Billroth I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Canale alimentare: prima e dopo l'operazione

Con il termine Billroth I , più correttamente operazione di Billroth I si intende un intervento chirurgico con il quale si procede alla rimozione del piloro con anastomosi duodeno gastrica.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Il nome lo si deve a Christian A. Billroth, chirurgo austriaco (1829 - 1894).

Indicazioni[modifica | modifica wikitesto]

L'operazione è indicata in caso di:

Differenze con altre operazioni chirurgiche[modifica | modifica wikitesto]

A differenza della Billroth II qui si mantiene il transito duodenale, la tecnica risulta più facile e l'operazione ha una minore durata.[1] Per la ricostruzione dopo gastrectomia a secondo dei casi si può preferire la più complicata ricostruzione Roux-en-Y.[2]

Intervento[modifica | modifica wikitesto]

Tramite incisione addominale (a livello xifo-ombelicale) si procede ad isolare lo stomaco e parte del duodeno

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trattato di tecnica chirurgica p 96. C Cordiano, A Guglielmi, C Cordiano. Editore PICCIN, 1993. ISBN 9788829909322
  2. ^ Katai H, Nunobe S, Saka M, Fukagawa T, Sano T., Reconstruction after distal gastrectomy in Nippon Geka Gakkai Zasshi., vol. 109, settembre 2008, pp. 264-268.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.
medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina