Gastroenterostomia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La gastroenterostomia è un intervento chirurgico con cui si crea un'anastomosi (abboccamento) fra stomaco e intestino tenue.

Indicazioni[modifica | modifica sorgente]

La gastroenterostomia è indicata per:

Pre-intervento[modifica | modifica sorgente]

Dopo esami radiografici viene inserito un sondino nasogastrico.

Intervento[modifica | modifica sorgente]

Utilizzato anche in combinazione con la gastrectomia l'operazione viene esaguita sotto anestesia totale, grazie alla nuova apertura il cibo passa dallo stomaco al digiuno.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina