e stratificato.
L'UNESCO ha identificato cinque siti libanesi come patrimonio dell'umanità.
Il paese è rinomato inoltre per la sua esuberante vita sociale, artistica e letteraria, per la musica e per la gastronomia.

Vetrina
Crystal Clear action bookmark.png
BaalbekGreatCourt.jpg

Baalbek in Libano è uno dei siti archeologici più importanti del Vicino Oriente, dichiarato nel 1984 Patrimonio dell'Umanità dall' UNESCO.

Oggi Baalbek (in arabo: بعلبك, traslitterato Baʿlabakk) è una cittadina nella valle della Beqāʿ (in arabo ﺍﻠﺒﻗﺎﻉ, Biqāʿ), capoluogo di un omonimo distretto libanese. Situata ad est delle sorgenti del fiume Leonte, ad un'altitudine di 1170 metri sul livello del mare, Baalbek è famosa per le monumentali rovine di alcuni templi romani risalenti al II e III secolo dell'era comune, quando Baalbek, con il nome di Heliopolis ospitava un importante santuario dedicato a Giove Eliopolitano nella provincia romana di Siria.

Leggi la voce

In evidenza
Castello crociato, Biblo

Biblo (fenicio Gbl, accadico Gubla, greco Byblos), oggi chiamata Jbeil (in arabo: جبيل, Jubaīl) è un'antica città fenicia sulla costa del Libano a circa 37 Km a nord di Beirut.

È stata dichiarata dall'UNESCO patrimonio mondiale dell'umanità.

Con il nome di Gubayl (Gibello, o Gibelletto nella traslittazione in lingua italiana) fu a lungo una delle colonie genovesi al tempo della Repubblica di Genova. Fu per circa due secoli feudo familiare degli Embriaci di Genova, per alcuni anni anche dopo la riconquista araba.

Leggi la voce

Biografia
Rafiq al-Hariri

Nato da umili origini in una famiglia musulmana sunnita della città portuale di Sidone, in Libano, Hariri ha ricevuto l'educazione primaria nella sua città e ha studiato Scienze dell'amministrazione presso l'Università Araba di Beirut. Si trasferì in Arabia Saudita nel 1965 per lavorare in una società di costruzioni. Nel 1969 fondò la sua propria compagnia, la CICONEST, emergendo come un potente imprenditore edile. Nel 1978 ottenne la cittadinanza saudita e iniziò a svolgere il ruolo di emissario della famiglia reale saudita in Libano. Hariri acquistò la società Oger nel 1979 e fondò la Oger International, con base a Parigi, i cui interessi includevano il settore bancario, edilizio, petrolifero, industriale e delle telecomunicazioni.

Leggi la voce

Sapevi che...
  • ...l'Italia è il primo partner commerciale del Libano?
  • ...le più alte cariche dello stato sono assegnate ai tre gruppi religiosi principali: il presidente della repubblica è maronita, il primo ministro è sunnita, mentre il presidente del parlamento è sciita?
  • ...i seggi parlamentari sono attribuiti in base sia ad un criterio geografico sia ad un criterio confessionale?
Citazioni

"Il giusto fiorirà come la palma, crescerà come il cedro del Libano." (Salmi 92:12).

Storia del Libano
Notizie

Altre notizie sul Portale:Libano di Wikinotizie

Immagine in evidenza
La sede del Parlamento, Beirut
Patrimoni dell'umanità in Libano
Flag of UNESCO.svg
Progetti

Aiutaci a tenere aggiornato questo portale e a migliorare le voci inerenti attraverso:

Da fare

Per ulteriori informazioni: Progetto:Amministrazioni, Progetto:Geografia, Progetto:Politica o Discussioni portale:Libano

Risorse utili

Template

Risorse dalla rete

Categorie
Libano - Elenchi
Portali collegati
Portale Asia | Portale Europa
Portali dei paesi dell'Asia
Armenia · Azerbaigian · Bangladesh · Birmania · Bhutan · Cina · Cipro · Corea del Sud · Filippine · Georgia · Giappone · India · Iran · Israele · Kazakistan · Kirghizistan · Libano · Russia · Vietnam
Altri continenti
AfricaAntartideArtideEuropaOceania