Piccolo Coro dell'Antoniano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piccolo coro dell'Antoniano
Piccolo Coro dell'Antoniano
Nazione Italia Italia
Città Bologna
Sito web www.antoniano.it
Direttore Sabrina Simoni
Organico Misto, voci bianche
Repertorio Canzoni per bambini
Periodo attività 1963-in attività
Discografia

vedere la sezione "Discografia"

Il Piccolo Coro dell'Antoniano è un coro misto di bambini creato nel 1963 da Mariele Ventre all'Istituto Antoniano di Bologna per accompagnare i piccoli interpreti delle canzoni allo Zecchino d'Oro. È diretto da Sabrina Simoni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma utilizzato fino al 2011

Nel 1962, in occasione della sua terza edizione, lo Zecchino d'Oro si trasferisce presso i Frati Minori dell'Antoniano di Bologna, dove l'insegnamento delle canzoni ai bambini viene affidato a Mariele Ventre. Nel 1963, anche in seguito alle insistenze dei bambini partecipanti alle precedenti edizioni, venne istituito un coro che accompagnasse i piccoli solisti nell'esecuzione dei brani. Mariele Ventre stessa assunse la direzione del coro.

Formato dagli interpreti delle prime edizioni (1959 - 1962), i quali non volevano abbandonare l'Antoniano in quanto si sentivano legati affettivamente, il Piccolo Coro all'inizio contava pochi bambini (a causa dell'esiguo numero di bambini che lo frequentavano agli inizi), poi col passare del tempo i bambini aumentarono ma il nome "Piccolo Coro dell'Antoniano" rimase. Il coro arrivò ad avere fino a 80 elementi, attualmente il numero viene tenuto intorno alla cinquantina.

Mariele Ventre continuò a dirigere il coro fino alla morte, nel 1995. In suo onore, il coro è stato ribattezzato come Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano. Attualmente è diretto da Sabrina Simoni.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Il coro durante le prove di un concerto a Poznan (Polonia) nel 2001

Le selezioni per entrare e far parte del coro si svolgono nel mese di febbraio all'Antoniano di Bologna e sono aperte a tutti i bambini dai tre ai nove anni (anche se in alcuni casi possono esserci delle eccezioni) che risiedono nella provincia di Bologna.

Dal 1963 ad oggi il Piccolo Coro ha inciso più di 1000 brani. Oltre alla partecipazione annuale allo Zecchino d'Oro, viene spesso invitato in trasmissioni televisive, sia di produzione dell'Antoniano stesso che di altre produzioni, e spesso i suoi concerti vengono trasmessi in televisione da varie emittenti. Il coro ha partecipato alle trasmissioni dell'Antoniano legate allo Zecchino d'Oro. Oltre alle puntate speciali della Festa della Mamma della Pasqua e del Natale (Rai 1 e Rai 2), ha preso parte, spesso come animatore principale, ai programmi: La banda dello Zecchino (Rai 1), Terraluna (Sat 2000), Parolà (Sat 2000), Arriva lo Zecchino (DeA Kids) e Zecchino show (DeA Kids).

Il coro è stato ricevuto e si è esibito davanti a Papa Paolo VI[1][2], Papa Giovanni Paolo II[3] e Papa Francesco. Episodio importante nella storia del Piccolo Coro dell'Antoniano è stata la visita al Presidente della Repubblica Giovanni Leone con il concerto nel Salone dei Corazzieri del Quirinale il 22 dicembre 1972.

Nel 2003 il Piccolo Coro è stato nominato Goodwill Ambassador (Ambasciatore Unicef) con la seguente motivazione:

« perché attraverso la forza comunicativa e il linguaggio universale della musica e del canto interpretato dai bambini possa trasmettere un messaggio di pace e di speranza a tutti i loro coetanei, senza distinzione di nazionalità, religione, sesso, lingua e razza[4] »
(Unicef Italia)

Ricoprendo questo ruolo il coro si è esibito al "Premio UNICEF 2004", nel 2005 ha realizzato una serie di concerti il cui ricavato è stato utilizzato per la costruzione di scuole a Banda Aceh, Indonesia, distrutta dallo Tsunami del 2004[4] e nel 2008 si è esibito per sponsorizzare la campagna unicef "Adotta una Pigotta"[5].

Nell’aprile 2008, a Bologna, ha rappresentato lo Zecchino d'Oro nella cerimonia Unesco di inserimento tra i "Patrimoni per una Cultura d Pace".

Ispirati al Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano sono nati altri cori di voci bianche, riuniti sotto il nome di Galassia dell'Antoniano.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Mariele Ventre durante una lezione, 1966
Sabrina Simoni dirige il coro, 2001

Album Studio[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Album Live[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Zecchino d'Oro[modifica | modifica wikitesto]

Il Piccolo Coro ha partecipato a tutti gli album dello Zecchino d'Oro, uno all'anno, contenenti le canzoni partecipanti a quell'edizione della trasmissione, oltre a numerosissime raccolte, alcune fatte utilizzando le incisioni originali, altre realizzate ex novo. Di seguito sono elencate le raccolte, per gli album relativi alle singole edizioni si rinvia alla voce dell'edizione stessa.

Vhs e dvd musicali[modifica | modifica wikitesto]

Interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Nella storia del Piccolo Coro si trovano anche nomi di interpreti di brani delle precedenti edizioni, tra cui:

Galassia dell'Antoniano[modifica | modifica wikitesto]

Galassia dell'Antoniano.svg

La Galassia dell'Antoniano è nata nel gennaio 2009 (in seguito allo scioglimento avvenuto nella notte tra il 31 dicembre 2008 e il 1º gennaio 2009 della Galassia di Chicco e Doretta) per riunire i cori infantili e di voci bianche nati ispirandosi all'Antoniano, allo Zecchino d'Oro e, più in particolare, al Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano.

Il 4 marzo 2001 si sono riuniti a Gorgonzola otto Piccoli Cori che diedero vita al concerto dedicato a Mariele Ventre intitolato "Dal cielo con amore". Durante l'incontro questo gruppo (finora informale) di cori di voci bianche prese il nome di Galassia di Chicco e Doretta.

Nel maggio 2001 la Galassia contava già 14 cori partecipanti.

Il 22 giugno 2002 si svolse a Sassari la seconda edizione del concerto "Dal cielo con amore".

Nel novembre 2002 i cori erano già passati da 14 a 23.

Di grande importanza è stato anche il 4o Raduno dei Cori della Galassia, manifestazione svoltasi a Caorle il 19 giugno 2004 organizzata dal Coro Arcobaleno di Caorle in collaborazione con il Comune di Caorle, presentata da Cino Tortorella, che ha visto la presenza di ben 21 piccoli cori appartenenti alla Galassia per un totale di circa 750 bambini provenienti da tutta Italia.

La Galassia ha partecipato alla Chiusura del Giubileo, alla Festa della Mamma 2001, all’Incontro Nazionale delle Famiglie con il Papa del 2001 - tutte occasioni trasmesse su Rai 1. Il 25 dicembre 2005 ha partecipato alla trasmissione Natale da Favola (che si svolge ogni anno negli studi dell'Antoniano), cantando insieme al Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano il brano Mariele chi è?.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Discorso di Paolo VI ai bambini dello Zecchino d'Oro del 22 marzo 1966
  2. ^ Udienza generale del 31 dicembre 1975
  3. ^ Discorso di Giovanni Paolo II ai ragazzi del "Piccolo Coro dell'Antoniano" di Bologna del 14 maggio 1979
  4. ^ a b Piccolo Coro Mariele Ventre dell'Antoniano su Unicef.it
  5. ^ Gli amici della pigotta sito ufficiale

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]