Zoran Slavnić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zoran Slavnić
Dati biografici
Nome Zoran Moka Slavnić
Зоран Славнић
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
bandiera Jugoslavia
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro
Serbia Serbia
Altezza 180 cm
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Playmaker
Allenatore
Ritirato 1983 - giocatore
2007 - allenatore
Hall of Fame FIBA Hall of Fame (2013)
Carriera
Squadre di club
1963-1977 Stella Rossa Stella Rossa
1977-1979 Joventut Badalona Joventut Badalona
1979-1981 Šibenik Šibenik
1981-1982 Partizan Partizan
1982-1983 Juvecaserta Juvecaserta 30
Nazionale
1973-1983 Jugoslavia Jugoslavia
Carriera da allenatore
1983-1984 Šibenik Šibenik
1984-1985 Partizan Partizan
1985-1987 Spalato Spalato
1987-1988 Caja de Ronda Caja de Ronda
1988-1991 Stella Rossa Stella Rossa
1991-1992 Dafni Atene Dafni Atene
1994-1995 Stella Rossa Stella Rossa
1995-1996 Joventut Badalona Joventut Badalona
1996-1997 Iraklis Iraklis
2007 Serbia Serbia
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Montréal 1976
Oro Mosca 1980
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Porto Rico 1974
Oro Filippine 1978
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Spagna 1973
Oro Jugoslavia 1975
Oro Belgio 1977
Bronzo Italia 1979
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Zoran Moka Slavnić, in serbo Зоран Славнић? (Zemun, 26 ottobre 1949), è un ex cestista e allenatore di pallacanestro jugoslavo, dal 1992 serbo.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Ha giocato per il club della Stella Rossa dal 1965 al 1975. Ha poi continuato la sua carriera in Spagna, nello Joventut Badalona, poi nel KK Šibenik, nel Caserta e poi infine nel KK Partizan.

Agli Europei ha giocato 36 partite, ai Mondiali ne ha giocate 17 ed infine 15 ai Giochi olimpici. In totale ha giocato 179 partite per la propria nazionale totalizzando 1465 canestri.

Ha vinto tre campionati europei consecutivi (1973, 1975, 1977), un campionato mondiale nel 1978 a Manila e i giochi olimpici di Mosca del 1980. Zoran Slavnić è famoso per i suoi passaggi pallavolistici a Dragan Kićanović nella finale dei campionati europei del 1977 a Liegi contro l'Unione Sovietica.

Alla fine della sua carriera ricca di numerosi successi ha iniziato ad allenare. Ha condotto il KK Partizan, la KK Spalato, la KK Stella Rossa, la KK Šibenik, il TSK Bamberg. Ha anche allenato l'Atlas Belgrado (ex IMT), il cui team-manager era il suo ex compagno di nazionale Dražen Dalipagić.

Nel 2007 è stato il commissario tecnico della nazionale serba agli Europei in Spagna.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Stella Rossa Belgrado: 1968-1969, 1971-1972
Stella Rossa Belgrado: 1971, 1973, 1975
Stella Rossa Belgrado: 1973-1974

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]