Switch duodenale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Lo switch duodenale è una tecnica chirurgica contro l'obesità che prevede la rimozione di parte dello stomaco.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

La prima volta che venne eseguito fu nel 1988 da Douglas Hess

Vantaggi[modifica | modifica sorgente]

Fra i vantaggi:

Svantaggi[modifica | modifica sorgente]

Fra gli svantaggi:

  • Risulta invasiva e complicata
  • L'intervento dura molto tempo
  • Si mostra un successivo malassorbimento di numerose vitamine (A-D-E-K). Lo stesso dicasi per le proteine e potassio
  • Anche intolleranze alimentari come quella al lattosio possono comparire

Complicanze[modifica | modifica sorgente]

Fra le possibili complicanze:

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • A Complete Guide to Obesity Surgery. Bryan G. Woodward. Editore Trafford Publishing, 2001. ISBN 9781552126646
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina