Pancreatectomia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La pancreatectomia è un intervento chirurgico con il quale si procede alla rimozione totale o parziale del pancreas

Indicazioni[modifica | modifica sorgente]

Si procede per asportazione di un tumore o cisti, in caso di evento traumatico o per trattare patologie come la pancreatite.

Intervento[modifica | modifica sorgente]

In seguito ad anestesia generale si opera tramite incisione, dopo l'asportazione si ricostruisce la parte eliminata con un'anastomosi che unisce il coledoco e il tratto digiunale superiore.

Post-intervento[modifica | modifica sorgente]

La persona dopo l'intervento deve seguire una dieta con pochi zuccheri e grassi.

Complicazioni[modifica | modifica sorgente]

Fra le possibili complicazioni dovute all'intervento:

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina