Nazionale di pallacanestro della Jugoslavia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la Nazionale femminile, vedi Nazionale di pallacanestro femminile della Jugoslavia.
Jugoslavia Jugoslavia
Uniformi di gara
Kit body thinbluesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body thinwhitesides.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Federazione Federazione cestistica della Jugoslavia
Confederazione FIBA (dal 1935-1991 (come RSF Jugoslavia)
1992-2003 (come Jugoslavia)
2003-2006 (come Serbia e Montenegro))
Zona FIBA FIBA Europe
Allenatore
Ranking FIBA scioltaº
Olimpiadi
Partecipazioni 11
Medaglie Gold medal.svg 1
Silver medal.svg 4
Bronze medal.svg 1
Mondiali
Partecipazioni 14
Medaglie Gold medal world centered-2.svg 5
Silver medal world centered-2.svg 3
Bronze medal world centered-2.svg 2
FIBA EuroBasket
Partecipazioni 27
Medaglie Gold medal europe.svg 8
Silver medal europe.svg 5
Bronze medal europe.svg 4

La nazionale di pallacanestro della Jugoslavia, selezione dei migliori giocatori di pallacanestro di nazionalità jugoslava, ha rappresentato la Jugoslavia nelle competizioni internazionali di pallacanestro organizzate dalla FIBA, dal 1935 al 2006, nell'arco di tempo che va dalla sua affiliazione alla FIBA, allo scioglimento della Confederazione serbo-montenegrina.
Tra il 2003 e il 2006 ha assunto il nome di Nazionale di pallacanestro di Serbia e Montenegro.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nazionale della RSF Yugoslavia (1931-1991)[modifica | modifica sorgente]

Il primo successo fu conquistato alle Olimpiadi di Città del Messico, dove gli jugoslavi conquistarono la medaglia d'argento al torneo maschile. Il ciclo culminò nel 1980 con l'oro alle Olimpiadi di Mosca: in mezzo due titoli mondiali e tre europei.

Nazionale serbomontenegrina (1992-2006)[modifica | modifica sorgente]

Nel periodo dal 1991 al 2006, in seguito alla dissoluzione della vecchia Repubblica Federale di Jugoslavia, e le conseguenti guerre jugoslave, ha partecipato alle competizioni internazionali come Nazionale della Confederazione di Serbia e Montenegro, con due denominazioni diverse:

  • periodo 1992-2003, sempre con il nome di "Nazionale di Jugoslavia"
  • periodo 2003-2006, con il nome di "Nazionale di Serbia e Montenegro"

La prima apparizione della nazionale serbo-montenegrina ad un torneo ufficiale risale agli Europei 1995, dopo ben 3 anni di assenza dalle manifestazioni, dato l'embargo che il CIO diede alle squadre serbe, a causa delle guerre nella ex-jugoslavia.
Si ebbe, in questo periodo, il secondo ciclo d'oro della nazionale jugoslava, con la vittoria del mondiale nel 2002, degli europei del 1995, 1997, 2001, con il bronzo europeo del 1999 e l'argento olimpico del 1996.

Nell'estate del 2006, con l'indipendenza ottenuta dal Montenegro, la Serbia è divenuta stato a sé, la Confederazione si è sciolta, e di conseguenza la sua nazionale sportiva, dalla quale hanno avuto origine i due nuovi team nazionali:

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

EuroBasket[modifica | modifica sorgente]

Formazioni[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]